PASTA E FAGIOLI CREMOSA

La Pasta e Fagioli è un primo piatto tipico della cucina italiana, perfetto per le fredde giornate autunnali ed invernali. Nella sua estrema semplicità è un piatto di pasta a cui è difficile dire di no: basta realizzare un buon soffritto, aggiungere i fagioli precotti e cuocere la pasta, ed in pochi minuti porterete a tavola un piatto ricco e genuino che piace sempre a tutti! Nella mia ricetta è prevista anche l’aggiunta di cubetti di pancetta, che impreziosiscono i fagioli rendendo la zuppa davvero irresistibile! La mia pasta e fagioli poi risulta particolarmente cremosa;  prima di aggiungere la pasta infatti frullo una piccola quantità di fagioli! Provate questo piccolo “trucchetto”… la vostra pasta e fagioli sarà davvero squisita!

Se puoi esservi utile, ecco un articolo su come cuocere i fagioli secchi CLICCATE QUI!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 15 min
  • Pronto in Pronto in: 25 min
PASTA E FAGIOLI Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 200 g. ditali rigati (o altra pasta da zuppa)
  • 250 g. fagioli precotti
  • 100 g. pancetta affumicata a cubetti
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano piccola
  • Sale e pepe q.b.
  • Alloro, salvia e rosmarino
  • Olio d'oliva q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Soffriggete in una pentola capiente la cipolla, il sedano e la carota ben tritati con un filo d'olio d'oliva. Pronto il soffritto, aggiungete i cubetti di pancetta e fateli rosolare un paio di minuti. Aggiungete adesso i fagioli precotti ben scolati, salate a piacere e condite con pepe, un rametto di rosmarino, qualche fogliolina di salvia e l'alloro. Chi preferisce può aggiungere anche un paio di cucchiai di passata di pomodoro. Rosolate i fagioli un paio di minuti nel soffritto per farli ben insaporire, quindi sfumate con il vino bianco. Sfumata la parte alcolica del vino, aggiungete acqua calda giusto a coprire appena i fagioli. Mettete il coperchio e cuocete la zuppa a fiamma bassa per 15 minuti.Soffriggete in una pentola capiente la cipolla, il sedano e la carota ben tritati con un filo d'olio d'oliva. Pronto il soffritto, aggiungete i cubetti di pancetta e fateli rosolare un paio di minuti. Aggiungete adesso i fagioli precotti ben scolati, salate a piacere e condite con pepe, un rametto di rosmarino, qualche fogliolina di salvia e l'alloro. Chi preferisce può aggiungere anche un paio di cucchiai di passata di pomodoro. Rosolate i fagioli un paio di minuti nel soffritto per farli ben insaporire, quindi sfumate con il vino bianco. Sfumata la parte alcolica del vino, aggiungete acqua calda giusto a coprire appena i fagioli. Mettete il coperchio e cuocete la zuppa a fiamma bassa per 15 minuti.
  2. Pronta la zuppa, frullate una piccola parte dei fagioli aiutandovi con un frullatore ad immersione; questo piccolo accorgimento renderà la zuppa cremosa. Se volete potete fermarvi a questo punto della ricetta e gustarvi la zuppa di fagioli con dei crostini o del pane.Pronta la zuppa, frullate una piccola parte dei fagioli aiutandovi con un frullatore ad immersione; questo piccolo accorgimento renderà la zuppa cremosa. Se volete potete fermarvi a questo punto della ricetta e gustarvi la zuppa di fagioli con dei crostini o del pane.
  3. Aggiungete adesso la pasta, allungando il fondo di cottura con altra acqua calda; decidete voi la quantità di acqua da aggiungere in base a quanto "brodosa" volete la vostra pasta e fagioli. Vi consiglio di assaggiare adesso la zuppa ed eventualmente correggere con un altro pizzico di sale. Cuocete la pasta nella zuppa di fagioli seguendo i tempi di cottura indicati nella confezione, mescolando di continuo.Aggiungete adesso la pasta, allungando il fondo di cottura con altra acqua calda; decidete voi la quantità di acqua da aggiungere in base a quanto "brodosa" volete la vostra pasta e fagioli. Vi consiglio di assaggiare adesso la zuppa ed eventualmente correggere con un altro pizzico di sale. Cuocete la pasta nella zuppa di fagioli seguendo i tempi di cottura indicati nella confezione, mescolando di continuo.
  4. Ecco la pasta e fagioli servita in tavola! Chi gradisce può condirla con un filo d'olio di oliva a crudo.Ecco la pasta e fagioli servita in tavola! Chi gradisce può condirla con un filo d'olio di oliva a crudo.

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!