Un secondo piatto classico, simbolo dei pranzi in famiglia, ricco e sostanzioso e da arricchire con il contorno che preferiamo.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
1 ora

Pubblicità

Con la sua forma cilindrica e il suo profumo intenso, il polpettone è il simbolo dei pranzi in famiglia. Si tratta infatti di un secondo di carne (ma si può fare anche il polpettone di tonno) ricco e sostanzioso, da accompagnare a una teglia di patate al forno o a delle verdure di stagione saltate in padella.

Ogni famiglia ha la sua ricetta. C’è chi preferisce portare in tavola il polpettone ripieno al sugo e chi vuole invece un raffinato polpettone in crosta o magari un polpettone con le bietole.

Se invece siete alla ricerca di qualcosa di semplice, per iniziare a esplorare insieme questo gustoso mondo, oggi vi proponiamo la preparazione base del polpettone, quella che potrebbe anche aiutarvi a riutilizzare gli avanzi di bollito, per esempio.

Potete poi cuocerlo in padella, ma ricordate che è ottimo anche il polpettone cotto al forno.

Preparazione
15 minuti
Cottura
45 minuti
Tempo totale
1 ora *

*+ 10 minuti di riposo

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 800 g carne macinata mista
  • 200 g mollica di pane
  • 100 ml latte
  • 1 uova
  • 50 g formaggio grattugiato
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • 700 g passata di pomodoro
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

in alternativa

  • Al posto del macinato misto possiamo usare, se li abbiamo, gli avanzi di bollito.

Pubblicità

Preparare il polpettone è molto semplice. Per prima cosa, mettete a bagno la mollica nel latte per qualche minuto.

 

Strizzate la mollica e trasferita in una ciotola abbastanza capiente.

Unite la carne, l’uovo, il prezzemolo precedentemente lavato e tritato e il formaggio.

Nel caso vogliate usare gli avanzi di bollito, ricordatevi prima di macinare la carne con un tritacarne, il mixer o, se siete pratici, con il coltello.

Impastate tutti gli ingredienti del nostro polpettone.

Trasferiti il composto su un foglio di carta da forno e con le mani dategli la forma cilindrica che caratterizza questa ricetta.

 

Pubblicità

In una padella rosolate lo spicchio d’aglio e poi eliminatelo.

A questo punto iniziate la cottura del polpettone facendolo rosolare da ogni lato. Questa è la fase più delicata della preparazione, ma vi basterà girare delicatamente il composto di carne con l’aiuto di due cucchiai di legno e non avrete problemi.

Versate il pomodoro in padella e regolate di sale.

Coprite e lasciate cuocere per circa 45 minuti a fuoco dolce.

A cottura ultimata, lasciate riposare per una decina di minuti.

Tagliate infine a fette e servite il polpettone con il sugo e il vostro contorno preferito. Siamo sicuri che conquisterà il palato di chiunque!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Maria Rita

    Sei bravissima. Ti seguo sempre e metto in atto le tue ricette. Risultato….. Positivo

    31 Marzo 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Polpettone

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Polpettone

Torna su