Crostata morbida al limone

Una crostata al limone golosa e facile da realizzare, molto scenografica e ideale sia come dessert di fine pasto che come deliziosa merenda.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
16
Facilità
facile
Pronto in
35 minuti

Pubblicità

Le crostate morbide sono tra quei dolci che possono sembrare complicati e invece si rivelano semplicissimi e soprattutto versatili: possiamo prepararle in mille modi diversi! E sono perfette da gustare in ogni momento e in ogni occasione, dalla merenda al fine pasto, dai compleanni ad altre ricorrenze speciali. Stavolta voglio condividere con voi la ricetta della crostata morbida al limone: fresca, delicata e con una crema al limone profumata e deliziosa!

Crostata morbida al limone: la ricetta facile per un dessert fresco e delicato

Piccola curiosità: questa è la torta che ho preparato per festeggiare i 98 anni di zia Giulietta, che l’ha molto apprezzata nonostante sia piuttosto esigente… quindi vale la pena provarla, che ne dite?

È un dolce veramente alla portata di tutti e che si prepara in una mezz’ora o poco più. Inoltre ci occorrono pochissimi ingredienti che spesso abbiamo già in cucina. Per realizzare la base avremo bisogno dello stampo “furbo” che si usa di solito per questo tipo di crostate, quello con lo scalino lungo il bordo, che ci permette di creare una base che trattiene facilmente la farcitura. Ma se non lo avete, nessun problema: si può comunque utilizzare un normale stampo da crostata da 28-30 cm di diametro.

Prepareremo la nostra crostata morbida al limone in tre passaggi principali: la preparazione della base, la preparazione della crema al limone e infine l’assemblaggio e la decorazione del dolce. E sarà tutto molto semplice e veloce! Per la base faremo un impasto simile al pan di spagna ma arricchito con latte e olio di semi, e per farlo lievitare in forno alla perfezione ho usato il lievito per dolci Pane degli Angeli. Dovremo semplicemente mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola, avendo cura di aggiungere e incorporare la farina poco alla volta.

Pubblicità

Mentre la base cuoce in forno – basteranno una ventina di minuti – avremo tutto il tempo di preparare la crema per la farcitura, una crema pasticcera al limone davvero deliziosa. Per regalarle il gusto e il profumo del limone, oltre alla classica scorzetta che si mette nel latte io ho aggiunto succo di limone e qualche goccia di Aroma Limone Paneangeli, che esalta il profumo agrumato della crema. Per far addensare sul fuoco la nostra crema basteranno circa cinque minuti: ricordiamoci in questa fase di mescolare di continuo con una frusta per non farla attaccare al fondo della pentola.

crostata morbida al limone
Crostata morbida al limone

Come assemblare e decorare la crostata

Una volta pronta la crema e sfornata la base (che faremo raffreddare per qualche minuto), siamo pronti per assemblare la nostra crostata al limone. Dopo aver rovesciato la base su un piatto da portata, prima di mettere la crema non dimentichiamo però di inzupparla con la bagna. Io ne ho fatta una leggermente alcolica, diluendo un bicchierino di limoncello con un po’ di acqua. Come sempre io abbondo con la bagna, perché mi piacciono le torte belle umide, e controllo con le dita che sia inzuppata a sufficienza in maniera uniforme.

A questo punto possiamo versare sulla base la crema di farcitura e livellarla per bene. Prima di passare alla decorazione, aspettiamo una decina di minuti per far finire di raffreddare la crostata e poi potremo scatenare la fantasia e decorare come più ci piace! Io ho creato dei ciuffetti di panna montata in superficie e devo dire che il risultato è stato molto carino!

Qualche consiglio utile

So che a qualcuno potrebbe non piacere la bagna alcolica, ma non temete: andrà benissimo anche dell’acqua zuccherata mescolata con un po’ di succo di limone, oppure del semplice succo d’arancia.

