Petto di pollo in agrodolce

Una versione estiva, leggera e sfiziosa di un secondo di carne molto amato. Si prepara in un lampo ed è gustosissimo!

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

Il petto di pollo in agrodolce è un piatto sfizioso e saporito, un secondo di carne perfetto da servire in un menù fresco e leggero che va benissimo per l’estate. Chi ha detto che quando fa troppo caldo dobbiamo per forza rinunciare a un bel piatto di carne?

Petto di pollo in agrodolce: ricetta leggera e sfiziosa

Nel mio pollo con verdure in agrodolce ho usato le Melanzane Zero Olio® Ponti, che ci permettono di arricchire le nostre ricette senza appesantirle. Sono condite infatti solo con prezzemolo e peperoncino, e non essendo sott’olio non solo sono più leggere ma mantengono anche tutta la loro croccantezza!

Sono partita dalla carne tagliata a striscioline e rosolata in padella con del semplice olio d’oliva insaporito con l’aglio. Per la salsa agrodolce ho sciolto il miele nell’Aceto di Mele Ponti, mescolando i due ingredienti. Dopo averlo fatto ben rosolare, sfumiamo il pollo con la miscela agrodolce e facciamo cuocere fino a farla rapprendere, deve formarsi una leggera glassa sulla carne. A questo punto aggiungiamo le Melanzane Zero Olio® Ponti, ultimiamo la cottura e ci siamo.

Pubblicità

petto di pollo in agrodolce
Petto di pollo in agrodolce

Come servirlo

Io ho impiattato il pollo in agrodolce e l’ho guarnito giusto con un po’ di pepe e con qualche fogliolina di menta fresca, per dare colore e profumo al piatto. Lo possiamo proporre in un menù completo, abbinandolo a un antipasto a base di friselle e a un primo come la pasta ai pomodori secchi, oppure gustare da solo, magari con un po’ di pane tostato.


Sono sicura che non potrete più farne a meno, vedrete! Scopriamo passo passo come preparare questo delizioso petto di pollo in agrodolce e poi fatemi sapere nei commenti le vostre impressioni!

Preparazione
5 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
25 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 500 g petto di pollo
  • 1 spicchio aglio
  • Melanzane Zero Olio® Ponti q.b.
  • 30 ml Aceto di Mele 100% Italiane Ponti
  • 1 cucchiaino miele
  • olio d'oliva q.b.

per guarnire

  • pepe nero q.b.
  • menta q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

in alternativa

  • Al posto del mix di aceto di mele e miele, possiamo usare 30 ml di Aceto di Mele aromatizzato con Miele Ponti.

Gli utensili di Benedetta

Padella 24cm

Padella da 24 cm di diametro con corpo in alluminio forgiato 100% riciclabile e fondo con spessore di 3,8 mm. Rivestimento ceramico antiaderente. Ideale per cottura a induzione o con fornello a gas.

€ 39,90 Compra ora

Spatola in silicone 28cm grigio scuro

Spatola leccapentole grigio scuro in silicone alimentare igienico. Ideale per raccogliere efficacemente e senza sprechi creme, composti e impasti morbidi da ciotole, pentole e altri contenitori.

€ 7,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Petto di pollo in agrodolce

Petto di pollo in agrodolce - Step 1

Per prima cosa tagliamo a tocchetti o striscioline il petto di pollo.

Petto di pollo in agrodolce - Step 2

Facciamo soffriggere in padella uno spicchio d’aglio con un po’ di olio.

Petto di pollo in agrodolce - Step 3

Aggiungiamo il petto di pollo e facciamolo rosolare su tutti i lati.

Petto di pollo in agrodolce - Step 4

In una ciotolina versiamo l’Aceto di Mele Ponti e sciogliamo dentro il miele.

Pubblicità

Petto di pollo in agrodolce - Step 5

Sfumiamo la carne con il mix di aceto e miele e poi facciamo cuocere fino a quando non si forma una leggera glassatura.

Petto di pollo in agrodolce - Step 6

A questo punto aggiungiamo in padella le Melanzane Zero Olio® Ponti e lasciamo insaporire ancora per qualche istante.

Petto di pollo in agrodolce - Step 7

Una volta cotto il pollo, impiattiamo e aggiungiamo un po’ di pepe e diamo un tocco di colore con qualche fogliolina di menta.

Petto di pollo in agrodolce - Step 8

Petto di pollo in agrodolce pronto per essere gustato boccone dopo boccone!

Petto di pollo in agrodolce - Step 9

Consigli

Se non vogliamo tagliare la carne, possiamo proporre le fettine di pollo in agrodolce. Io l’ho tagliata a striscioline perché così i sapori riescono a penetrare di più, ma decidiamo in base ai nostri gusti.

Si possono anche fare i bocconcini di pollo in agrodolce tagliando il petto a tocchetti, se preferiamo.

Al posto del petto di pollo, se lo preferiamo possiamo usare il petto di tacchino.

Conservazione

Il pollo in agrodolce con verdure dà il meglio di sé appena fatto! Se ce ne resta, si mantiene ottimo fino al giorno dopo: conserviamolo in un contenitore ermetico dentro il frigo e scaldiamolo prima di servirlo.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Petto di pollo in agrodolce

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Petto di pollo in agrodolce

Torna su