Zuppa di mais

La zuppa di mais, o corn chowder, è una zuppa contadina gustosa e sostanziosa, originaria degli Usa, perfetta da gustare calda a cena

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Autunno, Inverno
Ingredienti
14
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Le “zuppe del contadino” le ritroviamo un po’ in tutto il mondo e tutte le latitudini: piatti semplici e genuini, fatti con ingredienti cosiddetti “poveri” che invece racchiudono tutta la ricchezza delle tradizioni culinarie più autentiche di un luogo. Anche la zuppa di mais, chiamata corn chowder negli Stati Uniti, è una zuppa contadina dalle origini antiche, gustosa e sostanziosa, che ha come protagonisti due ingredienti alla base della tradizione contadina statunitense: il mais e le patate.

Benedetta ha scoperto la zuppa di mais e patate anni fa, durante un viaggio on the road con Marco nell’America rurale del Midwest. Per caso si sono ritrovati in una fiera di paese ed è lì che hanno assaggiato questa deliziosa zuppa. In questa ricetta Benedetta ci propone la sua versione, come sempre facile da preparare e alla portata di tutti.

Zuppa di mais: la ricetta di Benedetta

Benedetta arricchisce la sua corn chowder con dei pezzetti di petto di pollo grigliato, che è una delle possibili varianti di questo piatto ricco e saporito. Inoltre, rispetto alla ricetta originale, fa un bel soffritto “all’italiana”, aggiungendo anche il sedano e la carota alla cipolla e all’aglio. Ma non usa l’olio d’oliva… negli States rurali, il soffritto si fa con il burro!

Ma come si prepara la zuppa di mais di Benedetta? In pochi passaggi tutti molto facili: per prima cosa si prepara il soffritto, facendo rosolare cipolla, carota e sedano nel burro sciolto, e unendo poco dopo anche l’aglio. Alle verdure si aggiunge poi un po’ di farina e dopo un paio di mestoli di brodo vegetale: in questo modo si formerà una cremina densa e gustosa, che andrà versata nella pentola dove faremo cuocere insieme le patate, il mais e i pezzetti di petto di pollo con abbondante brodo.

Pubblicità

Cosa rende questa zuppa di mais e patate così cremosa e avvolgente? Oltre al soffritto con aggiunta di farina, la ricetta prevede anche il latte e la panna, entrambi aggiunti quando la zuppa è più o meno a metà cottura.

Il tocco finale sono le spezie: Benedetta ha scelto di personalizzare la ricetta mettendo un po’ della sua adorata noce moscata e un pizzico di pepe, ma volendo possiamo scegliere di seguire la ricetta originale e mettere, oltre al pepe, la paprika.

Consigli e varianti

Troviamo che la zuppa sia troppo densa? Benedetta ci consiglia, per renderla un po’ più liquida, di aumentare la quantità di latte oppure di brodo, e diminuire quella di farina da aggiungere al soffritto. Riguardo proprio il brodo, Benedetta ha usato del semplice brodo vegetale, ma visto che abbiamo anche i petti di pollo, un buon brodo di pollo ci starebbe benissimo. Tra l’altro, come ci suggerisce Benedetta, questa è una ricetta perfetta anche per riciclare il pollo arrosto avanzato!

Vogliamo rendere la nostra zuppa di mais ancora più sostanziosa? Aggiungiamo dei cubetti di formaggio filante. Se invece vogliamo realizzare qualche variante creativa, le opzioni sono tante: negli Usa preparano la corn chowder con la pancetta affumicata, con il pesce, con i frutti di mare… paese che vai, zuppa di mais che trovi!

Pubblicità

Ultimo suggerimento: vogliamo una zuppa adatta anche agli intolleranti al glutine? Sostituiamo la farina con l’amido di mais.

Fidatevi: se dopo una giornata lunga e faticosa, cercate un primo piatto o un piatto unico che sia caldo, avvolgente e appagante, la zuppa di mais di Benedetta è quello che fa per voi. Un’alternativa originale e insolita alle classiche zuppe nostrane.

Pronti a prepararla insieme? Seguiamo Benedetta in cucina e cominciamo!

Preparazione
40 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
40 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 4 fettine di pollo grigliate
  • 700 ml brodo vegetale o di pollo
  • 4 patate
  • 300 g mais in scatola
  • 200 ml latte
  • 100 ml panna liquida
  • 1 coste di sedano
  • 1 carote
  • 1 spicchio aglio
  • 70 g burro
  • 60 g farina 00
  • noce moscata q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Zuppa di mais

Zuppa di mais - Step 1

Per la nostra zuppa di mais, partiamo dal soffritto: in una pentola facciamo sciogliere il burro e tritiamo dentro mezza cipolla, il sedano e la carota.

Zuppa di mais - Step 2

Aggiungiamo anche lo spicchio di aglio e facciamo rosolare.

Zuppa di mais - Step 3

Una volta pronto il soffritto, togliamo l’aglio, abbassiamo la fiamma e aggiungiamo in pentola la farina. Mescoliamo e facciamo cuocere giusto un minuto.

Zuppa di mais - Step 4

In un’altra pentola capiente tagliamo a pezzetti le patate.

Zuppa di mais - Step 5

Aggiungiamo anche il mais.

Zuppa di mais - Step 6

Mettiamo il petto di pollo grigliato tagliato a pezzetti.

Pubblicità

Zuppa di mais - Step 7

Portiamo la pentola sul fuoco e aggiungiamo il brodo, mettendone prima due mestoli nel pentolino del soffritto. Accendiamo il fuoco e facciamo cuocere le patate.

Zuppa di mais - Step 8

Nel frattempo mescoliamo il soffritto col brodo, per far formare una bella cremina.

Zuppa di mais - Step 9

Quando le patate sono a metà cottura, versiamo dentro la pentola il soffritto e mescoliamo.

Zuppa di mais - Step 10

Aggiungiamo anche il latte e infine la panna.

Zuppa di mais - Step 11

Aggiustiamo di sale e grattugiamo un po’ di noce moscata. A piacere possiamo aggiungere anche del pepe. Facciamo finire di cuocere ancora per alcuni minuti.

Zuppa di mais - Step 12

Impiattiamo la nostra zuppa di mais in un bel piatto di coccio e gustiamola bella calda!

Zuppa di mais - Step 13

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Redazione

Zuppa di mais

Torna su