MARMELLATA ACE DI ARANCE, CAROTE E LIMONI FATTA IN CASA DA BENEDETTA

Come realizzare la marmellata ACE, sinonimo di vitamine come il famoso succo di arance, carote e limoni. Questa marmellata ACE dal gusto insolito e particolare è una gradevole alternativa, ideale per la colazione e la merenda, priva di grassi per dare una carica di energia per affrontare lo studio e il lavoro.

Una marmellata per fare il pieno di vitamine e … gusto!

Nella ricetta ho usato le mele che permetto di ridurre lo zucchero necessario.

Ingredienti
– arance navel o tarocco in ammollo a 24 ore (n.3);
– limoni non trattati (n.3) ;
– carote (n.3);
– mele (n.3);
– 600g di zucchero;
– ½ litro d’acqua

 

Come preparare la marmellata ACE

Tagliamo le arance a fettine e le mettiamo in una pentola, poi facciamo la stesa cosa con i limoni cercando di eliminare i semi. Centrifughiamo le carote e aggiungiamo il succo; centrifughiamo le mele sbucciate e aggiungiamo il succo. Poi aggiungiamo lo zucchero e l’acqua, mescoliamo e accendiamo il fuoco.

Lasciamo cuocere per 45 minuti a fuoco vivo mescolando ogni tanto, trascorso il tempo mettiamo un cucchiaio di marmellata su un piattino per verificare la densità. Versiamo nei vasetti ancora bollente, li chiudiamo e li facciamo bollire a bagnomaria per 20 minuti. La marmellata ace è pronta!

Cono questo metodo si conserva in dispensa per circa due anni. E’ un gusto particolare di marmellata che sorprenderà i vostri ospiti! Provatela anche voi e fatemi sapere cosa ne pensate, come sempre aspetto i vostri preziosi commenti!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!