Lasagne ricotta e spinaci

Tutto il gusto di uno degli abbinamenti più usati nella cucina italiana unito alla semplicità di un primo piatto classico e amato da tutti.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

Le lasagne ricotta e spinaci sono una rivisitazione leggera ma saporita di uno dei primi piatti più amati sulle tavole italiane. Con pochi ingredienti e in meno di un’ora realizzeremo una lasagna bianca versatile che si adatta a tutte le occasioni e a completare tutti i tipi di menù, di carne, di pesce o vegetariani.

Ricetta lasagne ricotta e spinaci

La combo spinaci e ricotta è un grande classico. Perfetti per farcire ravioli, con questi ingredienti possiamo preparare mille ricette, per esempio girelle, torte salate e altri stuzzichini da servire come aperitivo o come antipasto. Qui li abbiamo accompagnati alla besciamella per assemblare delle deliziose lasagne con ricotta e spinaci senza sugo, senza ragù e perfette come primo vegetariano.

Il procedimento è quello solito di questo grande classico della cucina italiana, solo che è molto più veloce. In una pirofila, dobbiamo alternare strati di pasta a una salsa a base di besciamella, spinaci sminuzzati e ricotta. Per aggiungere un tocco filante, uniamo anche mozzarella e formaggio grattugiato e continuiamo così fino ad aver terminato gli ingredienti. A quel punto, le lasagne agli spinaci e ricotta devono cuocere in forno per una mezz’oretta e il gioco è fatto.

lasagne ricotta e spinaci
Lasagne ricotta e spinaci

Come servirle

Le lasagne spinaci e ricotta sono un piatto vegetariano che si presta per essere portato in tavola in tutti i menù. Non avendo né carni o salumi né pesce la possiamo far seguire da qualsiasi secondo, a noi la scelta.

Pubblicità

Le possiamo proporre durante il pranzo della domenica, quando abbiamo ospiti e magari vogliamo andare sul sicuro ed evitare piatti troppo pesanti. È abbastanza sfiziosa per le occasioni speciali, ma anche abbastanza facile e veloce per risolvere in modo originale anche pranzi e cene infrasettimanali.

Da appena sfornate, le lasagne con ricotta e spinaci e besciamella potrebbero risultare un po’ liquide. Consigliamo di farle riposare per almeno cinque o dieci minuti prima di tagliarle a fette, così i formaggi si rapprenderanno e le fette staranno compatte nei piatti.


Forza, prepariamole insieme e fateci sapere nei commenti come vi sono venute!

Preparazione
15 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
45 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 250 g sfoglia pronta per lasagne
  • 400 g spinaci già cotti
  • 250 g ricotta
  • 400 g besciamella
  • 50 g formaggio grattugiato
  • 200 g mozzarella a pezzetti
  • noce moscata q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Lasagne ricotta e spinaci

Lasagne ricotta e spinaci - Step 1

Versiamo gli spinaci cotti e sminuzzati in una ciotola e aggiungiamo la ricotta. Condiamo con il sale, il pepe e la noce moscata, poi mescoliamo con cura.

Lasagne ricotta e spinaci - Step 2

Versiamo nella ciotola anche la besciamella e diamo un’altra mescolata per ottenere un condimento omogeneo.

Lasagne ricotta e spinaci - Step 3

Ora iniziamo ad assemblare le nostre lasagne: stendiamo un po’ del nostro condimento agli spinaci sul fondo della pirofila.

Pubblicità

Lasagne ricotta e spinaci - Step 4

Appoggiamo la prima sfoglia, copriamola con il condimento, sistemiamo dei pezzetti di mozzarella e un po’ di formaggio grattugiato.

Lasagne ricotta e spinaci - Step 5

Continuiamo così per tutti gli altri strati fino a terminare gli ingredienti.

Lasagne ricotta e spinaci - Step 6

Ultimiamo con qualche pezzetto di mozzarella e una spolverata di formaggio grattugiato e cuociamo nel forno ventilato preriscaldato a 180 °C per 30 minuti.

Lasagne ricotta e spinaci - Step 7

Le lasagne ricotta e spinaci sono pronte, facciamole rassodare per qualche minuto e poi serviamole ancora calde!

Consigli

Possiamo arricchire la lasagna ricotta e spinaci aggiungendo altri ingredienti, per esempio dei salumi a fette o a cubetti. Si può usare il prosciutto cotto, per mantenere un gusto delicato, oppure optare per sapori più decisi con speck e pancetta.

Per dare al piatto una marcia in più, consigliamo di usare la besciamella fatta in casa.

Conservazione delle lasagne ricotta e spinaci

Una volta cotte, le lasagne con spinaci e ricotta si devono tenere in frigo, ben coperte con la pellicola per alimenti. Al momento di servirle, scaldiamole in forno per qualche minuto a basse temperature.

Possiamo assemblarle in anticipo e tenerle in frigo ben coperte per tutta la giornata, prima di cuocerle. Se usiamo gli spinaci freschi, e non quelli surgelati, possiamo anche congelarla in modo da averla pronta da infornare all’occorrenza.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.71

24 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Lasagne ricotta e spinaci

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Lasagne ricotta e spinaci

Torna su