Pad thai

Una ricetta semplice per un piatto esotico e dal sapore inconfondibile: il pad thai, perfetto da gustare per una cena in compagnia.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
12
Facilità
facile
Pronto in
20 minuti

Pubblicità

Se amiamo viaggiare conosceremo sicuramente la Thailandia, e se ci piace mangiar bene avremo già provato il suo piatto più famoso: il pad thai. Questo paese lontano ci affascina con la sua atmosfera esotica già dal nome, che significa “terra degli uomini liberi”. Si tratta di un inno alla libertà anche culinaria, con le sue zuppe di gamberi, il curry thailandese e le insalate servite assieme alla carne macinata.

Salato, piccante e agrodolce si fondono nella cucina thai, ben rappresentata da questo piatto di spaghetti di riso saltati nel wok con vari ingredienti. Possiamo inoltre preparare il pad thai in tanti modi diversi: con la carne, con il pesce, nella sua variante vegana o in quella vegetariana. Insomma, questo piatto unico rispecchia perfettamente la grande condivisione che il popolo thailandese manifesta anche a tavola. E per fortuna è semplicissimo da preparare!

pad thai
Pad thai

Pad thai: la ricetta facile e veloce per un piatto ricco e gustoso

Il segreto per preparare un pad thai con i fiocchi è quello di utilizzare il wok. Di cosa si tratta? Di una grande padella usatissima nella cucina asiatica per preparare tutti gli alimenti, da quelli al vapore a quelli fritti. È così apprezzata come metodo di cottura perché consente la preparazione dei cibi in modo velocissimo e con l’aggiunta di pochissimi grassi. Infatti, per iniziare a preparare il nostro pad thai ci basterà mettere a tostare gli anacardi in un goccio di olio di semi.

Pubblicità

Una volta che gli anacardi sono pronti, mettiamoli da parte e uniamo nel wok tutti gli altri ingredienti: porro, aglio in polvere, gamberi, tofu tagliato a cubetti e germogli di soia. La ricetta originale prevede che si usi una specifica salsa di pesce, ma è piuttosto difficile da trovare qui da noi. In alternativa, possiamo aggiungere al condimento un cucchiaino di pasta d’acciughe. Come tocco finale, uniamo anche un cucchiaino di zucchero che ci aiuterà a ottenere il classico sapore agrodolce del pad thai.

A questo punto non ci resta che aggiungere anche gli spaghetti di riso (ma volendo possiamo anche usare i noodles) che avremo fatto cuocere per dieci minuti in acqua tiepida. Mancano solo le uova, la salsa di soia e gli anacardi prima di poter impiattare questo piatto così delizioso e dal gusto esotico e irresistibile!


Curiosi di provare il pad thai? Forza, raggiungiamo Benedetta in cucina e facciamoci conquistare da questi profumi e sapori thailandesi!

Preparazione
10 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
20 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 2 persone
  • 125 g spaghetti di riso
  • 125 g tofu
  • 200 g gamberetti
  • 1 porri
  • 1 cucchiaino aglio in polvere
  • 4 cucchiai olio di semi
  • 6 cucchiai salsa di soia
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 100 g germogli di soia
  • 2 uova
  • 60 g anacardi
  • pasta d'acciughe q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Pad thai - Step 1

Per preparare il pad thai, mettiamo innanzitutto l’acqua per gli spaghetti a bollire in una pentola. Poi mettiamo dentro il wok un goccio di olio di semi e lasciamo tostare gli anacardi, mescolando bene.

Pad thai - Step 2

Una volta pronti mettiamoli da parte in una ciotolina.

Pad thai - Step 3

Sempre dentro il wok mettiamo tutto l’olio di semi rimasto e tritiamoci dentro il porro.

Pad thai - Step 4

Aggiungiamo l’aglio in polvere e poi mettiamo i gamberi.

Pad thai - Step 5

Tagliamo a cubetti il tofu e aggiungiamolo al condimento.

Pad thai - Step 6

È il momento di aggiungere anche i germogli di soia. Lasciamo andare tutto nel wok e intanto spegniamo il fuoco sotto la pentola dell’acqua.

Pubblicità

Pad thai - Step 7

Buttiamo gli spaghetti di riso nella pentola. Impiegheranno circa dieci minuti a cuocersi.

Pad thai - Step 8

Aggiungiamo al condimento la pasta d’acciughe e infine anche un cucchiaino di zucchero.

Pad thai - Step 9

Scoliamo gli spaghetti direttamente nel wok dopo aver fatto un po’ di spazio spostando a lato il condimento.

Pad thai - Step 10

Rompiamo le uova, sbattiamole e aggiungiamole in padella.

Pad thai - Step 11

Riaccendiamo il fuoco e lasciamolo andare finché le uova non si saranno rapprese.

Pad thai - Step 12

Come tocco finale, concludiamo con un po’ di salsa di soia e anacardi. Ecco pronto questo piatto tipico delizioso e succulento!

Pad thai - Step 13

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

3 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Pad thai

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Pad thai

Torna su