Amaretti

La ricetta facilissima per dei dolcetti tradizionali molto diffusi in tutta Italia. Semplici da fare a casa, richiedono poco tempo e pochi ingredienti.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

Gli amaretti sono dei biscotti di pasticceria a base di mandorla, buonissimi e anche molto facili da fare in casa. Ogni regione d’Italia li prepara e serve in modi caratteristici. In Sardegna, tipicamente, vengono preparati con il diametro di 6-8 centimetri e guarniti con una mandorla intera al centro. In Lombardia l’amaretto di Saronno è secco, duro e friabile, mentre in Liguria quello di Sassello è morbido e spugnoso.

Amaretti ricetta facile

Quelli che abbiamo preparato noi sono amarettini secchi piccoli e molto semplici. Per realizzarli ci serviranno un mixer e una sac à poche: dobbiamo infatti tritare tutti gli ingredienti e poi mettere il composto ottenuto nella sac à poche per dare forma ai biscotti. Insomma, un gioco da ragazzi!

Triteremo tutto in due fasi: come prima cosa, frulliamo le mandorle insieme a una parte dello zucchero e degli albumi. Successivamente, aggiungiamo la seconda parte di zucchero e albumi e uniamo l’ammoniaca per dolci e l’aroma di mandorla. Riattiviamo il mixer e riprendiamo a frullare per qualche momento e il composto è pronto da versare nella sacca.

Pubblicità

A quel punto dobbiamo formare gli amaretti facendo dei ciuffetti di composto con la sac à poche, il più possibile omogenei e simili per dimensione. Dopo non ci resta che cuocere in forno per meno di mezz’ora et voilà: i biscotti amaretti sono pronti da sfornare e gustare a piacere.

amaretti
Amaretti

Varianti e consigli

Possiamo mangiare gli amaretti a colazione, a merenda o a fine pasto, magari insieme al caffè. Buonissimi da gustare semplici così come sono, si possono usare come base per realizzare degli amaretti farciti. Prepariamo tutte le creme che ci piacciono di più e mettiamone un po’ tra due amaretti. Usciranno dei bacetti della buonanotte davvero deliziosi!

Possiamo anche prepararli un po’ più grandi e metterci una mandorla pelata intera al centro, come si fa con gli amaretti sardi.

Pubblicità

Se ne prepariamo in grandi quantità e ce ne rimangono, possiamo usarli per preparare un dolce con amaretti: un semifreddo, una crostata di pesche e tutto quello che ci piace di più.

Un ultimo consiglio prima di metterci al lavoro: quando diamo forma agli amaretti, foderiamo con cura la teglia con la carta forno in facendola aderire benissimo. Se serve, possiamo ungerla con dell’olio per fare in modo che la carta resti ben attaccata.


Ora mettiamoci all’opera e prepariamo insieme la ricetta. Aspettiamo le foto dei vostri dolcetti alle mandorle!

Preparazione
20 minuti
Cottura
25 minuti
Tempo totale
45 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per amaretti piccoli 40 amaretti piccoli
  • 100 g mandorle pelate
  • 300 g zucchero
  • 3 g ammoniaca per dolci
  • 2 albumi
  • ½ fialetta aroma mandorla
  • zucchero a velo q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 40 amaretti piccoli)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Amaretti

Amaretti - Step 1

Prepariamo i nostri amaretti. Per cominciare mettiamo le mandorle, metà dello zucchero e metà degli albumi nel recipiente del mixer. Frulliamo tutto per avere un composto uniforme e sabbioso.

Amaretti - Step 2

Uniamo l’altra metà dello zucchero e l’albume rimanente.

Amaretti - Step 3

Versiamo anche l’ammoniaca per dolci e l’aroma mandorla. Frulliamo nuovamente fino a ottenere una consistenza cremosa e omogenea.

Pubblicità

Amaretti - Step 4

Mettiamo il composto ottenuto in una sac à poche con la punta tonda.

Amaretti - Step 5

In una teglia coperta di carta forno, diamo forma ai nostri amaretti facendo dei ciuffetti con la sac à poche, cercando di farli tutti delle stesse dimensioni e abbastanza bassi. Distanziamoli gli uni dagli altri perché in cottura cresceranno.

Se serve, possiamo bagnare un dito e usarlo per ritoccare gli amaretti in modo da eliminare le punte.

Amaretti - Step 6

Diamo una spolverata di zucchero a velo setacciato, senza esagerare, sulla superficie di ogni amaretto. Inforniamo e facciamo cuocere a 170 °C per 25 minuti.

Amaretti - Step 7

Sforniamo, sistemiamo in un vassoio e serviamo i nostri deliziosi e carinissimi amaretti!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.75

4 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Amaretti

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Amaretti

Torna su