CIAMBELLA DEL RE

La ciambella del re è la rivisitazione del tradizionale ciambellone marchigiano, infatti ha una consistenza “biscottata” molto simile ad una crostata. L’ho voluto chiamare ciambella del re perchè oltre ad essere molto ricco grazie alla presenza di uvetta, Macedonia candita PANEANGELI , Zucchero granella PANEANGELI e Ciliegie canditePANEANGELI, il suo aspetto mi ricorda molto la “corona del re”. Inoltre è anche molto profumato grazie al lievito Pane degli Angeli vanigliato e al rum. È veramente molto facile da preparare e mi raccomando, se vi avanza, tagliatelo a fettine e lasciatele tostare in forno, verranno dei buonissimi biscotti perfetti per la merenda o colazione!

INGREDIENTI

  • 2 uova
  • 200 g zucchero
  • 60 g rum
  • 60 g acqua
  • 125 g olio di semi di girasole
  • 1 bustina LIEVITO PANE DEGLI ANGELI vaniglinato
  • 600 g farina
  • 120 g uvetta reidratata
  • 70 g Macedonia candita PANEANGELI
  • Ciliegie candite PANEANGELI
  • Zucchero granella PANEANGELI

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola con l'aiuto delle fruste elettriche iniziamo a montare le uova con lo zucchero.In una ciotola con l'aiuto delle fruste elettriche iniziamo a montare le uova con lo zucchero.
  2. Aggiungiamo l'olio di semi, il rum e l'acqua, continuando sempre a montare con le fruste.Aggiungiamo l'olio di semi, il rum e l'acqua, continuando sempre a montare con le fruste.
  3. Mentre montiamo il composto, incorporiamo un po' alla volta metà della farina necessaria.Mentre montiamo il composto, incorporiamo un po' alla volta metà della farina necessaria.
  4. Uniamo a questo punto una bustina di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI vaniglinato, donerà alla nostra ciambella un delicato profumo e sapore di vaniglia.Uniamo a questo punto una bustina di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI vaniglinato, donerà alla nostra ciambella un delicato profumo e sapore di vaniglia.
  5. Aggiungiamo all'impasto la Macedonia candita PANEANGELI e mescoliamo bene. Aggiungiamo all'impasto la Macedonia candita PANEANGELI e mescoliamo bene.
  6. Uniamo anche l'uvetta, che abbiamo precedentemente lasciato reidratare nell'acqua per 5-10 minuti.Uniamo anche l'uvetta, che abbiamo precedentemente lasciato reidratare nell'acqua per 5-10 minuti.
  7. Aggiungiamo la restante farina un po' alla volta e lavoriamo il nostro impasto su una spianatoia fino ad ottenere un impasto sodo e non appiccicoso, molto simile ad una frolla. Aggiungiamo la restante farina un po' alla volta e lavoriamo il nostro impasto su una spianatoia fino ad ottenere un impasto sodo e non appiccicoso, molto simile ad una frolla.
  8. Dividiamo in due parti il nostro impasto e ricaviamo due filoncini.Dividiamo in due parti il nostro impasto e ricaviamo due filoncini.
  9. Oliamo e infariniamo uno stampo a ciambella da 26 cm e inseriamo prima un filoncino e successivamente il secondo fino a formare una ciambella. Inserendo un filoncino alla volta otterremo una ciambella omogenea e della stessa altezza.Oliamo e infariniamo uno stampo a ciambella da 26 cm e inseriamo prima un filoncino e successivamente il secondo fino a formare una ciambella. Inserendo un filoncino alla volta otterremo una ciambella omogenea e della stessa altezza.
  10. Con le mani uniformiamo bene la superficie e i punti d'incontro. Con le mani uniformiamo bene la superficie e i punti d'incontro.
  11. Aggiungiamo in superficie lo Zucchero granella PANEANGELI.Aggiungiamo in superficie lo Zucchero granella PANEANGELI.
  12. Decoriamo con le Ciliegie candite Paneangeli. Decoriamo con le Ciliegie candite Paneangeli.
  13. La nostra ciambella è pronta per essere infornata! Cuociamola in forno ventilato a 170° per 45-50 minuti, forno statico 180° per 45-50 minuti. Una volta cotta lasciamola raffreddare ed è pronta per essere portata in tavola! È super colorata e stupirà tutti i vostri ospiti! La nostra ciambella è pronta per essere infornata! Cuociamola in forno ventilato a 170° per 45-50 minuti, forno statico 180° per 45-50 minuti. Una volta cotta lasciamola raffreddare ed è pronta per essere portata in tavola! È super colorata e stupirà tutti i vostri ospiti!
  14. GUARDA ANCHE: GIRELLE DI PAN BRIOCHE , CIAMBELLONE AUTUNNOGUARDA ANCHE:  <a href="https://www.fattoincasadabenedetta.it/ricetta/girelle-pan-brioche-al-formaggio/"> GIRELLE DI PAN BRIOCHE </a>,  <a href="https://www.fattoincasadabenedetta.it/ricetta/ciambellone-autunno/"> CIAMBELLONE AUTUNNO

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su CIAMBELLA DEL RE

  • annalisa - 15 marzo 2018 10:44

    Ciao benedetta si può cuocere nel fornetto versilia?

  • Marco - 12 marzo 2018 22:43

    bella e buona

    • La Redazione
      La Redazione - 13 marzo 2018 10:14

      Grazie mille Marco 🙂

  • bogumil - 12 marzo 2018 16:20

    Bonjour
    J’aime bien toutes vos recetttes mais il y a un inconvégniant en Italien on ne peut pas vous lire ..SVP pouvez vous mettre vos recettes en Français ça serais chouette pour tout lt monde Merci A bientôt de vous relire Bonne semaine

  • Cristiana - 12 marzo 2018 10:26

    Ciao Benedetta, forse questa e’ finalmente la ricetta del ciambellone che mangiavo da piccola a Roma!!! secondo te si possono fare anche dei piccoli tortini? tipo cup cake?
    bacioni e grazie per le tue ricette e idee

    • La Redazione
      La Redazione - 13 marzo 2018 10:18

      Ciao Cristiana, certamente puoi usare lo stesso impasto per fare i cupcake

  • Angela - 10 marzo 2018 17:16

    L ‘aspetto è molto invitante e di sicuro anche il gusto come sempre 👏🏻👏🏻👏🏻Ma posso usare lo stampo a forma della colomba?

  • Laura - 10 marzo 2018 11:00

    Ciao Benedetta al posto dell’olio di girasole si può mettere il burro ed eventualmente quanto???
    Oppure dammi il nome di un olio di girasole buono perché quelli che ho trovato e provato io si sentono molto al palato…e bada che non ho badato al costo anzi…
    Grazie mille 😘

  • halina Jaszcz - 10 marzo 2018 9:22

    We need english translation .