Torta crostata di crema e mele


Crostata di crema e mele: la ricetta di Benedetta per un dolce facile e goloso

 

In questa ricetta vedremo insieme la mia torta crostata di crema e mele, un dolce casalingo delizioso e anche molto bello da vedere. La preparazione prevede due ricette base della pasticceria, la pasta frolla e la crema pasticcera, che realizzeremo alla mia maniera. La base di frolla accoglierà la farcitura di crema pasticcera e sulla superficie del dolce, per guarnire, metteremo tante fettine di mela disposte in modo che ricordino i petali di una rosa. Vedrete, il risultato sarà una crostata con crema e mele scenografica e squisita!

Preparare questa crostata di crema e mele sarà semplicissimo: con qualche ciotola, frusta e mattarello e una teglia da Ø 26-28, in circa 40 minuti saremo pronti per infornarla e poi farla cuocere per una mezz’ora in forno. Sforneremo un dolce profumato e fragrante, con un guscio friabile e una farcitura irresistibile: non so a voi, ma a me l’abbinamento tra crema pasticcera e mele piace tantissimo.

Per una riuscita perfetta del dolce, voglio darvi qualche suggerimento che può essere utile nelle varie fasi della preparazione, e che io adotto sempre.

Consigli per la crema pasticcera

Riguardo la crema pasticcera: se come me usate le uova intere, per ottenere una crema di un bel giallo brillante scegliete le uova a pasta gialla, come quelle che si usano per la pasta all’uovo. Se al posto della farina volete usare l’amido di mais, mettetene 40 grammi. Io ho utilizzato la farina perché ho preferito ottenere una crema bella compatta e soda, per evitare che le fette di mela affondassero durante la cottura. Se mentre la crema si addensa sul fuoco vi accorgete che si formano dei grumi, nessun problema: toglietela dal fuoco, mescolate con energia con la frusta finché non si sciolgono e poi rimettete sul fuoco. Preferite preparare la crema con solo i tuorli? Sostituite le 2 uova intere con 4 tuorli.

Consigli per la pasta frolla

Per quanto riguarda la pasta frolla, sulla quantità di farina da usare bisogna regolarsi in base alla dimensione delle uova che usiamo: potrebbero servirne tra i 320 e i 350 grammi. Comunque è meglio, in questa ricetta, abbondare leggermente con la farina, così la frolla verrà bella “robusta” e potrà contenere la farcitura di crema e mele senza il rischio di rompersi. La pasta frolla “non tiene” e vi si sbriciola? La prima cosa da evitare è mettere la farina tutta insieme: va invece messa piano piano e l’impasto deve assorbirla in più volte. Se anche così ancora la frolla non si lega, aggiungete un po’ di farina, finché la frolla non si appiccicherà più alle dita e sarà omogenea e compatta. Se preferite preparare una pasta frolla con burro, sostituite gli 80 grammi di olio di semi con 100 grammi di burro a temperatura ambiente (ricordando, però, di far poi riposare la frolla in frigo per almeno mezz’ora prima di utilizzarla).

 

torta di crema e mele di Benedetta

 

Può succedere facilmente, come è capitato a me, che dalla preparazione avanzino sia un po’ di frolla (quando rifiliamo i bordi della crostata) che qualche fettina di mela. Potevo forse decidere di buttarle? Certo che no! Così, mentre la crostata cuoceva in forno, le ho usate per preparare delle crostatine di mele: ho steso il panetto di frolla rimasta e ho ricavato le basi usando gli stessi stampini per crostatine, premendoli rovesciati sul disco di frolla.

Ho sistemato poi la base negli stampini e, in mancanza di crema pasticcera, ho usato la confettura di albicocche, spalmandola sulla frolla. Infine ho guarnito con le fettine di mela e infornato a 170° C per circa 20 minuti in forno ventilato. Sono venute fuori delle crostatine molto scenografiche e deliziose! Oltre alle crostatine, con la frolla avanzata possiamo pure farci dei biscotti, farciti come preferiamo, da cuocere in forno sempre a 170° C, in questo caso per 15-20 minuti.

Che ne dite, facciamo insieme questa deliziosa torta crostata di crema e mele, perfetta da gustare in compagnia per una merenda golosa? Forza, indossate il grembiule e seguitemi in cucina che cominciamo!

