Pane naan

Pane Naan, un pane sofficissimo di origine indiana, allo yogurt e cotto in padella. È facilissimo da preparare!

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
16 minuti

Pubblicità

Pane naan, ricetta facile.

Delizioso pane allo yogurt, soffice, profumato e leggero!

Oggi voglio condividere con voi la ricetta di un pane tipico della cucina indiana. Si chiama pane naan ed è un lievitato semplicissimo a base di farina, acqua e lievito, ma con l’aggiunta dello yogurt che lo rende particolarmente soffice ed elastico.

È infatti la consistenza la caratteristica principale di questo pane; è incredibilmente leggero e morbido, sono sicura che una volta assaggiato lo farete spesso anche voi, perché è troppo gustoso e si cuoce in padella senza accendere il forno!

Una curiosità: il pane naan ha una forma piatta e tonda proprio perché gli indiani lo usano per raccogliere il cibo e portarlo alla bocca, quasi come fosse un cucchiaio, visto che non utilizzano le posate. Viene preparato anche in altre versioni aggiungendo all’impasto – ad esempio – l’aglio o il formaggio, le patate o spezie varie.

A me, sinceramente, piace molto la versione al naturale e la uso al posto del pane. Prepararlo è davvero semplice; basta impastarlo a mano e lasciarlo lievitare. Dopodiché si divide in panetti che vanno lasciati nuovamente lievitare, stesi con il mattarello e poi cotti direttamente in padella di ghisa o antiaderente ben calda.

Pubblicità

A contatto con il calore, il panetto si gonfia e mano mano che si cuoce si formano qua e là delle macchie marroncine: vuol dire che è pronto da portare in tavola, bello caldo e profumato. Perfetto per una cenetta particolare con gli amici.

Possiamo prepararne in abbondanza e servirli in un bel vassoio farciti ad esempio con formaggio spalmabile, verdure grigliate o tutto quello che suggerisce la nostra fantasia. Oppure semplicemente per accompagnare secondi piatti, come antipasto insieme a gustose salse tipo guacamole o hummus. Tagliato a fettine accanto a stuzzichini vari, il pane naan è speciale per aperitivi o buffett.

Vediamo insieme qualche consiglio per renderlo più gustoso, con qualche sostituzione e anche in versione dolce.

Appena cotto si può, come ho fatto anche io, spennellare con olio o burro e cospargere di spezie. Io ho usato l’origano, ma vanno bene anche la paprika e il curry. E le erbe aromatiche, per esempio l’erba cipollina. Speciale anche strofinato con aglio e condito con olio e prezzemolo!

Possiamo usare anche la farina integrale o quella di farro e utilizzare lo yogurt di soia per una versione senza lattosio e vegetale.

Pubblicità

Se avanza, il giorno dopo, riscaldiamolo e proviamolo con la marmellata o la crema di nocciole per la colazione! È una bontà!

Ecco come conservare il pane naan.

Il pane naan si conserva per un giorno a temperatura ambiente e poi riscaldato per fargli riacquistare la fragranza. Oppure possiamo congelarlo una volta cotto e dura fino a 3 mesi. Vediamo insieme come realizzarlo!

GUARDA ANCHE: FOCACCINE IN PADELLA SENZA LIEVITAZIONE

Preparazione
10 minuti
Cottura
6 minuti
Tempo totale
16 minuti *

*+3 ore e 30 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

  • 300 g farina 0
  • 4 g lievito di birra disidratato
  • 150 g yogurt bianco
  • 5 g sale fino
  • 120 ml acqua tiepida
  • olio d'oliva q.b.
  • origano q.b.

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pane naan

Pane naan - Step 1

In una ciotola incorporiamo alla farina il lievito di birra disidratato. Uniamo lo yogurt e il sale. Dopo aver versato l’acqua, mescoliamo dapprima con una forchetta e poi con le mani amalgamiamo bene il composto fino a ottenere un panetto omogeneo.

Pane naan - Step 2

Lasciamolo lievitare, ben coperto, per circa 2-3 ore.

Pane naan - Step 3

Trascorso il tempo di lievitazione, trasferiamo il composto su una spianatoia infarinata e con una spatola taglia-impasto dividiamolo in 6-7 parti. Lavoriamo ogni porzione con le mani e la farina e formiamo delle palline che lasceremo lievitare per altri 30 minuti.

Pubblicità

Pane naan - Step 4

Trascorso anche quest’ultimo tempo di lievitazione, stendiamo le palline col mattarello e formiamo dei tondi di circa 14cm. A questo punto, spennelliamo di olio una padella antiaderente, lasciamolo scaldare leggermente e cuociamo il pane naan per circa 2-3 minuti per lato, schiacciandolo con una spatola, perché si gonfierà meravigliosamente.

Pane naan - Step 5

Quando vedremo formarsi le caratteristiche macchie marroncine, vuole dire che è pronto per essere condito, con olio e origano e servito ben caldo, gustoso e profumato!

Pane naan - Step 6
Pane naan - Step 7
Ingredienti

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Pane naan

Torna su