Funghi trifolati

Un ottimo contorno, saporito e leggero, perfetto anche per condire la pasta o arricchire tante altre ricette.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

I funghi trifolati sono un contorno semplice, sfizioso e leggero, si preparano in poco tempo e in cucina sono molto versatili. Si possono accompagnare a secondi piatti di carne o uova, ma anche usare come ingrediente, ad esempio per farcire gli involtini, le crepes, uno sformato di patate oppure per condire la pasta.

La preparazione di questa ricetta è davvero semplice perché basta saltare i funghi con olio extravergine di oliva, aglio e prezzemolo e poi, a fine cottura, insaporire con sale e pepe. Possiamo regolare la quantità di olio in base alle nostre esigenze e utilizzare l’aglio a spicchi, come abbiamo fatto noi, oppure tritato per avere un sapore più intenso.

Funghi trifolati ricetta

Per prima cosa bisogna pulire i funghi: strofiniamoli delicatamente con un panno e poi puliamoli bene. In base al tipo di fungo la procedura può cambiare un pochino: noi abbiamo usato i funghi champignon e abbiamo tolto i gambi, le lamelle e la pellicina del cappello, ma possiamo pulirli come preferiamo.

Pubblicità

Scaldiamo in padella l’olio e l’aglio, aggiungiamo i funghi e il prezzemolo e cuociamo per una decina di minuti o fino a quando saranno ben cotti. Uniamo poi sale e pepe, mescoliamo bene e saltiamo ancora qualche minuto, per poi completare con altro prezzemolo.

funghi trifolati
Funghi trifolati

Come servirli

I funghi champignon trifolati sono versatili e si prestano a tantissime ricette, si possono servire come contorno con una bistecca, delle uova sode o del petto di pollo arrosto, Ma sono perfetti anche per farcire un arrosto o un polpettone o per accompagnare un bel piatto di polenta o di purè di patate.

Sono ottimi anche per condire la pasta con tante ricette diverse!

Consigli

Tutte le tipologie di funghi si prestano a questa preparazione: i più utilizzati sono gli champignon, che si trovano freschi in commercio tutto l’anno, ma la ricetta viene benissimo anche con i porcini, i chiodini, i pleurotus e i finferli.

Pubblicità

In base al tipo di fungo che si sceglie di utilizzare cambia solo il tempo di cottura, ma basta regolarsi sul momento, assaggiando. La ricetta si può fare anche con i funghi misti, sia freschi che surgelati.

Conservazione

I funghi trifolati in padella li possiamo conservare in frigorifero, dentro un contenitore per alimenti a chiusura ermetica, per 2-3 giorni. Al momento di consumarli, possiamo gustarli freddi oppure riscaldarli velocemente in padella.


Pronti a prepararli insieme? Cominciamo subito e poi fateci sapere nei commenti in che occasione li avete gustati!

Preparazione
15 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
25 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 800 g champignon freschi
  • 2 spicchi aglio
  • prezzemolo q.b. tritato
  • olio d'oliva q.b.
  • pepe q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Padella 28cm

28 cm di diametro con corpo in alluminio forgiato 100% riciclabile e fondo con spessore di 3,8 mm. Rivestimento ceramico antiaderente. Ideale per cottura a induzione e con fornello a gas.

€ 49,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Funghi trifolati

Funghi trifolati - Step 1

Puliamo la superficie dei funghi con un panno per eliminare i residui di terra. A questo punto possiamo pulirli: stacchiamo il gambo e, se vogliamo, eliminiamo dal cappello la pellicina in superficie e le lamelle.

Funghi trifolati - Step 2

Tagliamo i funghi a fettine e man mano mettiamoli in una ciotola.

Pubblicità

Funghi trifolati - Step 3

Scaldiamo in padella l’olio di oliva e due spicchi di aglio, poi aggiungiamo i funghi e un po’ di prezzemolo, cuociamo a fuoco medio per 10 minuti mescolando ogni tanto.

Funghi trifolati - Step 4

Quando i funghi saranno ben appassiti possiamo aggiungere sale, pepe e ancora un po’ di prezzemolo. Cuociamo ancora qualche minuto in modo da farli insaporire ulteriormente.

Funghi trifolati - Step 5

Togliamo gli spicchi di aglio e serviamo i nostri deliziosi funghi trifolati ancora caldi!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.27

33 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (7)

Scrivi un commento
  • Piercarlacrespi

    Al posto dell’aglio posso usare cipolla? Grazie

    8 Settembre 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao, se lo preferisci, puoi sostituire l’aglio con la cipolla oppure lo scalogno 😊

      8 Settembre 2023 Rispondi

  • caterina089icloud-com

    Ciao Benedetta i funghi in scatola vanno bene lo stesso?

    16 Maggio 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Caterina, come sostituzione, va benissimo 😘

      16 Maggio 2023 Rispondi

  • Ivana

    Grazie Benedetta sempre precisa e esaustiva con le tue ricette il cuore si riscalda grazie e ciao

    7 Maggio 2022 Rispondi

  • Francesca

    Si possono usare i funghi in scatola?

    8 Dicembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Francesca, sì va bene ?

      9 Dicembre 2020 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Funghi trifolati

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Funghi trifolati

Torna su