 

POTREBBE INTERESSARVI ANCHE: Torta della Nonna fatta in casa

 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 40 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 35 min
  • Pronto in Pronto in: 1h 15 min
TORTA CROSTATA DI CREMA E MELE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

PER LA CREMA PASTICCERA

  • 500 ml di latte
  • 1 scorzetta di limone
  • 2 uova
  • 80 g di zucchero
  • 70 g di farina 00

PER LA PASTA FROLLA

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 1/2 bustina (8 gr) di lievito per dolci
  • 340 g di farina 00

PER LA DECORAZIONE

  • 2-3 mele rosse
  • zucchero q.b.

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

PREPARIAMO LA CREMA PASTICCERA
  1. In un pentolino facciamo scaldare il latte con una scorzetta di limone.In un pentolino facciamo scaldare il latte con una scorzetta di limone.
  2. Nel frattempo in un altro pentolino rompiamo 2 uova, aggiungiamo 80 grammi di zucchero e diamo una prima mescolata con una frusta.Nel frattempo in un altro pentolino rompiamo 2 uova, aggiungiamo 80 grammi di zucchero e diamo una prima mescolata con una frusta.
  3. Aggiungiamo la farina e continuiamo a mescolare.Aggiungiamo la farina e continuiamo a mescolare.
  4. Quando il latte è caldo, togliamo la scorza del limone e versiamolo a filo sul composto di uova, mescolando bene.Quando il latte è caldo, togliamo la scorza del limone e versiamolo a filo sul composto di uova, mescolando bene.
  5. Portiamo il pentolino sul fuoco e facciamo addensare la crema, mescolando di continuo e passando anche sui bordi del pentolino, per non farla attaccare. Una volta pronta la crema, spegniamo il fuoco e lasciamola intiepidire.Portiamo il pentolino sul fuoco e facciamo addensare la crema, mescolando di continuo e passando anche sui bordi del pentolino, per non farla attaccare. Una volta pronta la crema, spegniamo il fuoco e lasciamola intiepidire.
PREPARIAMO LA PASTA FROLLA
  1. In una ciotola rompiamo 2 uova, aggiungiamo 100 grammi di zucchero e la scorza grattugiata di mezzo limone.In una ciotola rompiamo 2 uova, aggiungiamo 100 grammi di zucchero e la scorza grattugiata di mezzo limone.
  2. Versiamo anche l’olio di semi di girasole e il lievito per dolci e iniziamo a mescolare tutto con le mani (o se preferiamo con una forchetta).Versiamo anche l’olio di semi di girasole e il lievito per dolci e iniziamo a mescolare tutto con le mani (o se preferiamo con una forchetta).
  3. Ora iniziamo ad aggiungere la farina, poco alla volta.Ora iniziamo ad aggiungere la farina, poco alla volta.
  4. Quando la frolla prende consistenza, trasferiamola sul piano infarinato e continuiamo a lavorarla, aggiungendo farina all’occorrenza, finché non diventa liscia e non si attacca più alle dita.Quando la frolla prende consistenza, trasferiamola sul piano infarinato e continuiamo a lavorarla, aggiungendo farina all’occorrenza, finché non diventa liscia e non si attacca più alle dita.
ASSEMBLIAMO LA CROSTATA E INFORNIAMO
  1. Prendiamo un foglio di carta forno, infariniamolo e col mattarello stendiamo la frolla fino ad arrivare a uno spessore di circa 3-4 millimetri.Prendiamo un foglio di carta forno, infariniamolo e col mattarello stendiamo la frolla fino ad arrivare a uno spessore di circa 3-4 millimetri.
  2. Prepariamo una teglia da Ø 26-28, unta e infarinata, e mettiamoci sopra due strisce di carta forno disposte a croce. In questo modo potremo sformare la crostata molto più facilmente. Prendiamo il disco di frolla e rovesciamolo sulla teglia, staccando poi delicatamente il foglio di carta forno da sopra. Rifiliamo i bordi della crostata, togliendo la frolla in eccesso.Prepariamo una teglia da Ø 26-28, unta e infarinata, e mettiamoci sopra due strisce di carta forno disposte a croce. In questo modo potremo sformare la crostata molto più facilmente. Prendiamo il disco di frolla e rovesciamolo sulla teglia, staccando poi delicatamente il foglio di carta forno da sopra. Rifiliamo i bordi della crostata, togliendo la frolla in eccesso.
  3. Riprendiamo la nostra crema pasticcera, mescoliamola un po’ con la frusta e versiamola sulla base di pasta frolla, livellandola.Riprendiamo la nostra crema pasticcera, mescoliamola un po’ con la frusta e versiamola sulla base di pasta frolla, livellandola.
  4. Passiamo alla guarnizione in superficie: prendiamo le mele e, senza sbucciarle, le tagliamo a fette molto sottili. Se mentre le tagliamo vediamo che iniziano a scurirsi, bagniamole con del succo di limone. Adesso disponiamo le fettine sulla crema, di piatto e leggermente sovrapposte, partendo dall’esterno e via via andando verso il centro.Passiamo alla guarnizione in superficie: prendiamo le mele e, senza sbucciarle, le tagliamo a fette molto sottili. Se mentre le tagliamo vediamo che iniziano a scurirsi, bagniamole con del succo di limone. Adesso disponiamo le fettine sulla crema, di piatto e leggermente sovrapposte, partendo dall’esterno e via via andando verso il centro.
  5. Arrivati a coprire metà della superficie, iniziamo a mettere le fettine di taglio, un po’ in verticale, così ce ne staranno di più e l’effetto petali sarà più bello.Arrivati a coprire metà della superficie, iniziamo a mettere le fettine di taglio, un po’ in verticale, così ce ne staranno di più e l’effetto petali sarà più bello.
  6. Infine, con una fettina molto sottile arrotolata, facciamo il “bocciolo” centrale. Terminiamo cospargendo di zucchero semolato.Infine, con una fettina molto sottile arrotolata, facciamo il “bocciolo” centrale. Terminiamo cospargendo di zucchero semolato.
  7. Inforniamo e cuociamo la torta in forno preriscaldato ventilato a 170° C per 30-35 minuti, oppure in forno statico a 180° C per lo stesso tempo. Ecco pronta la nostra bellissima e squisita crostata di crema e mele!Inforniamo e cuociamo la torta in forno preriscaldato ventilato a 170° C per 30-35 minuti, oppure in forno statico a 180° C per lo stesso tempo.Ecco pronta la nostra bellissima e squisita crostata di crema e mele!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su Torta crostata di crema e mele

