VELLUTATA DI FAVE E PISELLI


Vellutata di fave e piselli. Ricetta facile e leggera.

La Vellutata di Fave e Piselli è un primo piatto primaverile e buonissimo che possiamo gustare a pranzo o a cena, accompagnata con del pane fresco oppure con quello raffermo tostato. La primavera è il periodo migliore per preparare questa ricetta: possiamo usare le fave e i piselli freschi di stagione, che daranno una marcia in più al piatto!

La preparazione di questa vellutata è semplicissima, servirà solo un po’ di pazienza per pulire fave e piselli che vanno sgranati a mano. Il bello della stagionalità però sta anche in questi rituali che si ripetono ogni anno e che a volte uniscono intere generazioni!

Noi abbiamo scelto di preparare una vellutata genuina e semplice, con ingredienti che troviamo comunemente nella dispensa di casa. Abbiamo soffritto il cipollotto in una pentola e poi abbiamo aggiunto fave, piselli e una patata. Una volta cotte, abbiamo frullato le verdure con il frullatore a immersione per ottenere una vellutata liscia e cremosa. Infine abbiamo aggiunto un pochino di formaggio grattugiato e di olio d’oliva per rendere la vellutata ancora più saporita.

La vellutata di piselli e fave è ottima sia calda che a temperatura ambiente, si può fare in anticipo e si mantiene in perfette condizioni in frigorifero, chiusa in un contenitore con tappo ermetico, per un paio di giorni. Che ne dite di provare a farla anche voi? Siamo sicuri che ne rimarrete conquistati!

vellutata di fave e piselli


Potrebbe interessarvi anche: VELLUTATA DI ASPARAGI CON FORMAGGIO, VELLUTATA DI ZUCCA E ZUCCHINE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • Pronto in Pronto in: 1h 5 min
VELLUTATA DI FAVE E PISELLI Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 2 cipollotti
  • 1 patata 200 gr circa
  • 200 gr di piselli
  • 200 gr di fave
  • sale q.b.
  • 30 ml di olio extravergine d'oliva + 1 cucchiaio per guarnire
  • 40 gr di formaggio grattugiato
  • pepe q.b. per guarnire
  • fave e piselli crudi per guarnire

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Sgraniamo le fave ed estraiamo i semi dai baccelli. Togliamo l’escrescenza che copre il seme e poi eliminiamo anche il sottile strato di "pelle" che circonda i semi. (Se le fave sono freschissime, quest’ultimo passaggio lo possiamo saltare).Sgraniamo le fave ed estraiamo i semi dai baccelli. Togliamo l’escrescenza che copre il seme e poi eliminiamo anche il sottile strato di "pelle" che circonda i semi. (Se le fave sono freschissime, quest’ultimo passaggio lo possiamo saltare).
  2. Procediamo con i piselli: apriamo i baccelli e mettiamo i piselli in una ciotola. Procediamo con i piselli: apriamo i baccelli e mettiamo i piselli in una ciotola.
  3. Puliamo i cipollotti e tagliamoli a rondelle (non serve che siano molto sottili perché poi frulleremo tutto).Puliamo i cipollotti e tagliamoli a rondelle (non serve che siano molto sottili perché poi frulleremo tutto).
  4. Prendiamo una pentola e mettiamo dentro il sale e un cucchiaio di olio, facciamo scaldare e poi aggiungiamo i cipollotti. Cuociamo per qualche minuto a fuoco vivace.Prendiamo una pentola e mettiamo dentro il sale e un cucchiaio di olio, facciamo scaldare e poi aggiungiamo i cipollotti. Cuociamo per qualche minuto a fuoco vivace.
  5. Aggiungiamo nella pentola una patata tagliata a cubetti, i piselli e le fave. Mescoliamo e facciamo insaporire sul fuoco per pochi minuti.Aggiungiamo nella pentola una patata tagliata a cubetti, i piselli e le fave. Mescoliamo e facciamo insaporire sul fuoco per pochi minuti.
  6. Copriamo le verdure con l’acqua e cuociamo per circa 30-40 minuti, aggiungendo altra acqua quando serve.Copriamo le verdure con l’acqua e cuociamo per circa 30-40 minuti, aggiungendo altra acqua quando serve.
  7. Quando le verdure saranno cotte e morbide e sarà rimasta poca acqua, frulliamo tutto con il frullatore a immersione, fino ad avere un composto cremoso.Quando le verdure saranno cotte e morbide e sarà rimasta poca acqua, frulliamo tutto con il frullatore a immersione, fino ad avere un composto cremoso.
  8. Completiamo la vellutata con il formaggio grattugiato e un cucchiaio di olio extravergine di oliva, mescoliamo bene e poi assaggiamo e nel caso aggiustiamo di sale.Completiamo la vellutata con il formaggio grattugiato e un cucchiaio di olio extravergine di oliva, mescoliamo bene e poi assaggiamo e nel caso aggiustiamo di sale.
  9. Dividiamo la vellutata di fave e piselli nei piatti e guarniamo con un filo di olio a crudo e una macinata di pepe fresco. Noi abbiamo decorato la vellutata con un po’ di piselli e fave crudi, che danno al piatto un tocco fresco e croccante!Dividiamo la vellutata di fave e piselli nei piatti e guarniamo con un filo di olio a crudo e una macinata di pepe fresco. Noi abbiamo decorato la vellutata con un po’ di piselli e fave crudi, che danno al piatto un tocco fresco e croccante!

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!