Torta farfalla un battito d’ali

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
13
Facilità
facile
Pronto in
2 ore e 20 minuti

Pubblicità

Oggi vedremo come realizzare la torta farfalla un battito d’ali, una torta speciale che ho voluto dedicare a Sveva Casati Modignani e al suo ultimo libro, Un battito d’ali.

Ho avuto l’opportunità di conoscere Sveva, una delle scrittrici più amate al mondo, e di avere il suo libro in anteprima. Si tratta di un’autobiografia coinvolgente che attraversa vent’anni della sua vita da quando, giovanissima, ha iniziato a lavorare sino alla stesura del suo primo romanzo.

Perché la farfalla? Sveva mi ha raccontato di quando, mentre lavorava nel suo giardino, una piccola farfalla bianca si è posata sul suo braccio. Lei ha improvvisamente sentito il profumo di suo padre che è poi sparito quando la farfalla ha ripreso il volo. Da qui è nata in lei l’ispirazione di raccontare questa storia.

Incontrando Sveva ho passato una delle giornate più emozionanti delle mia vita: ho visto i luoghi dove prendono vita le sue storie e ho scoperto che, ancora oggi, scrive solo con la sua inseparabile macchina da scrivere rossa! Sveva si è rivelata entusiasta di mettersi con me ai fornelli per questa torta, un dessert alla crema e frutta fresca. Siamo partite dal pan di spagna, abbiamo scelto la frutta che più gradivamo, abbiamo fatto sia la crema sia la gelatina e, infine, abbiamo decorato la nostra torta farfalla!

Pubblicità

Seguite tutti i passaggi della ricetta per scoprire come preparare facilmente una torta a forma di farfalla. Io e Sveva ci siamo divertite tanto a preparare la torta farfalla un battito d’ali e speriamo piaccia anche a voi. È perfetta per feste di compleanno, colazione, merenda o fine pasto. La sua freschezza e la sua cremosità vi conquisteranno sin dal primo morso!

Aspetto le vostre foto nei commenti e i vostri pareri!


Potrebbero interessarti anche la Torta Arlecchino di Carnevale e la Torta giraffa fatta in casa da Benedetta!

Preparazione
2 ore e 20 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
2 ore e 20 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

  • 7 uova 4 per il pan di spagna e 3 per la crema
  • 215 g farina 00 125 g per il pan di spagna e 90 g (6 cucchiai) per la crema
  • 295 g zucchero 125 g per il pan di spagna, 120 g (6 cucchiai) per la crema, 50 g per la gelatina e q.b. per la decorazione
  • 8 g lievito per dolci (mezza bustina)
  • 750 ml latte
  • 1 limoni per usarne la scorza
  • 125 ml acqua
  • 8 g amido di mais
  • girelle di liquirizia q.b.
  • 250 ml panna da montare già zuccherata
  • 565 g ananas sciroppata (1 barattolo)
  • frutta fresca mista uva q.b., fragole q.b., banana q.b., mandarini q.b., kiwi q.b., mirtilli q.b.
  • succo di limone q.b.

Pubblicità

Come base utilizzeremo del pan di spagna rotondo. Ci basterà unire tutti gli ingredienti e metterli in forno caldo a 180° per 45 minuti. Per seguire il procedimento nel dettaglio ecco la ricetta dedicata.

Una volta sfreddato, tagliamolo in orizzontale per ottenere due dischi. Quindi, tagliamolo a metà nel senso della lunghezza e, al centro, tagliamo un piccolo rombo che mettiamo via.

Ora che abbiamo il pan di spagna suddiviso in quattro ecco pronte le ali della nostra farfalla. Prendiamo le prime due e rovesciamole sul piatto con l’incisione verso l’esterno.

Tagliamo la frutta a pezzetti e mescoliamola con un po’ di zucchero e succo di limone. Apriamo la lattina di ananas e versiamo il succo in una ciotola, allunghiamolo con un po’ d’acqua e bagniamo così le nostre ali.

Occupiamoci ora della preparazione della crema scaldando il latte con la scorza di limone. Nel frattempo, in una ciotola rompiamo le uova, uniamo lo zucchero e iniziamo a mescolare con una frusta. Quando il latte è bollente togliamo la scorza e uniamolo alla crema senza smettere di mescolare, quindi portiamo di nuovo sul fuoco. Mescoliamo fino a quando la crema non avrà iniziato a bollire e si sarà addensata.

Spalmiamo una parte della crema sul pan di spagna e poi uniamo la maggior parte dei pezzi di frutta. Poggiamo adesso le altre due ali di pan di spagna mantenendo la parte spugnosa verso l’alto.

Pubblicità

Bagniamo ancora con il succo d’ananas. Versiamo il resto della crema e, aiutandoci con una spatola, ricopriamo anche i bordi della torta.

Passiamo ora alla decorazione. Sistemiamo sulle ali la frutta rimasta cercando di rendere le ali il più possibile simmetriche: posizioniamo prima l’ananas, poi kiwi, fragole e il resto della frutta alternando i colori per ottenere delle belle ali variopinte. Al centro realizziamo il corpo della farfalla mettendo in fila pezzetti di frutta più scura, per esempio i mirtilli o le fragoline.

Per la gelatina mischiamo acqua, zucchero e amido di mais. Mescoliamo bene con una frusta e portiamo sul fuoco fino a quando il composto non sarà diventato completamente trasparente. Usando un pennello spalmiamo la gelatina sulla torta così da lucidare la frutta e non farla annerire.

Per ultimare la decorazione della torta montiamo a neve la panna già zuccherata e, usando la sac à poche con una punta a stella, facciamo una decorazione semplicissima partendo dal basso verso l’alto. Riempiamo così tutti i bordi della farfalla.

Il tocco finale sono le antenne della farfalla che possiamo realizzare con due pezzetti di liquirizia.

La torta farfalla un battito d’ali è bellissima e colorata. Sveva e io ne abbiamo assaggiato una bella fetta e l’abbiamo trovata davvero deliziosa!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

8 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Torta farfalla un battito d’ali

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Torta farfalla un battito d’ali

Torna su