COME ORGANIZZARE LA SCARPIERA

Avere centinaia di scarpe è il sogno di molte donne ma per quante paia se ne abbia il problema è… Come organizzare la scarpiera? Estive o invernali, col tacco o sportive, da uomo o da bimbi: sistemare le scarpe con ordine è spesso un’impresa! Non basta suddividere quelle più eleganti da quelle da ginnastica, ciò che serve è un’organizzazione funzionale e ordinata.

Il cambio di stagione è un ottimo momento per dare una bella pulita alla scarpiera e rinnovarne la disposizione. In commercio esistono scarpiere di ogni tipo, da quelle di design (belle ma costose) a quelle fai da te. Basta avere un po’ di fantasia e anche un oggetto utile come la scarpiera diventa elemento d’arredo non scontato. Vediamo a questo punto qualche consiglio pratico su come organizzare la scarpiera di casa.

 

Svuota la scarpiera e dai una bella pulita

La prima cosa da fare per sistemare la tua scarpiera è svuotarla completamente. A mano a mano che togli le scarpe, separa quelle estive da quelle invernali e spazzolale bene. Inoltre, metti da parte quelle che non utilizzi più. Quindi, riponi le paia fuori stagione in scatole apposite o nelle loro buste in tessuto. Dopo averle pulite, potrai ritirarle adeguatamente per i prossimi mesi.

Quando la scarpiera è sgombra, è il momento dell’olio di gomito. Lasciane aperte le ante per una buona mezz’ora in modo da aerare l’interno. Se è in legno, puoi pulirne le superfici con un panno umido ed eventualmente passare una piccola quantità di cera. Se è in plastica, usa pure acqua e ammoniaca per disinfettare gli interni eliminando i batteri. Un’alternativa altrettanto efficace è l’aceto diluito in acqua: ottimo battericida naturale, eliminerà anche gli odori.

 

Disponi le scarpe secondo un ordine funzionale

Dopo aver aspettato che i ripiani si siano asciugati completamente, inizia a disporre le scarpe. Per organizzare la scarpiera, un primo criterio utile è quello della frequenza d’uso. Sistema, quindi, i modelli che utilizzi più spesso nella parte centrale, in modo che siano facilmente raggiungibili. Così non sarai costretta ogni volta a cercare quello che ti serve mettendo in disordine il resto. Le scarpe, invece, per le occasioni importanti e in generale quelle che indossi meno, ponile sui ripiani più alti.

 

Organizza le paia secondo forma e colore

Un secondo aspetto da considerare per organizzare la scarpiera è la forma delle scarpe. Ogni paia, infatti, ha una struttura e una forma diversa che può talvolta creare problemi nell’uso degli spazi. Per esempio, tacchi e stivali sono i modelli che destano più noie quando si tratta di riporli. Perché non perdano la conformazione (è consigliabile per tutte le scarpe) inserisci della carta o delle forme da calzolaio. Disponi, quindi, i tuoi stivali ben diritti dove la scarpiera offre più spazio in verticale, generalmente nella parte bassa. Lascia, dunque, i ripiani alti per mocassini, scarpe da tennis e décolleté.

Puoi anche sistemare le scarpe in base al colore, disponendo le paia più scure sulle mensole più basse. A mano a mano che sali, quindi, riponi le scarpe più chiare; sui ripiani alti si sporcheranno di meno. Se il problema non sono gli spazi, allora puoi anche mettere in mostra le paia più belle ad un’altezza media.

Attenta ai materiali e alla manutenzione della scarpiera

Quando si parla di come organizzare la scarpiera, tieni presente anche il materiale di cui sono fatte le tue scarpe. Cerca di porre nelle zone alte quelle in pelle, similpelle e camoscio; in basso lascia quelle in tela e gomma. Sembrerà superfluo, ma il nostro consiglio è quello di ritirare le scarpe sempre ben pulite, magari insieme a un deodorante.

E a proposito di igiene, è importante anche mantenere pulita la scarpiera con piccole attenzioni quotidiane. Sai come profumare correttamente la scarpiera? Metti una manciata di bicarbonato di sodio in piccoli sacchetti da posizionare sui singoli ripiani: allontaneranno gli odori. Puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale o dei pot-pourri oppure sali profumati. Anche i tuoi piedi ti ringrazieranno!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!