TARALLI AL FINOCCHIETTO – RICETTA FACILE

I taralli al finocchietto sono una ricetta molto facile per preparare dei golosi snack perfetti sa servire come aperitivo o per accompagnare un buon bicchiere di vino prima del pasto. I taralli sono veramente molto semplici e veloci da realizzare, infatti hanno un impasto di farina, olio, acqua, sale e sono aromatizzati dal profumo e gusto delicato dei semi di finocchio. Questi taralli piaceranno a grandi e bambini, sono croccanti e profumati, mi raccomando per l’ottima riuscita della ricetta, bollite i taralli in abbondante acqua, in questo modo dopo la cottura in forno risulteranno croccanti e lucidi proprio come quelli del fornaio. Per un’ottima cottura vi consiglio di impostare il forno ad una temperatura che va dai 230° ai 250°, in questo modo la consistenza sarà perfetta. Vediamo insieme come prepararli!

INGREDIENTI

  • 500 g di farina
  • 2 cucchiai di semi di finocchio
  • 80 ml di olio extra vergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di sale
  • acqua q.b.

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola iniziamo unendo la farina con i semi di finocchio, io ne aggiungo due cucchiai perchè mi piace molto il loro sapore. In una ciotola iniziamo unendo la farina con i semi di finocchio, io ne aggiungo due cucchiai perchè mi piace molto il loro sapore.
  2. Uniamo a questo punto il sale, va bene un cucchiaio per tutto l'impasto. Uniamo a questo punto il sale, va bene un cucchiaio per tutto l'impasto.
  3. Aggiungiamo anche l'olio extra vergine di oliva e iniziamo a mescolare. Uniamo anche l'acqua un po' alla volta, lavoriamo bene l'impasto su una spianatoia. Aggiungiamo anche l'olio extra vergine di oliva e iniziamo a mescolare. Uniamo anche l'acqua un po' alla volta, lavoriamo bene l'impasto su una spianatoia.
  4. Dobbiamo ottenere un panetto sodo e non appiccicoso. Dobbiamo ottenere un panetto sodo e non appiccicoso.
  5. A questo punto, tagliamo l'impasto in tanti pezzi, più o meno grandi e stendiamo ogni pezzetto fino a formare un filoncino.A questo punto, tagliamo l'impasto in tanti pezzi, più o meno grandi e stendiamo ogni pezzetto fino a formare un filoncino.
  6. Chiudiamo le estremità formando un ovale leggermente allungato. Potete scegliere la grandezza che più preferite.Chiudiamo le estremità formando un ovale leggermente allungato. Potete scegliere la grandezza che più preferite.
  7. Continuate a realizzare tutti i taralli, io ho realizzato anche qualche treccina. Continuate a realizzare tutti i taralli, io ho realizzato anche qualche treccina.
  8. In una pentola capiente, portare a ebollizione l'acqua e tuffate all'interno 3-4 taralli alla volta. Quando vengono a galla sono pronti per essere tolti con l'aiuto di una schiumarola. In una pentola capiente, portare a ebollizione l'acqua e tuffate all'interno 3-4 taralli alla volta. Quando vengono a galla sono pronti per essere tolti con l'aiuto di una schiumarola.
  9. Man mano che togliete i taralli dall'acqua, lasciateli raffreddare su un canovaccio pulito. Man mano che togliete i taralli dall'acqua, lasciateli raffreddare su un canovaccio pulito.
  10. Quando tutti i taralli saranno ben freddi, disponeteli su una taglia coperta con carta forno e cuoceteli a 240° per circa 40 minuti in FORNO VENTILATO, 250° per circa 40 minuti in FORNO STATICO. Lasciate raffreddare i taralli completamente prima di servirli! Quando tutti i taralli saranno ben freddi, disponeteli su una taglia coperta con carta forno e cuoceteli a 240° per circa 40 minuti in FORNO VENTILATO, 250° per circa 40 minuti in FORNO STATICO. Lasciate raffreddare i taralli completamente prima di servirli!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TARALLI AL FINOCCHIETTO – RICETTA FACILE

  • Giovanna - 8 Giugno 2019 15:44

    Ciao Benedetta è necessario la bollitura? Si può evitare? A ma piacciono molto i taralli al finocchio.
    Grazie

  • Giusi - 4 Maggio 2019 11:58

    Posso usare con le stesse dosi la farina di farro?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 7 Giugno 2019 9:28

      Sì Giusi 🙂

  • Giusi - 4 Maggio 2019 11:57

    Ma i taralli sono friabili o croccanti

  • Cheryl Passero - 15 Gennaio 2019 14:24

    Is there a button to convert to cups , oz , tsp, and tlbs thank you

  • Maria Rosaria - 15 Ottobre 2018 9:19

    Ciao Benedetta oh provato la ricetta ma purtroppo sono risultati troppo duri ,sara’ che oh usato farina rimacinata? O il forno ventilato 250x 40 minuti ?,ti ringrazio buona giornata

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Ottobre 2018 8:00

      Ciao Rosaria, hanno solo cotto troppo, abbassa un po’ la temperatura 🙂

      • Maria - 4 Giugno 2019 21:33

        Anche a me sono venuti duri come una pietra ma se devono venire a galla com’è possibile che hanno cotto troppo?

  • Tiziana magli - 12 Settembre 2018 18:51

    Ciao mia cara sono Tiziana, complimenti per il sito e le buonissime ricette! Volevo chiederti se hai mai provato a mettere del lievito madre nell’impasto dei taralli, se si posso fare anche così o no ???????? l’ho appena rinnovato e pensavo appunto di fare dei tarallini.
    Aspetto tue notizie Grazie ???? in anticipo Tiziana ????

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 13 Settembre 2018 14:09

      Ciao Tiziana, non ho ancora provato 🙁 mi dispiace..

  • Maria - 16 Maggio 2018 21:11

    Buonissimi li ho fatti oggi..ma domani resteranno buoni lo stesso o bisogna consumarli tutti stasera?

  • Lina - 14 Maggio 2018 15:42

    Sono venuti benissimo,grazie

  • taralli al finocchietto - 9 Maggio 2018 13:19

    Ciao Benedetta ti posso chiedere quanto acqua ci va aggiunta nei taralli al finocchio.

  • lucrezia - 1 Maggio 2018 13:39

    Buongiorno, per la buona riuscita della ricetta volevo sapere se usare la farina di grano rimacinata o la farina 00, ed inoltre volevo sapere se l’olio bisogna sfumarlo. Grazie mille

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 3 Maggio 2018 15:45

      Va benissimo farina 0 o 00 🙂 l’olio va bene quello di oliva Lucrezia 🙂

  • Rosanna - 29 Aprile 2018 7:54

    Ho il forno a gas: potresti dirmi la temperatura che dovrei utilizzare e per quanto tempo cuocerli?
    Bisogna poi accendere un po’ il grill oppure non è necessario?
    Grazie 😉

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 30 Aprile 2018 10:13

      Ciao Rosanna, va benissimo la temperatura del forno statico 🙂 grazie a te!