I “MORBIDOSI” – BISCOTTONI DA INZUPPO

I biscottoni da inzuppo simil savoiardi sono una simpatica proposta per la colazione di ogni giorno. Gli ingredienti chi li compongono sono semplici e genuini: occorrerà solo della farina, delle uova e della granella di zucchero e realizzerete dei biscotti golosi ideali per essere inzuppati nel latte o nel tè. Nella ricetta io li aromatizzo al gusto “limone”, ma largo spazio alla vostra fantasia e impreziositeli ad esempio con scorza di arancia, cannella o vaniglia! Questi biscotti hanno una consistenza “morbida” e spugnosa, ed essendo molto simili ai classici savoiardi, potete utilizzarli anche per realizzare un buon tiramisù. Si conservano tranquillamente dentro un sacchetto per alimenti per almeno 3 – 4 giorni, quindi non esitate a prepararne qualcuno in più, chi li assaggerà ne rimarrà conquistato!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 25 min
BISCOTTONI DA INZUPPO SIMIL SAVOIARDI Tempo Preparazione
I “MORBIDOSI” – BISCOTTONI DA INZUPPO

INGREDIENTI

  • 250 g. farina 00
  • 2 uova medie
  • 4 albumi (ricavati da uova medie)
  • 200 g. zucchero semolato
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 fialetta aroma limone
  • Un pizzico di sale
  • Granella di zucchero q.b.
  • zucchero a velo q.b.

DOSI PER BISCOTTONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Montate le uova intere con 100 g di zucchero semolato, la fialetta di aroma limone e il pizzico di sale. Montate con uno sbattitore elettrico per almeno 5 minuti fino a far triplicare il volume delle uova.Montate le uova intere con 100 g di zucchero semolato, la fialetta di aroma limone e il pizzico di sale. Montate con uno sbattitore elettrico  per almeno 5 minuti fino a far triplicare il volume delle uova.
  2. In un'altra terrina, montate gli albumi con 100 g di zucchero semolato. Aggiungete lo zucchero agli albumi a piccole dosi e nel frattempo montate con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere una meringa lucida e soda. In un'altra terrina, montate gli albumi con 100 g di zucchero semolato. Aggiungete lo zucchero agli albumi  a piccole dosi e nel frattempo montate con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere una meringa lucida e soda.
  3. Preparare il tavolo da lavoro con la ciotola di uova montate, la ciotola con la meringa e una con la farina in cui avrete mescolato il lievito. Versate nella ciotola delle uova, a cucchiaiate alternate, la meringa e la farina, amalgamando gradatamente gli ingredienti. Mescolate con movimenti delicati , dal basso verso l'alto, per non smontare il composto. Vi consiglio di aggiungere la farina "a pioggia" con un setaccio per non rovinare l'impasto. Alla fine dovrete ottenere un composto spumoso ma sodo al tempo stesso! Preparare il tavolo da lavoro con la ciotola di uova montate, la ciotola con la meringa e una con la farina in cui avrete mescolato il lievito. Versate nella ciotola delle  uova, a cucchiaiate alternate, la meringa e la farina, amalgamando gradatamente gli ingredienti. Mescolate con movimenti delicati , dal basso verso l'alto, per non smontare il composto. Vi consiglio di aggiungere la farina "a pioggia" con un setaccio per non rovinare l'impasto. Alla fine dovrete ottenere un composto spumoso ma sodo al tempo stesso!
  4. Trasferite il composto in una sac a poche con beccuccio largo e formate i biscotti. Per formare il biscotto io ho fatto due strisce di impasto sovrapposte una sull'altra della lunghezza di 10 cm circa; questo mi ha permesso di ottenere un biscotto leggermente "alto" al centro! Ovviamente potete dare al biscotto tutte le forme che desiderate! Con le dosi date otterrete circa 12 biscottoni. Trasferite il composto in una sac a poche con beccuccio largo e formate i biscotti. Per formare il biscotto io ho fatto due strisce di impasto sovrapposte una sull'altra  della  lunghezza di 10 cm circa; questo mi ha permesso di ottenere un biscotto leggermente "alto" al centro! Ovviamente potete dare al biscotto tutte le forme che desiderate! Con le dosi date otterrete circa 12 biscottoni.
  5. Distribuite sui biscotti della granella di zucchero e in seguito spolverateli con abbondante zucchero a velo. Infornate i biscotti in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti. Distribuite sui biscotti della granella di zucchero e in seguito spolverateli con abbondante zucchero a velo. Infornate i biscotti in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti.
  6. Ecco i biscottoni serviti in tavola! Vi consiglio di mangiarli a temperatura ambiente. Conservateli in un sacchetto per alimenti ben chiusi. Questi biscotti, a mio giudizio, sono più buoni il giorno dopo averli realizzati! Ecco i biscottoni serviti in tavola! Vi consiglio di mangiarli a temperatura ambiente. Conservateli in un sacchetto per alimenti ben chiusi. Questi biscotti, a mio giudizio, sono più buoni il giorno dopo averli realizzati!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su I “MORBIDOSI” – BISCOTTONI DA INZUPPO

  • Ilaria - 28 Dicembre 2017 17:05

    Forno ventilato? Grazie!

  • Gloria - 26 Novembre 2017 2:10

    Benedetta vorrei provare un solve al Limon ma vorrei molto soffice Grazie Gloria

  • Giusy - 23 Novembre 2017 15:01

    Risultato compisto nn troppo sodo dove ho sbagliato??

    • Giusy - 23 Novembre 2017 15:29

      Ciao benedetta ho fatto i morbidosi cn dose doppia ma l impasto nn è venuto molto sodo. Secondo te dove ho sbagliato?? Grazie mille

  • Angela - 21 Novembre 2017 9:16

    Buonissimi <3

    • 55Winston55
      55Winston55 - 21 Novembre 2017 20:49

      grazie 🙂

  • R-Elizabeth - 18 Novembre 2017 15:31

    Merci pour cette bonne recette????

    • 55Winston55
      55Winston55 - 21 Novembre 2017 20:49

      Grazie a te

  • antonietta guastamacchia - 16 Novembre 2017 19:28

    cara Benedetta,innanzitutto complimenti per la tua bravura e semplicità.ti seguo spesso e vorrei preparare i biscottoni da inzuppo.ho pensato di usare la buccia di limone grattugiata ,anzichè la fiala di aroma. cosa ne pensi?Grazie.

    • 55Winston55
      55Winston55 - 21 Novembre 2017 20:50

      Ciao Antonietta, usala pure 🙂