Menù di Natale per poche persone

Antipasti di Natale : 3 ricette facili e veloci
Insalata russa
Lasagna bianca
Arista di maiale al latte
Patate novelle al forno
Cestini di piadina con tris di insalate
Crostata alberello di Natale

Pubblicità

Il Menù di Natale per poche persone è perfetto per chi vuole passare il pranzo del 25 dicembre con la propria famiglia. Io dico sempre: “poche persone ma buone!”. Non importa in quanti ci ritroveremo intorno al tavolo, un giorno di festa speciale come il Natale si deve trascorrere in serenità e allegria con le persone che si amano di più. Ho pensato di proporvi un menù di Natale che dall’antipasto al dolce ci farà fare un gran figurone. Tutti questi piatti possono essere preparati in anticipo e riscaldati un attimo prima di portarli in tavola. Spero tanto che questo menù vi piaccia e vi auguro di passare questa festa con le persone che amate di più.

menù per poche persone grafica

Iniziamo il pranzo con l’antipasto più amato del Natale: l’insalata russa! Non so per voi, ma nella mia tavola delle feste non deve mai mancare! Nella mia versione faccio una piccola variazione alla ricetta tradizionale: mischio la maionese con un po’ di yogurt bianco. Questa piccola astuzia rende il gusto della maionese più delicato e la mia insalata russa risulta “leggera” e buonissima! Poteva mancare un antipasto di pasta sfoglia? Assolutamente no! Vi propongo  l’albero di Natale di sfoglia al formaggio; io lo decoro sempre con un piccolo fiocchetto rosso e lo uso come centrotavola… nella sua semplicità è davvero delizioso!

E’ arrivato il momento del primo: ho pensato di proporvi le mie lasagne bianche di Natale, un primo piatto ricco e gustoso che si prepara in pochissimo tempo! Il segreto è usare le sfoglie di lasagne fresche che si trovano nel banco frigo del supermercato: questo tipo di lasagne non devono essere precotte e in 2o minuti di cottura in forno sono pronte!

Come secondo ho pensato all’arista di maiale al latte: basta un buon pezzo di carne (fatevi consigliare dal vostro macellaio di fiducia!), sedano, carota, cipolla e un litro di latte… ed il gioco è fatto! Questi semplici ingredienti uniti insieme permettono di realizzare un secondo di carne davvero delizioso! Il segreto della ricetta è la particolare cottura dell’arista nel latte: la carne cotta così diventa tenerissima, quasi non avrete bisogno del coltello per tagliarla!

Per accompagnare l’arrosto ho pensato a due contorni che si sposano perfettamente con questo piatto: le patate novelle al forno e una sfiziosa insalata di arance e finocchi dentro un cestino di piadina… due contorni uno più buono dell’altro! Concludiamo in bellezza con dei dolci scenografici e golosi: una crostata realizzata con la frolla a forma di albero di Natale e la Charlotte di pandoro… sono sicura che questi due dolci conquisteranno grandi e bambini.

Pubblicità

Pubblicità

Commenti (5)

Scrivi un commento
  • Paola dell'erba

    Brava Benedetta tutto molto coreografico e sicuramente tutto buonissimo. Grazie ancora. Paola. Buone feste a te e famiglia

    29 Dicembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Buon Anno Paola ❤

      29 Dicembre 2020 Rispondi

  • Monica

    Grazie per gli ottimi suggerimenti

    20 Dicembre 2020 Rispondi

  • Barbara

    Ciao benedetta ho fatto la tua torta alle rose per il compleanno di mia figlia è venuta buonissima ottima per la colazione ti seguo sempre un abbraccio barbara da Paternò

    11 Dicembre 2020 Rispondi

  • francesca

    Apprezzo molto lo spirito positivo di questo post! Brava!!

    10 Dicembre 2020 Rispondi

Pubblicità

Benedetta Rossi

Menù di Natale per poche persone

Torna su