BISCOTTI FRIABILI FATTI IN CASA

Ricetta facile dei biscotti friabili fatti in casa, perfetti da inzuppare nel latte caldo la mattina a colazione o da mangiare come snack spezza fame. Sono perfetti anche da regalare ai vostri amici o parenti a Natale, in una bella scatola di latta a chiusura ermetica, che li manterrà friabili. Ricetta senza lattosio, senza nichel e nella versione con e senza glutine, perfetta anche per chi è celiaco o intollerante al glutine.
Vediamo insieme come preparare i biscotti friabili.

Guarda anche CROCCANTE AL RISO SOFFIATO, ALBERO DI NATALE DI BISCOTTI.

Difficoltà della ricetta: FACILE
Dose per 25 biscotti friabili

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 5 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 25 min
BISCOTTI FRIABILI FATTI IN CASA Tempo Preparazione
BISCOTTI FRIABILI FATTI IN CASA

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • 60 gr di zucchero
  • 60 gr di olio di riso o dell'olio di semi preferito
  • 170 gr di farina 00 o 180 gr di farina di riso
  • 80 gr di fecola di patate
  • 1/2 bustina di lievito per dolci o 4 gr di cremor tartaro + 4 gr di bicarbonato
  • Scorza di un limone o l'aroma preferito

PROCEDIMENTO

  1. Preparare i biscotti friabili è semplice, per prima cosa inserite in una ciotola l'uovo, lo zucchero, l'olio di riso oppure l'olio di semi che preferite e la scorza di un limone biologico. Mescolate il tutto con una forchetta.Preparare i biscotti friabili è semplice, per prima cosa inserite in una ciotola l'uovo, lo zucchero, l'olio di riso oppure l'olio di semi che preferite e la scorza di un limone biologico. Mescolate il tutto con una forchetta.
  2. Aggiungete poi la farina 00 o la farina di riso per chi è celiaco, la fecola di patate, la mezza bustina di lievito per dolci (o il cremor tartaro unito in precedenza con il bicarbonato) e mescolate il tutto con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio e lavorabile.Aggiungete poi la farina 00 o la farina di riso per chi è celiaco, la fecola di patate, la mezza bustina di lievito per dolci (o il cremor tartaro unito in precedenza con il bicarbonato) e mescolate il tutto con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio e lavorabile.
  3. Una volta ottenuto il panetto di impasto, con le mani date forma ai biscotti. Io ho scelto di dare ai biscotti una forma rettangolare piccola.Una volta ottenuto il panetto di impasto, con le mani date forma ai biscotti. Io ho scelto di dare ai biscotti una forma rettangolare piccola.
  4. Mettete i biscotti su una teglia da forno, ricoperta di carta forno e aggiungete in superficie dello zucchero semolato a piacere.Mettete i biscotti su una teglia da forno, ricoperta di carta forno e aggiungete in superficie dello zucchero semolato a piacere.
  5. Portate i biscotti a cuocere in forno statico, preriscaldato a 170° per 20 minuti circa o in forno ventilato a 160° per 15/20 minuti circa.Portate i biscotti a cuocere in forno statico, preriscaldato a 170° per 20 minuti circa o in forno ventilato a 160° per 15/20 minuti circa.
  6. Una volta cotti i biscotti fateli raffreddare completamente e conservateli in una scatola di latta chiusa ermeticamente, per circa una settimana senza problemi.Una  volta cotti i biscotti fateli raffreddare completamente e conservateli in una scatola di latta chiusa ermeticamente, per circa una settimana senza problemi.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!