  • Nadia - 22 Ottobre 2021 13:41

    FAVOLOSA! Delicata e facilissima da fare. Ho sbucciato le mele ed utilizzato zucchero di canna.

  • Federica - 18 Marzo 2021 16:36

    Ciao Benedetta, vorrei provare a farla ma posso sostituire, nel caso, la buccia d limone cn un 1 cucchiaio o meno di limmi o da un brutto sapore alla torta?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 18 Marzo 2021 16:41

      Ciao Federica, sì va bene 😊

  • Silvia - 30 Novembre 2020 15:31

    Ciao Benedetta volevo sapere se nella crema posso aggiungere l’uvetta secca grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 1 Dicembre 2020 12:05

      Ciao Silvia, sì va bene 😊

  • Floriana - 20 Giugno 2020 16:27

    Come si conserva la crostata?grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 8 Luglio 2020 17:15

      Ciao Floriana, ti lascio qui un articolo che ti CLICCA QUIspiega come conservare i dolci fatti in casa 🙂

  • Ernesto - 12 Giugno 2020 16:58

    Ciao Benedetta,
    essendo io un polentone (nato a Lodi), uso poco olio e molto di più il burro, dovendolo sostituire all’olio
    ne devo usare la stessa quantità ?
    Grazie infinite, sei molto molto brava

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 16 Giugno 2020 15:49

      Ciao Ernesto, sostituisci l’olio con 100 grammi di burro 🙂

  • Silvia - 2 Novembre 2019 18:53

    Ricetta fantastica, come sempre!

  • Valentina - 6 Ottobre 2019 22:20

    Io.come stampo xcrostata ho lo stampo con i bordi a onde va bene x questa ricetta?

  • Elisa - 20 Gennaio 2019 20:52

    Ciao Benedetta, ho seguito tutti i passaggi alla lettera ma la torta a fine cottura era cruda al centro e cotta ai bordi. Cosa ho sbagliato? È meglio cucinare la base e poi aggiungere la crema?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 21 Gennaio 2019 9:56

      Ciao Elisa, prova ad abbassare leggermente la temperatura del forno e ad allungare i tempi di cottura 🙂

  • Eleonora - 23 Novembre 2018 17:29

    Ciao ma per la crema potrei usare la fecola di patate o un altro amido? In questo modo non dovrebbe essere piu’ leggera? Grazie mille e complimenti! ☺

  • Maria Maria
    Maria Strazza - 13 Settembre 2018 11:32

    Per la frolla ho utilizzato la ricetta di mia nonna, ma la prossima volta utilizzerò la tua :). L’idea di disporre le mele con l’alchermes in questo modo, è una genialata! Comunque è venuta bene ed era moooolto buona .. un successone!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 13 Settembre 2018 14:04

      È veramente bellissima Maria <3

      • Maria Maria
        Maria Strazza - 13 Settembre 2018 15:33

        Grazie mille! Ma è anche merito tuo 😀 :*

  • Paola - 3 Giugno 2018 11:59

    Buongiorno Benedetta,
    vorrei fare questa torta per oggi pomeriggio, ma non ho oligo di girasole.
    Puoi consigliarmi un’alternativa?

