Stagione
Inverno
Ingredienti
14
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

Panpepato: la ricetta facile per un goloso pane natalizio tradizionale

 

Il panpepato è un dolce natalizio ricco, buonissimo e semplice da fare in casa, a base di frutta secca e cioccolato. Una pagnotta dolce, golosa e speziata, arricchita da un po’ di pepe nero e tipica di Umbria, Toscana ed Emilia-Romagna.

Questo dolce con frutta secca, come molti altri piatti tradizionali, è proposto in tante versioni a seconda delle regioni, dei paesi e delle famiglie. La ricetta, infatti, si tramanda di generazione in generazione.

Il pampepato è considerato un antenato del Panforte di Siena e le sue origini risalgono al Medioevo. Il piatto si è evoluto ed è cambiato nel tempo, ma è sempre bello scoprire quanta strada fanno e come cambiano le ricette che arrivano sulle nostre tavole!

Pubblicità

Noi abbiamo preparato una versione semplice e golosa, realizzata con ingredienti che si trovano senza difficoltà in tutti i supermercati.

panpepato

Ricetta panpepato

Realizzare il panpepato in casa è molto semplice. Mescoliamo la frutta secca con i canditi, il miele, il cioccolato fondente e poi aggiungiamo la farina, il cacao e le spezie, tra cui il pepe nero. Per finire, uniamo l’uvetta e pochissima acqua. Otterremo così un panetto rotondo (con una forma simile alla papalina) da cuocere in forno per una mezz’oretta.

La ricetta del panpepato non prevede lievito, latte e uova e il dolce risulta quindi piuttosto compatto. Si può conservare per 5-6 giorni ed è perfetto anche da regalare a Natale. Dato che è così solido, se lo imballiamo con cura possiamo anche spedirlo come regalo ai nostri amici o ai familiari che vivono lontani.

Pubblicità

Qualche variante

Il panpepato che si fa a Terni prevede frutta secca, canditi e mosto cotto per amalgamare tutti gli ingredienti. Il panpepato di Siena invece è ricoperto di zucchero a velo, mentre quello di Ferrara ha una glassa al cioccolato fondente. Il panpepato di Anagni è invece simile a quello di Ferrara, ma ha meno cioccolato e non è presente la glassa. Insomma, tante varianti e tutte appetitose!

 

Provate anche voi a fare il panpepato a casa e poi fateci sapere se vi è piaciuto e come vi è riuscito!

Preparazione
20 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 70 g nocciole
  • 70 g mandorle
  • 70 g noci
  • 70 g canditi misti
  • 100 g farina 00
  • 50 g cacao amaro
  • 100 g cioccolato fondente sciolto
  • 150 g miele
  • 3 g cannella in polvere
  • 1 g noce moscata
  • 2 g pepe nero
  • 1 g chiodi di garofano tritati
  • 70 g uvetta
  • 50 ml acqua

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone )

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Panpepato

Panpepato - Step 1

Riuniamo in una ciotola la frutta secca che ci servirà per fare il panpepato: nocciole, noci e mandorle.

Panpepato - Step 2

Tritiamo la frutta secca nel mixer molto grossolanamente. In questo modo rimarrà ben visibile al taglio del dolce.

Panpepato - Step 3

Prendiamo una ciotolina, versiamo dentro l’acqua calda e l’uvetta e lasciamola rinvenire per 10 minuti.

Panpepato - Step 4

Nel frattempo mettiamo la frutta secca in una ciotola e aggiungiamo i canditi misti e il miele.

Panpepato - Step 5

Uniamo anche il cioccolato fondente fuso e mescoliamo velocemente.

Pubblicità

Panpepato - Step 6

Aggiungiamo la farina e il cacao amaro.

Panpepato - Step 7

È il momento delle spezie: aggiungiamo la cannella, la noce moscata, il pepe nero e i chiodi di garofano tritati. Uniamo l’acqua e continuiamo a mescolare.

Panpepato - Step 8

Aggiungiamo infine l’uvetta ben strizzata e impastiamo tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto compatto e ben amalgamato.

Panpepato - Step 9

Formiamo una pagnottella e cerchiamo di farla più regolare possibile. Mettiamo il panpepato su una teglia coperta di carta forno e cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° C per 25-30 minuti. Se abbiamo il forno ventilato cuociamo il panpepato a 170° C, sempre per 25-30 minuti.

Panpepato - Step 10

Facciamo raffreddare il nostro panpepato e poi serviamolo a fettine.

Panpepato - Step 11

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

2 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Tania

    Grazie!,
    È venuto una meraviglia.

    26 Dicembre 2021 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Panpepato

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Panpepato

Torna su