CIAMBELLINE ALL’ARANCIA GLASSATE FRITTE E AL FORNO

Ciambelline all’Arancia Glassate Fritte e al Forno, ricetta facile per dei dolcetti squisiti. Al posto della ricetta classica ho pensato di usare la Fecola di Patate PANEANGELI, le ciambelline risulteranno così ancora più soffici e morbide, anche grazie all’utilizzo del Lievito MASTRO FORNAIO PANEANGELI. Con lo stesso impasto possiamo preparare sia le ciambelline fritte che le ciambelline al forno, per accontentare tutti.

Per rendere la ricetta  più divertente, perfetta anche per carnevale, ho glassato le ciambelline con una semplice glassa all’arancia, che ho preparato con lo Zucchero al Velo PANEANGELI, succo di arancia e la fialetta Aroma Arancia PANEANGELI. Infine per decorare le ciambelline ho usato delle colorate Codette Arcobaleno PANEANGELI,  Palline Arcobaleno PANEANGELI Codette al Cacao PANEANGELI.

CLICCA QUI PER IL KIT CIAMBELLINE ALL’ARANCIA GLASSATE SULLO SHOP ON-LINE  PANEANGELI


CIAMBELLINE ALL’ARANCIA GLASSATE FRITTE E AL FORNO

INGREDIENTI

Per l'impasto delle ciambelline

  • 600 g farina metà 00 metà manitoba
  • 80 g Fecola di Patate PANEANGELI
  • 250 ml succo di arancia tiepido
  • 100 ml olio di girasole più altro olio per friggere
  • 2 uova
  • 120 g zucchero
  • 1 bustina di Lievito di Birra Mastro Fornaio PANEANGELI più 2 cucchiaini di zucchero per attivarlo
  • La buccia grattugiata di un'arancia
  • 1 fialetta Aroma Arancia PANEANGELI ne occorre solo metà

Per la glassa

  • 250 g Zucchero al Velo PANEANGELI
  • 1 fialetta Aroma Arancia PANEANGELI ne occorre solo metà
  • 4 cucchiai succo di arancia potrebbe servirne uno in più

Per decorare

  • Codette Arcobaleno PANEANGELI
  • Palline Arcobaleno PANEANGELI
  • Codette al Cacao PANEANGELI

DOSI PER CIAMBELLINE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola versiamo la farina e aggiungiamo il Lievito di Birra Mastro Fornaio PANEANGELI, i due cucchiaini di zucchero e mescoliamo.
  2. In un'altra ciotola capiente versiamo il succo d'arancia tiepido, lo zucchero, l'olio, le uova, la buccia grattugiata di un'arancia, la mezza fialetta di Aroma Arancia PANEANGELI e la Fecola di Patate PANEANGELI e diamo una mescolata.
  3. Cominciamo ad incorporare la farina poco per volta al composto di succo di arancia e uova. Inizialmente aiutiamoci con una forchetta o un cucchiaio.
  4. Ottenuto un impasto sodo trasferiamolo sulla spianatoia e continuiamo ad impastarlo a mano aggiungendo la farina che rimane.
  5. Quando l'impasto è elastico ed omogeneo e non si attacca alle mani, è pronto! Sistemiamolo in una ciotola infarinata, pratichiamo il classico taglio a croce e copriamolo con la pellicola. Lasciamo lievitare l'impasto in un luogo caldo per circa 2 ore fino al raddoppio del suo volume.
  6. Trascorso il tempo di lievitazione, prendiamo l'impasto, trasferiamolo sulla spianatoia ben infarinata, quindi con un mattarello stendiamolo fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa un centimetro.
  7. Ora diamo forma alle ciambelline. Io ho usato un tagliapasta del diametro di circa 6 cm e con un beccuccio per sac a poche ho formato i buchi al centro. L'impasto di scarto possiamo tranquillamente rimpastarlo e formare altre ciambelline. In alternativa si può usare un bicchiere per dare la forma alla ciambellina e un tappo di plastica per fare il buco al centro.
  8. Se vogliamo friggere le ciambelline possiamo procedere subito riscaldando in una padella capiente abbondante olio di girasole. La temperatura ideale che l'olio deve raggiungere è di circa 170 gradi.
  9. Friggiamo le ciambelline fino a farle ben dorare, rigirandole spesso. Fritte le ciambelline trasferiamole su carta assorbente.
  10. Se vogliamo cuocere al forno le ciambelline, posizioniamole su una placca ricoperta di carta forno e facciamole rilievitare per altri 20 minuti. Trascorso il tempo della seconda lievitazione cuociamo le ciambelline in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti. Nel caso di forno ventilato regolatelo a 170 gradi sempre per 15 minuti.
  11. Prepariamo la glassa. In una ciotola capiente versiamo lo Zucchero al Velo PANEANGELI e aiutandoci con una frusta incorporiamo 4 – 5 cucchiai di succo di arancia. Per dare ancora più gusto alla glassa ho aggiunto mezza fialetta di Aroma Arancia PANEANGELI.
  12. Decoriamo le ciambelline intingendole nella glassa. Quando la glassa è ancora morbida passiamo le ciambelline nelle Codette Arcobaleno PANEANGELI, nelle Palline Arcobaleno PANEANGELI e nelle Codette al Cacao PANEANGELI.
  13. Ora non ci rimane che gustare le nostre ciambelline, sono sicura che grandi e bambini le adoreranno!Ora non ci rimane che gustare le nostre ciambelline, sono sicura che grandi e bambini le adoreranno!


Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su CIAMBELLINE ALL’ARANCIA GLASSATE FRITTE E AL FORNO

  • Cinzia - 16 Marzo 2019 17:00

    Grazie

  • Cinzia - 16 Marzo 2019 16:57

    Ciao Benedetta, ho seguito tutto il procedimento però le ciambelle nn sono morbide ma bensì secche come mai?? Cosa si può fare x farle venire morbide come vere ciambelle???

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 19 Marzo 2019 14:46

      Ciao Cinzia questa ricetta prende ispirazione dalle ciambelline americane, che sono morbide, ma che mantengono comunque una certa consistenza. Ti linko una ricetta che secondo me è più simile al tipo di ciambella che vuoi tu 🙂

  • Silvia - 27 Febbraio 2019 22:33

    Ciao Benedetta! Si può sostituire il lievito in polvere con il lievito fresco? se si, quanto ne va e per quanto tempo?l
    Grazie!

  • Angela - 27 Febbraio 2019 11:02

    Scusa Benedetta ancora una domanda per fare la glassa al cioccolato quai ingredienti e dosi? Grazie sempre gentilissima !! 🙂

    • Angela - 2 Marzo 2019 16:55

      Ciao Benedetta con questa ricetta posso fare i bomboloni con crema all arancia?

  • Angela - 26 Febbraio 2019 15:07

    Ciao Benedetta posso preparare l’impasto il giorno prima? Come mi regolo con la lievitazione?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 27 Febbraio 2019 9:42

      Lo puoi lasciare lievitare in frigo la notte Angela 🙂

  • KIARA - 25 Febbraio 2019 10:01

    QUANTO TEMPO HANNO DI CONSERVAZIONE? VORREI FARLE PER IL COMPLEANNO DI MIA FIGLIA.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 25 Febbraio 2019 16:26

      Ciao Kiara due o tre giorni chiusi in un sacchetto di plastica 🙂

      • kiara - 13 Marzo 2019 17:08

        GRAZIE .-)

  • Kiara - 21 Febbraio 2019 17:06

    quanto tempo hanno di conservazione?
    le vorrei fare per il compleanno di mia figlia.