Crostata salata con mousse di tonno e verdure

La crostata salata con mousse di tonno e verdure è un piatto completo, colorato e decisamente gustoso. Provatelo, non ve ne pentirete!

Stagione
Estate, Primavera
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

La crostata salata con mousse di tonno e verdure è una ricetta facile e sfiziosa che con i suoi colori rallegrerà le tavole del periodo primaverile ed estivo!

La base di questa crostata è fatta con la pasta brisée che si realizza davvero in semplici gesti. Sarà sufficiente impastare farina, acqua e olio e in pochissimo tempo realizzeremo un impasto che potremmo utilizzare per fare tante ricette di torte salate di primavera e non!

Per il ripieno faremo una deliziosa mousse di tonno e completeremo il tutto con pomodori, mais e insalata. In questo caso più che mai, diamo libero sfogo alla fantasia e decoriamo la torta salata con tutte le verdure che abbiamo a disposizione in casa. Zucchine grigliate, olive, peperoni a listarelle e cetriolini sono solo alcune delle possibili varianti con cui abbellire la crostata salata. Usiamo questa torta salata come aperitivo o antipasto, oppure creiamo piccole monoporzioni. I nostri ospiti ne rimarranno conquistati!

Preparazione
20 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
50 minuti *

*+1 ora e 30 minuti di riposo in frigorifero

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per porzioni 6 porzioni
  • 300 g farina 00
  • 100 g olio di semi
  • 80 ml acqua
  • sale fino q.b.
  • 300 g formaggio spalmabile
  • 100 g tonno sott'olio peso da sgocciolato
  • insalata a piacere
  • pomodori a fette q.b.
  • mais in scatola q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 porzioni)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Crostata salata con mousse di tonno e verdure

Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 1

In una ciotola capiente versiamo la farina, l’olio, l’acqua e il sale. Lavoriamo gli ingredienti con un cucchiaio e poi proseguiamo con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Attenzione a

  • Non lavoriamo troppo a lungo la pasta brisée per non compromettere la croccantezza e friabilità dopo la cottura.
Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 2

Avvolgiamo nella pellicola per alimenti e facciamo riposare in frigo per almeno 30 – 40 minuti prima di stenderla.

Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 3

Passato il tempo di riposo, riprendiamo la brisèe e stendiamola con il mattarello, aiutandoci con abbondante farina di supporto. Rivestiamo lo stampo per crostate del diametro di 24 cm ed eliminiamo gli eventuali eccessi di impasto. Bucherelliamo con i rebbi di una forchetta la base della crostata.

Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 4

Cuociamo la brisèe “in bianco” (ovvero senza nessuna farcia). Mettiamo sulla pasta brisèe un foglio di carta forno, versiamo i legumi “da sacrificio” per preservare la forma della base durante la cottura. Cuociamo in forno preriscaldato a 180 °C per 30 minuti; i primi venti minuti con la carta forno e i legumi, gli ultimi 10 minuti senza legumi e carta forno.

Pubblicità

Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 5

Ecco la base della crostata pronta! Prima di proseguire con la ricetta lasciamola raffreddare completamente.

Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 6

Prepariamo la mousse di tonno. In una ciotola mescoliamo il formaggio spalmabile con il tonno sott’olio ben sgocciolato.

L’idea in più

  • Possiamo usare la mousse di tonno per farcire tramezzini e crostini.
Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 7

Versiamo e livelliamo la mousse sulla base della crostata e decoriamo con verdure e ortaggi preferiti. Ho usato fette di pomodoro, foglie di valeriana e mais in scatola, disponendoli in cerchi concentrici così come avrei fatto con una crostata di frutta. Decoriamo la crostata con i biscottini di pasta brisèe realizzati con gli avanzi dell’impasto.

Crostata salata con mousse di tonno e verdure - Step 8

Ecco la crostata salata con mousse di tonno e verdure servita in tavola! Vi consiglio di consumarla dopo averla fatta riposare per un’oretta in frigo.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.92

49 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (13)

Scrivi un commento
  • Alessandra Mesini

    È possibile cuocerla insieme al ripieno? Tipo un ripieno con zucchine, uova e formaggio? Grazie

    18 Settembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Alessandra, sì lo puoi fare. Nel sito trovi tante ricette con questi ingredienti 🙂

      22 Settembre 2020 Rispondi

  • Veronica

    Possibile sostituire il formaggio spalmabile con maionese?

    3 Luglio 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Veronica, sì va bene 🙂

      7 Luglio 2020 Rispondi

  • Galya

    Buongiorno,
    Che cosa devo fare per poter assemblearla alcun ‘ore prima di servirla e di rimanere ben croccante ? Grazie

    4 Luglio 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Galya se è solo qualche ora non succede nulla 🙂

      4 Luglio 2019 Rispondi

  • Serena

    Ciao!Posso fare la torta il giorno prima? E metterla in frigo? O anche solo fare l’impasto e cuocerlo il giorno prima? Grazie

    4 Maggio 2019 Rispondi

    • 55Winston55

      Ciao Serena, puoi preparare tutto il giorno prima(sia la folla che la mousse), ma se vuoi la crostata ben croccante ti consiglio di assemblarla solo prima di mangiarla!

      6 Maggio 2019 Rispondi

  • Chiara Ardissone

    Buongiorno!
    Si può aggiungere all’impasto della frolla qualcosa per renderla più “saporita”? Pensavo a del parmigiano grattugiato… Ma in che quantità?

    3 Agosto 2018 Rispondi

  • Barbara

    Buongiorno è possibile sostituire la frolla con una pasta sfoglia ?se si come la posso usare?

    2 Giugno 2018 Rispondi

    • 55Winston55

      Ciao Barbara, puoi usare lo stesso metodo ma devi bucherellare molto molto bene la pasta sfoglia o altrimenti si gonfierà. Ovviamente controlla il forno 🙂

      2 Giugno 2018 Rispondi

  • Elisa Vassallo

    Buon pomeriggio,

    Una domanda. Se non faccio la parte dei legumi secchi succede qualcosa? Perche non ho capito esattamente cosa sono.

    Grazie
    Elisa

    1 Maggio 2018 Rispondi

    • 55Winston55

      Ciao elisa, i legumi secchi servono a non far deformare la crostata in cottura. Puoi usare tutti i legumi che ti ritrovi in casa come ceci, fagioli oppure del semplice riso! 🙂

      1 Maggio 2018 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

55Winston55

Crostata salata con mousse di tonno e verdure

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

55Winston55

Crostata salata con mousse di tonno e verdure

Torna su