ANTIPASTI DI NATALE SENZA GLUTINE

Gli antipasti sono una componente importante del pasto. Mentre in passato si pensava agli antipasti come qualcosa per stuzzicare l’appetito, oggi appartengono alle portate principali. Ecco di seguito due antipasti senza glutine adatti a tutti.

La preparazione di questi antipasti è abbastanza semplice e veloce. L’esecuzione del procedimento non necessita di molto tempo. Esistono ovviamente anche tipologie di antipasti più complicati da preparare ma noi abbiamo pensato a qualcosa di semplice e buono. 

Ora di seguito elenchiamo gli step necessari alla preparazione di questi due antipasti senza glutine che possono essere serviti a tutti anche a coloro che hanno intolleranze o allergie.
  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 40 min
RICETTA ANTIPASTI DI NATALE SENZA GLUTINE Tempo Preparazione
ANTIPASTI DI NATALE SENZA GLUTINE

INGREDIENTI

Ingredienti primo antipasto

  • 120 grammi prosciutto crudo
  • q.b. valeriana
  • q.b. semi di zucca
  • q.b. sale fino
  • q.b. olio evo

Ingredienti secondo antipasto

  • 2 scrippelle
  • 150 grammi polpa di zucca
  • 1 mozzarella senza lattosio
  • q.b. valeriana
  • q.b. sale fino
  • q.b. olio evo

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

Prepariamo il primo antipasto
  1. Il primo passo da fare nella preparazione del primo antipasto è prendere una teglia per fare i muffin e riempire ogni spazio con le fette di prosciutto crudo come se volessimo creare dei cestini
  2. Una volta riempita tutta le teglia, la si mette in forno, preventivamente riscaldato, a 180 gradi per circa dieci minuti
  3. Mentre si aspetta la cottura dei cestini di prosciutto si può preparare l'insalata. Mentre si aspetta la cottura dei cestini di prosciutto si può preparare l'insalata.
  4. Una volta sfornati i cestini è sufficiente riempirli con la valeriana condita.
  5. Impiattare tutto ed ecco pronto il primo antipasto.
  6. Sia l'aspetto che il gusto sono molto gradevoli. Esteticamente questo antipasto assomiglia quasi ad un gruppo di roselline dal gusto veramente saporito. Le quantità riescono ad essere sufficienti per circa quattro persone.
Prepariamo il secondo antipasto
  1. La prima cosa da fare è quello di procurarsi le scrippelle o prepararle il giorno prima
  2. Estrarre la polpa di zucca anche in questo caso si può fare il giorno prima.
  3. Spalmare la polpa di zucca sulle scrippelle in maniera uniformeSpalmare la polpa di zucca sulle scrippelle in maniera uniforme
  4. Tagliare la mozzarella e mettere le fettine ottenute al centro della scrippella in modo da aderire in maniera naturale sulla polpa di zucca
  5. Una volta terminato con la mozzarella, bisogna passare alla valeriana. In questo caso la quantità di valeriana da mettere sulla scrippella può essere personale
  6. Lo step successivo da fare è l'arrotolamento della scrippella. Può sembrare complicato ma in realtà non lo è. Prendere la scrippella da entrambi i lati e accompagnare l'arrotolamento con decisione affinché non si consenta agli ingredienti di fuoriuscire prendendo il sopravvento
  7. Una volta formato un bel rotolo lo si deve tagliare
  8. Arrivati a questo punto le scelte da poter fare sono due: -O servire i pezzettini di rotolo come un antipasto freddo -Mettere i pezzettini nel forno a 180 gradi per circa cinque minuti ossia il tempo sufficiente affinché la mozzarella diventi filante.
  9. Entrambe le soluzioni sono estremamente gustose e quindi sarebbe un peccato rinunciare ad una delle due. La cosa migliore da fare è quella di preparare una quantità di antipasti freddi e una quantità di antipasti caldi in modo da offrire una scelta esaustiva ma saporita in ogni caso. Anche in questo caso le quantità sono per circa quattro persone. Buon appetito.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!