Riguardo la decorazione, le alternative sono infinite: la torta si può ricoprire completamente con la panna, oppure possiamo decorare con fettine di limone sottili disposte come preferiamo, o ancora lasciare la crostata così, con la crema a vista. Un modo poi davvero carino e scenografico di decorarla potrebbe essere ricoprirla completamente di frutta!

Pubblicità

Se vogliamo preparare una versione senza glutine della nostra crostata morbida al limone, ci basta sostituire la quantità di farina da usare per la base con un mix fatto da 120 grammi di farina di riso e 70 grammi di amido di mais o fecola di patate. La crema al limone è già senza glutine perché non contiene farina, quindi va benissimo anche per farcire altri dolci adatti agli intolleranti al glutine.

Una variante buonissima di questo dolce, che vi consiglio di provare, è la crostata morbida ricotta e limone, con la ricotta protagonista della farcitura. Davvero deliziosa!

Ci occorre preparare in anticipo la nostra crostata? Possiamo farlo tranquillamente, basta poi tenerla in frigorifero ben coperta da pellicola fino al momento di servirla. Si conserverà bene per un paio di giorni.


Che ne dite, prepariamo insieme questa crostata al limone morbida, profumata e golosa? Mi raccomando: se la provate fatemelo sapere e inviatemi le foto delle vostre crostate!

Preparazione
15 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
35 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 10 persone

per la base

  • 2 uova
  • 140 g zucchero
  • 60 g latte
  • 50 g olio di semi
  • 170 g farina 00
  • 8 g lievito per dolci Lievito Pane degli Angeli

per la crema al limone

  • 400 ml latte
  • 1 scorza di limone
  • 2 uova
  • 100 g zucchero
  • 40 g amido di mais
  • 100 ml succo di limone circa
  • aroma limone Aroma Limone PANEANGELI, q.b.

per la bagna

  • 1 bicchierino limoncello
  • acqua q.b.

per decorare

  • panna montata q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 10 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Crostata morbida al limone

Prepariamo la base

Crostata morbida al limone - Step 1

In una ciotola rompiamo le uova e iniziamo a sbattere con le fruste elettriche.

Crostata morbida al limone - Step 2

Aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a mescolare.

Crostata morbida al limone - Step 3

Versiamo anche l’olio di semi e poi il latte, e mescoliamo per incorporarli.

Pubblicità

Crostata morbida al limone - Step 4

Adesso uniamo la farina, un po’ alla volta e continuando a mescolare.

Crostata morbida al limone - Step 5

In ultimo aggiungiamo la mezza bustina di lievito per dolci Pane degli Angeli.

Crostata morbida al limone - Step 6

Versiamo l’impasto ottenuto in uno stampo furbo per crostate da 30 cm di diametro, già unto e infarinato. Inforniamo e facciamo cuocere a 170 °C col forno preriscaldato ventilato per 20 minuti, oppure in forno statico a 180 °C per lo stesso tempo.

Prepariamo la crema al limone

Crostata morbida al limone - Step 1

Mentre la base cuoce, mettiamo a scaldare sul fuoco il latte insieme a una scorza di limone.

Crostata morbida al limone - Step 2

In un altro pentolino rompiamo le uova, aggiungiamo lo zucchero, l’amido di mais e diamo una mescolata con la frusta.

Crostata morbida al limone - Step 3

Spremiamo il limone per ottenerne il succo: ci serviranno circa 100 ml. Teniamolo da parte.

Pubblicità

Crostata morbida al limone - Step 4

Quando il latte è caldo e vicino al bollore, eliminiamo la scorza di limone e versiamolo a filo sulle uova.

Crostata morbida al limone - Step 5

Portiamo la crema sul fuoco e facciamola addensare mescolando di continuo.

Crostata morbida al limone - Step 6

Una volta pronta la crema (cioè quando sarà densa e inizierà a sobbollire) togliamola dal fuoco e aggiungiamo il succo di limone.

Crostata morbida al limone - Step 7

Per dare alla crema un aroma più intenso, aggiungiamo qualche goccia di Aroma Limone Paneangeli e diamo un’ultima mescolata.

