Crema vegana al limone senza glutine

Perfetta per farcire torte e crostate, questa profumata crema vegana al limone è senza uova, lattosio, glutine e nichel.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

Questa freschissima e profumata crema vegana al limone è senza lattosio, senza glutine, e senza nichel. E, naturalmente, essendo una crema vegana, non contiene nemmeno le uova.

La crema vegana al limone è  facile e veloce da preparare ed è perfetta da usare come crema per farcire torte, crostate e tartellette. Si prepara con pochi e semplici ingredienti e ha un tempo di cottura davvero limitato. Ricordiamo di prepararla con un po’ di anticipo perché necessita di un po’ di tempo per raffreddarsi.

Si tratta di una crema vegana versatile, che possiamo gustare così com’è, fresca di frigo, oppure usare per guarnire  altre ricette. È perfetta per esempio per riempire una base di frolla, al posto della marmellata, e ottenere una crostata alternativa e gustosa! Oppure possiamo usarla come ripieno per le crepes o creare un cuore morbido all’interno dei muffin o per riempire dei bignè. Usiamo la fantasia per creare dolci sempre nuovi e invitanti con questa crema al limone. E, naturalmente, possiamo personalizzare la crema usando vaniglia, cacao o caffè (ovviamente solo se non siete intolleranti al nichel) al posto del limone.

Forza, vediamo subito insieme come preparare questa profumatissima crema!

Preparazione
10 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
30 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 50 g farina di riso
  • 80 g zucchero a velo
  • 500 ml latte di riso tiepido
  • 1 limoni non trattato, per la scorza
  • 2 g curcuma mezzo cucchiaino (facoltativo)

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Crema vegana al limone senza glutine

In una ciotola capiente setacciamo farina di riso e zucchero a velo.

Aggiungiamo la curcuma. Questo ingrediente serve esclusivamente a dare alla crema un bel colore giallo acceso, ma se non ci piace possiamo non metterlo.

Scaldiamo il latte di riso fino a farlo diventare tiepido, versiamolo a filo, poco alla volta, nella ciotola con gli altri ingredienti e mescoliamo energicamente aiutandoci con una frusta, per evitare la formazione di grumi.

Aggiungiamo la scorza di limone essiccata o grattugiata fresca. La scorza di limone può benissimo essere sostituita da quella di arancia.

Pillola furba

  • Possiamo usare pezzi di buccia anche grandi, da eliminare facilmente a cottura ultimata.

Pubblicità

Travasiamo il composto in una pentola e traferiamola sul fornello a fuoco molto basso. Mescoliamo costantemente la crema con una spatola di legno durante la cottura, girando sempre nella stessa direzione, per evitare che si attacchi al fondo o che si formino grumi.

Quando la crema si è addensata raggiungendo la giusta consistenza, togliamola dal fuoco e versiamola in una ciotola di vetro.

Copriamo con pellicola alimentare a contatto con la superficie della crema, in questo modo eviteremo che si formi la crosticina.

Lasciamo raffreddare completamente la crema, poi mettiamola in frigo per lasciarla riposare prima di consumarla.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.5

2 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Rossella

    Purtroppo nn ho in casa la farina di riso..posso sostituirla con la farina bianca .le dosi rimangono quelle?grazie mille

    24 Novembre 2018 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Crema vegana al limone senza glutine

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Crema vegana al limone senza glutine

Torna su