    Grazie molte e buona domenica

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 3 Giugno 2018 17:47

      Va bene un altro olio di semi Paola o anche burro 🙂

  • Serafina - 22 Aprile 2018 14:27

    Ciao Benedetta , volevo chiederti riguardo a questa torta, se non si ha in casa il liquore Alchermes si può sostituire con del rum? Grazie un abbraccio

  • giovanna - 23 Febbraio 2018 18:39

    bellissima ricetta, però mi si apre il video sopra la ricetta ed è scomodissimo così.
    ciao
    Giovanna

  • Giulia caruso - 18 Gennaio 2018 1:29

    Ciao. Aggiungi lievito di birra( secco). Oppure quello fresco!? Grazie Benedetta!

    • La Redazione
      La Redazione - 18 Gennaio 2018 8:52

      Ciao Giulia la ricetta prevede lievito in polvere, non lievito di birra

  • Ari - 20 Novembre 2017 21:50

    Ciao!????la torta attualmente è in forno,e sembra buonissima,ha un profumo fantastico. Solo un dubbio: mi sono bastati solo 300g di farina invece di 380. È possibile? Grazie per la ricetta,e buon lavoro!!

  • Carmela Saviano - 14 Novembre 2017 13:29

    Buongiorno, nel video è indicato che la cottura è di 40 minuti, ma nei commenti leggo invece che sono 20. Qual è il tempo giusto? Grazie.

    • La Redazione
      La Redazione - 14 Novembre 2017 14:16

      Ciao Carmela, è giusto il video, sono 40 minuti di cottura a 180° con forno statico oppure a 170° con forno ventilato

  • Roberta - 2 Novembre 2017 22:38

    Al posto del liquore per i bambini cosa si può mettere grazie

    • La Redazione
      La Redazione - 3 Novembre 2017 10:13

      Ciao Roberta puoi anche non metterlo

  • Selima - 28 Ottobre 2017 16:49

    Scusa, non si capisce se la cottura sia di 20 minuti ( mi sembrano pochini ) o 40…
    E poi, cottura in forno statico è uguale a ventilato? Perchè allora non mi è chiaro il motivo per cui venga segnalato,
    Grazie mille

    • La Redazione
      La Redazione - 14 Novembre 2017 14:17

      Ciao Selima sono 40 minuti di cottura a 180° con forno statico oppure 40 minuti a 170° con forno ventilato

  • elena - 25 Ottobre 2017 19:08

    Scusami ma come hai tolto la torta dallo stampo che non era a cerniera? perchè la devo fare domani e non mi capacito di come l’hai spostata dallo stampo

    • La Redazione
      La Redazione - 26 Ottobre 2017 10:22

      Ciao Elena, quando è quasi fredda ci metti un piatto sopra (o un vassoio) rovesci la tortiera sul piatto e la sollevi, quindi hai la torta rovesciata, metti un altro piatto (o vassoio) sulla torta e rovesci ancora nel verso giusto.

  • Graciela - 20 Ottobre 2017 20:26

    Sorry I’m from Argentina and I would like to this cake with strawberry, so it’s doesn’t cook, can I cook only the pie with the cream and put the strawberry after oven it?
    Thanks in advance

    • La Redazione
      La Redazione - 21 Ottobre 2017 9:28

      Hi Graciela, of course, good idea 🙂

  • Simona - 20 Ottobre 2017 16:47

    Buongiorno Benedetta, poiché ci sono bimbi posso omettere/sostituire l’alchermes ? Grazie mille e complimenti per il blog! Ps: Mio figlio di 4 anni ti imita quando alzi il pollice ????

    • La Redazione
      La Redazione - 21 Ottobre 2017 10:04

      Ciao Simona, certo puoi non mettere l’alchermes, un abbraccio al bimbo 🙂

  • Gigi Corches - 20 Ottobre 2017 14:36

    cuocere 40 min ? cuocere 20 min?

    • La Redazione
      La Redazione - 14 Novembre 2017 14:17

      Ciao Gigi sono 40 minuti di cottura a 180° con forno statico oppure 40 minuti a 170° con forno ventilato