Assembliamo e decoriamo la crostata

Crostata morbida al limone - Step 1

Sforniamo la base, lasciamola leggermente intiepidire e poi rovesciamola su un piatto da portata. Prepariamo la bagna in una ciotolina, allungando un bicchierino di limoncello con dell’acqua.

Crostata morbida al limone - Step 2

Inzuppiamo bene tutta la base aiutandoci con un cucchiaio o un pennellino.

Attenzione a

  • Controlliamo premendo con le dita che la base sia inzuppata a sufficienza e in maniera uniforme.

Pubblicità

Crostata morbida al limone - Step 3

Riprendiamo la crema al limone e versiamola sopra la base, livellandola per bene. Poi aspettiamo giusto una decina di minuti per farla finire di raffreddare.

Crostata morbida al limone - Step 4

Non ci resta che decorare a piacere la nostra crostata morbida: io ho fatto una decorazione semplicissima, con dei ciuffetti di panna qua e là sulla superficie. Ma scatenate pure la vostra fantasia e decoratela come più preferite.

Crostata morbida al limone - Step 5

Ecco pronta la crostata morbida al limone: facilissima, deliziosa e anche scenografica!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.05

92 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (32)

Scrivi un commento
  • margheritafaccendaalice-it

    Ciao Benedetta mi interessa la ricetta però ho uno stampo per crostata furbo da 24 cm come posso adattare la dose? Grazie mille

    20 Giugno 2023 Rispondi

    • margheritafaccendaalice-it

      Grazie mille

      20 Giugno 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Margherita, ti consiglio di ridurre le dosi di tutti gli ingredienti di 1/3 👍

      20 Giugno 2023 Rispondi

  • Careddu Gabriella

    La foto di Careddu Gabriella

    Buona giornata carissima e uscita ottima grazie Benedetta. Buona giornata da Gabry

    25 Aprile 2023 Rispondi

  • ely-giustogmail-com

    ciao Benedetta la fecola di patata va bene al posto dell amido di mais che non ho in casa?

    22 Aprile 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Ely, come sostituzione, va benissimo 😘

      22 Aprile 2023 Rispondi

  • titty-fabrylovegmail-com

    ciao Benedetta,per la crema posso sostituire la farina all amido di mais?i grammi sono gli stessi?

    31 Marzo 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao, puoi sostituire nella crema la farina, nelle stesse dosi, con l’amido di mais 😘

      31 Marzo 2023 Rispondi

  • clarydg29gmail-com

    ciao… non ho il limoncello, potrei ometterlo o sostituirlo con qualcosa visto che la mangeranno anche i bambini?

    16 Marzo 2023 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao, puoi sostituire la bagna alcolica con l’acqua zuccherata mescolata con un po’ di succo di limone, oppure del semplice succo d’arancia 😘

      16 Marzo 2023 Rispondi

  • Carla - 4 novembre 2022

    La foto di Carla - 4 novembre 2022

    L’ho fatta per il mio onomastico! Semplice, ma scenografica.

    4 Novembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Tanti auguri Carla! Bravissima ❤️

      4 Novembre 2022 Rispondi

  • Debora

    La foto di Debora

    Buonissima. Grazie benedetta

    4 Novembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sei stata bravissima, Debora ❤️

      4 Novembre 2022 Rispondi

  • Jacqui

    Si puo usare latte do mandorla o do cocci invece del latte? Grazie

    22 Agosto 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì sì, è una sostituzione che puoi fare sempre 👍

      22 Agosto 2022 Rispondi

  • Alessandra

    La foto di Alessandra

    Buonissima, grazie Benedetta!

    19 Agosto 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Grazie mille a te per la foto, Alessandra ❤️

      19 Agosto 2022 Rispondi

  • Mani di Ciccio

    Riuscitissima. Grazie mille 🥰

    15 Agosto 2022 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Crostata morbida al limone

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Crostata morbida al limone

Torna su