Un dolce tradizionale tipico della Turchia e dei paesi balcanici, a base di pasta fillo e frutta secca. Goloso e scenografico, è perfetto come dessert di fine pasto.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

Il baklava è un dolce delizioso a base di frutta secca, tipico della Grecia, della Turchia e di altri paesi dell’area balcanica e mediorientale. Questo è forse il più famoso dei dolci turchi, e a volte si trova in vendita anche in Italia, nelle pasticcerie o nei supermercati più forniti. Farlo con le nostre mani è facilissimo e lo renderà ancora più gustoso!

Baklava: la ricetta facile e sfiziosa

La ricetta del baklava, o baclava, è molto semplice e si realizza con pasta fillo, frutta secca e sciroppo. Se un tempo questo era un dolce preparato per le grandi occasioni, adesso grazie alla pasta fillo già pronta la preparazione è molto più semplice e veloce.

Esistono tante versioni del dolce baklava: c’è chi lo prepara solo con le mandorle o con i pistacchi, chi aggiunge lo zucchero o le spezie. Come per tutte le ricette della tradizione, ogni famiglia ha una versione che si tramanda di generazione in generazione. Secondo gli Ortodossi più tradizionalisti, per esempio, questo dolce va fatto con ben 33 strati, come gli anni di Cristo. Noi ne abbiamo preparato uno decisamente più semplice ma ugualmente delizioso.

Pubblicità

Ricetta baclava

Realizzare in casa questo dolce tradizionale è facilissimo: ci basta acquistare un pacco di pasta fillo e un po’ di frutta secca mista. Si fodera una teglia o pirofila con carta forno e poi si alternano strati di fillo con un trito di noci, mandorle e pistacchio.

Prima di andare in forno, il nostro dolce deve essere tagliato con un coltello per porzionarlo. Dobbiamo farlo prima, perché una volta cotta la pasta fillo diventa croccantissima e tende a spezzarsi se la tagliamo. Mentre cuoce, ci portiamo avanti e prepariamo lo sciroppo: mescoliamo acqua, miele e zucchero e facciamo sciogliere tutto sul fuoco, in modo da averli pronti per farli colare sul dolce appena sfornato.

baklava
Baklava

Varianti e consigli

Per il nostro baklava, noi abbiamo usato una teglia rettangolare di 26×20 centimetri e con queste dimensioni è stato sufficiente un rotolo di pasta fillo da 300 grammi dal quale abbiamo ottenuto 14 fogli. Se usiamo una teglia più grande, potrebbe essere necessario qualche foglio in più.

Pubblicità

Come tutte le ricette dolci con la frutta secca, possiamo scegliere il mix di frutta secca che ci piace di più. Inoltre, in alcune versioni la frutta secca viene mescolata con un cucchiaino di cannella per insaporirla. Se ci piace possiamo aggiungerla anche noi o sostituirla con aromi e spezie a nostra scelta.

Il baklava è ottimo appena sfornato perché è molto croccante in superficie e più cremoso all’interno. Ad ogni modo, anche il giorno dopo è buonissimo, solo un po’ meno croccante.


Vi abbiamo incuriosito, vero? Allora provate anche voi questo dolce squisito e molto bello da vedere: siamo sicuri che vi piacerà!

Preparazione
15 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone

per il baklava

  • 300 g pasta fillo
  • 200 g mandorle pelate
  • 150 g pistacchi
  • 150 g noci
  • 150 g burro

per lo sciroppo

  • 200 ml miele
  • 150 g zucchero
  • 180 ml acqua

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Baklava - Step 1

Per fare il baklava, innanzitutto tagliamo i fogli di pasta fillo delle stesse dimensioni della teglia. Noi abbiamo ottenuto 14 fogli, ricavandone due da uno molto grande. Regoliamoci in base alle dimensioni del nostro rotolo e della teglia (la nostra è di 26×20 cm). Poi sciogliamo il burro nel microonde per circa 40 secondi oppure a bagnomaria. Tritiamo grossolanamente le noci, le mandorle e 100 grammi di pistacchio in un tritatutto e trasferiamo la frutta secca in una ciotola.

Baklava - Step 2

Foderiamo la teglia con la carta forno e fissiamola al fondo con un pochino di burro fuso.

Baklava - Step 3

Come primo strato, mettiamo sul fondo quattro fogli di pasta fillo imburrati uno per uno.

Baklava - Step 4

Versiamo un terzo della frutta secca tritata e stendiamola in modo uniforme.

Baklava - Step 5

Realizziamo un secondo strato con tre fogli di fillo, sempre spennellandoli con il burro uno a uno.

Baklava - Step 6

Mettiamo un altro terzo di frutta secca e distribuiamola con un cucchiaio.

Baklava - Step 7

Spennelliamo altri tre fogli di pasta fillo con il burro e sistemiamoli nella teglia.

Pubblicità

Baklava - Step 8

Distribuiamo uniformemente la frutta secca rimasta.

Baklava - Step 9

Completiamo con gli ultimi quattro strati di pasta fillo, imburrati uno a uno come negli altri casi.

Baklava - Step 10

Tagliamo il dolce a rombi oppure a quadratini. Usiamo un coltello ben affilato e cerchiamo di arrivare fino in fondo. Poi cuociamo in forno statico preriscaldato a 190°C per 30-35 minuti o fino a doratura, oppure in forno ventilato a 180°C per lo stesso tempo.

Baklava - Step 11

Nel frattempo, mescoliamo in un pentolino l’acqua, lo zucchero e il miele e sciogliamoli sul fuoco fino ad avere uno sciroppo.

Baklava - Step 12

Sforniamo il baklava e versiamo sopra lo sciroppo al miele cercando di farlo colare all’interno dei tagli che abbiamo fatto.

Baklava - Step 13

Decoriamo la superficie con i pistacchi tritati rimasti (50 grammi), facciamo intiepidire per qualche minuto e serviamo il nostro delizioso e bellissimo baklava!

Baklava - Step 14

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

2.83

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (3)

Scrivi un commento
  • Maria

    La foto di Maria

    Sarà buonissima come tutte le tue ricette!
    Io però la faccio un pò diversa. Aggiungo un pò di zucchero vanigliato alle noci tritate e non metto altra frutta secca. Per lo sciroppo invece sciolgo lo zucchero in pentola e aggiungo poi l’acqua e qualche fetta di limone. Mescolando accuratamente lo zucchero carammellizzato si scioglie dinuovo. Non metto il miele perché viene abbastanza dolce anche così.

    28 Febbraio 2022 Rispondi

    • Dorina

      E un dolce tradizionale anche albanese lo facciamo per. Natale ..

      2 Marzo 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      È molto bella, Maria, complimenti ❤️

      1 Marzo 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Baklava

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Buon’Idea

Baklava

Torna su