Stagione
Inverno
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

Nel periodo natalizio non c’è niente di più buono di questi pandorini facili, realizzati con ingredienti sani. La ricetta è ideale per chi soffre di intolleranze al glutine o al lattosio. Si preparano in pochissimo tempo e sono ottimi anche come idea regalo per parenti e amici.

Preparazione
20 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per pandorini 6 pandorini
  • 4 uova
  • sale fino un pizzico
  • 160 g zucchero
  • 110 ml latte
  • 150 g farina di riso
  • 50 g fecola di patate
  • 8 g cremor tartaro
  • 5 g bicarbonato
  • 80 g burro senza lattosio a temperatura ambiente
  • aroma vaniglia q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 pandorini)

Pubblicità

In una ciotola capiente, dopo aver opportunamente separato i tuorli dagli albumi, comincia a montare i secondi a neve ferma, aggiungendo un pizzico di sale, e metti da parte il composto appena fatto.

In un’altra ciotola monta i tuorli insieme allo zucchero, per almeno 5 minuti. Devi ottenere un composto molto chiaro e spumoso. All’impasto appena realizzato aggiungi il latte tiepido e il burro a temperatura ambiente. Comincia ad amalgamare il tutto.

A parte, unisci il cremore e il bicarbonato e poi aggregali al resto dell’impasto aggiungendola farina di riso e la fecola di patate. Per amalgamare in questa fase ti consiglio l’uso delle fruste elettriche, che permettono un movimento più energico e più omogeneo.

Servendoti di un cucchiaio, aggiungi un poco alla volta gli albumi montati al resto del composto. Mescola lentamente il tutto, con movimenti che vanno dal basso verso l’alto.

Dopo aver imburrato per bene gli stampini a forma di pandorini, versa l’impasto al loro interno. In questo modo eviterete che si attacchino e sarà più facile tirarli fuori dagli stampini una volta cotti.

Pubblicità

Cuoci per almeno 30 minuti in forno statico preriscaldato a 170 gradi.
Ricorda che ogni forno ha modalità e tempi di cottura diversi. Per verificare la cottura, fai la cosiddetta prova dello stecchino: inserisci uno stecchino nel pandorino; se l’impasto non resta sullo stecchino, allora il tuo pandorino è pronto.
Quando sono cotti, puoi togliergli dal forno. Dopo averli fatti raffreddare un pochino, aggiungi lo zucchero a velo.
Buon appetito! Questi sofficissimi pandorini spariranno ancora prima di arrivare all’ora di cena.

Quali stampini utilizzare?

Per realizzare questa squisita ricetta natalizia servono degli stampi appropriati.
L’ideale è usare quelli in silicone a forma di piccoli pandorini. Potete acquistarli nei negozi di dolci oppure oppure online. Per esperienza, sconsiglio di provare a sostituirli con lo stampo per pandoro delle dimensioni standard: il risultato sarebbe disastroso! La farina di riso, che ha una consistenza differente dalla farina 00, rischierebbe di non cuocersi e l’interno del pandoro rimarrebbe parzialmente crudo.
Se proprio non hai nessuno stampino che si avvicini alla forma del pandoro, puoi acquistare gli stampini di carta per muffin dai bordi alti. Il risultato sarà diverso solo esteticamente, perché assumeranno la forma di un piccolo panettone ma manterranno il sapore soffice del pandoro.
In alternativa, anche lo stampo per ciambella può andare bene, l’importante è che abbia un diametro di 18 cm.

Una ricetta per intolleranti e non.

Questa ricetta è ideale per chi soffre di celiachia e per quanti sono intolleranti al lattosio. L’importante è utilizzare il latte di soia e la farina di riso. Anche chi non ha particolari esigenze alimentari può gustare con piacere questi soffici pandorini veloci.
Se non vuoi rinunciare al gusto degli ingredienti classici, usati quotidianamente in cucina, puoi sostituire latte di soia e farina di riso con latte e farina 00.
Per chi non lo sapesse, il cremore o cremor tartaro, è un sale di potassio che in alcune ricette può essere molto utile per sostituire l’azione del lievito chimico. Rappresenta la soluzione ideale per quanti soffrono di intolleranze e non possono ingerire il lievito classico, ma necessitano di un agente che riesca a far lievitare i prodotti da forno, come pizze, focacce e torte. La sua azione è valida però soltanto se associata a quella del bicarbonato: ecco perché nella ricetta consiglio di unirli prima di aggiungerli al composto.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.82

17 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (20)

Scrivi un commento
  • Loredana Orlandini

    Grazie x la ricetta senza glutine x noi celiaci!
    Ma se al posto del cremore e bicarbonato metto il lievito Pane degli angeli si può fare? e quanto ne metto?
    Grazie se avrai tempo di rispondermi, intanto cerco gli stampi in silicone…
    Buon Natale a te e alla tua famiglia

    4 Dicembre 2021 Rispondi

  • ROSELLA RADICETTI

    Io vorrei fare pandorini classici ho letto di sostituire con farina 00 e latte ma nelle stesse proporzioni? Non consigli la Manitoba per questo tipo di impasto? Grazie mille

    13 Novembre 2021 Rispondi

  • ROSALBA CAOCCI

    che cosa è il cremone che va messo nella ricetta del pandoro

    30 Novembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Rosalba, il cremore è il cremor tartaro (o cremore di tartaro) è un sale di potassio dell’acido tartarico estratto dall’uva o dal tamarindo, quindi del tutto naturale, che viene usato in associazione al bicarbonato di sodio ottenere la lievitazione degli impasti ?

      1 Dicembre 2020 Rispondi

  • Daniela

    Ciao Benedetta, la farina 00 , deve essere della stessa quantità di quella di riso? Grazie

    24 Novembre 2020 Rispondi

  • grazia fornaini

    ciao
    vorrei fare questi pandorini,
    ma volendo usare il lievito per dolci normale (o lievito di birra)puoi dirmi la quantità per favore?

    grazie

    17 Novembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Grazia, puoi sostituirlo con il lievito per dolci ?

      24 Novembre 2020 Rispondi

  • Annalisa

    Ciao Benedetta,
    Al posto del cremore e del bicarbonato che lievito posso usare e quanto se la ricetta è per 6 persone?

    4 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Annalisa, puoi sostituirlo con una bustina di lievito per dolci 🙂

      5 Dicembre 2019 Rispondi

  • Giusy

    Ciao benedetta, vorrei provare a fare i pandorini, potresti dirmi in che misura utilizzare gli ingredienti classici…? Sempre pollice in su… Grz…

    3 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Giusi, sostituisci la farina di riso con la farina 00 e il burro senza lattosio con quello che utilizzi normalmente 🙂

      3 Dicembre 2019 Rispondi

      • ROSELLA RADICETTI

        Benedetta ma Mantenendo le stesse quantità? Grazie

        19 Novembre 2021 Rispondi

  • Clara

    Complimenti Benedetta, quando trovo ricette senza glutine fatte da te, mi allieta la giornata. Purtroppo , mio figlio e’ diventato celiaco da 3 anni, ( ora me ha 33) e credimi questa patologia ci ha rivoluzionato la vita !!!!!!! Haime’……Complimenti ancora per le Tue meraviglioso ricette. Clara

    30 Dicembre 2018 Rispondi

  • Maurizia

    Ciao al posto del cremore e del bicarbonato cosa si può usare?

    26 Dicembre 2018 Rispondi

  • marzia

    Si possono aggiungere gocce di cioccolato all’impasto?

    20 Dicembre 2018 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Pandorini facili senza glutine

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Pandorini facili senza glutine

Torna su