Vol au vent mortadella e pistacchi

Un antipasto senza cottura facile e veloce, gustoso e scenografico, perfetto da portare in tavola in occasioni speciali come le festività.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
10 minuti

Pubblicità

I vol au vent mortadella e pistacchi sono tra gli antipasti veloci più facili e sfiziosi che possiamo preparare. Io li consiglio per quando abbiamo ospiti, come per esempio durante le feste natalizie o in altre occasioni speciali. Li possiamo portare in tavola anche come stuzzichini per buffet, sono comodissimi, si mangiano con le mani e si presentano benissimo!

Vol au vent mortadella e pistacchi: ricetta facile e veloce

Con vol au vent salati veloci come questi andiamo sempre sul sicuro, li possiamo preparare in tante versioni e, visto che non si cuoce niente e si sporca solo il tritatutto, ci lasciano tanto tempo libero per dedicarci alle altre portate.

Io con questa ricetta ho sfruttato l’abbinamento sfizioso di mousse di mortadella e pistacchio, a cui ho dato uno sprint in più con la Glassa all’”Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” Ponti, che nasce dall’incontro tra l’aceto balsamico di Modena e il mosto cotto e possiamo utilizzarla come gustoso topping su carne, pesce, uova e verdure… insomma, un ingrediente versatile e delizioso che darà una marcia in più ai nostri antipasti natalizi e non solo!

Pubblicità

vol au vent mortadella e pistacchi
Vol au vent mortadella e pistacchi

Per la mousse di farcitura ho frullato la mortadella, prima da sola e poi con robiola, latte, olio e sale. Lasciamo il mixer in funzione fino a quando la crema non raggiunge una consistenza bella cremosa e poi spostiamola in una sac à poche. Farciamo i vol au vent con mousse di mortadella, completiamo con la granella di pistacchio e la Glassa all’”Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” Ponti e sono pronti… colorati e invitanti!


Vi ho incuriosito? Forza, prepariamo insieme questo antipastino finger food scenografico e saporito e poi fatemi sapere se l’avete servito sulle tavole delle Feste o di qualche altra occasione speciale!

Preparazione
10 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
10 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 12 vol-au-vent
  • 200 g mortadella a cubetti
  • 100 g robiola
  • 20 g latte
  • olio d'oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • glassa di aceto balsamico Glassa all’”Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” Ponti, q.b.
  • granella di pistacchio q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Gli utensili di Benedetta

Sac à poche

Set di 30 sac à poche resistenti e flessibili, realizzate in LPDE (polietilene a bassa densità) da 75 micron, antiaderente internamente. Sono dotate di 6 punte con 6 diversi decori, in acciaio inox AISI430 (nichel free).

€ 13,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Vol au vent mortadella e pistacchi

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 1

Prepariamo la mousse salata: in un mixer frulliamo la mortadella.

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 2

Aggiungiamo anche la robiola e il latte.

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 3

Versiamo un filo d’olio e regoliamo di sale, poi frulliamo di nuovo tutto fino a quando l’impasto non assume la consistenza di una mousse omogenea.

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 4

A questo punto mettiamo la mousse in una sac à poche.

Pubblicità

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 5

Riempiamo con la mousse di mortadella ciascun vol au vent, dopo averli sistemati su un vassoio.

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 6

Diamo un tocco speciale ai nostri vol au vent versando un po’ di Glassa all’”Aceto Balsamico di Modena I.G.P.” Ponti.

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 7

Infine, decoriamo con la granella di pistacchi.

Vol au vent mortadella e pistacchi - Step 8

Vol au vent mortadella e pistacchi pronti da gustare!

Qualche consiglio in più

Questi vol au vent mousse mortadella si preparano in pochissimi minuti, ma se ci serve possiamo anche prepararli con un po’ anticipo e tenerli in frigo. Mettiamo però la granella e la glassa solo all’ultimo momento.

Se vogliamo rendere croccante la nostra mousse alla mortadella, possiamo incorporare già lì un po’ di granella di pistacchi. Si sentirà sotto i denti e l’effetto sarà molto sfizioso!

Io ho usato la mortadella, ma possiamo personalizzare la ricetta in tanti modi variando il gusto della mousse salata. Si può preparare ad esempio anche la mousse di prosciutto, oppure fare una versione di mare con una mousse di salmone o di tonno, da decorare a piacere con frutta secca, prezzemolo tritato o scorzette di limone.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

47 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Vol au vent mortadella e pistacchi

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Vol au vent mortadella e pistacchi

Torna su