Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche

La crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche sciroppate è un dolce di estrema semplicità, ma dal gusto sorprendente!

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

La crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche è un dolce semplice e veloce da preparare, perfetto per la colazione di tutti i giorni.

La crostata si prepara con i rotoli di pasta sfoglia che si trovano già pronti nel banco frigo dei supermercati, mentre la crema che la farcisce è davvero furba e si prepara in un minuto! Per realizzare la crema, infatti, occorrerà solo una busta di preparato per budino alla vaniglia e un po’ di latte caldo. Basterà versare il composto su sfoglia e pesche sciroppate e la cottura in forno farà la magia!

Realizzeremo una crostata bella da vedere e così buona da non farci rimpiangere i dolci della pasticceria! Io ho deciso di impreziosire la crostata con delle pesche sciroppate, ma si può si possono usare anche mele, pere o ananas.

Guarda anche la ricetta della Crostata al mascarpone e della Crostata ripiena di mele!

Preparazione
10 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
45 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per porzioni 8 porzioni
  • 2 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 600 g pesche sciroppate
  • 35 g preparato per budino alla vaniglia
  • 150 ml latte
  • tuorli q.b. in egual peso con il latte per spennellare la sfoglia
  • gelatina neutra q.b. per lucidare

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 porzioni)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche

Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche - Step 1

Ungiamo con olio o burro la teglia, la mia è quadrata e misura 24 cm di lato. In alternativa possiamo utilizzare una classica teglia tonda del diametro di 24/26 cm, ma in questo caso è meglio usare la pasta sfoglia rotonda. Adagiamo la sfoglia sulla teglia facendola aderire per bene anche ai lati.

Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche - Step 2

Bucherelliamo abbondantemente il fondo della crostata con i rebbi di una forchetta. Posizioniamo le pesche sciroppate su tutta la superficie della crostata.

In alternativa

  • Possiamo usare la frutta fresca di stagione che preferiamo.
Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche - Step 3

Prepariamo la crema “furba”. Riscaldiamo il latte e sciogliamo il preparato per budino alla vaniglia al suo interno. Qualsiasi marca di budino andrà bene! Non occorre cuocere al fornello la “finta crema” poiché cuocerà in forno insieme alla crostata.

Pubblicità

Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche - Step 4

Versiamo la “crema” fra una pesca e l’altra fino a riempire ogni buco. Prendiamo l’altro rotolo di sfoglia e formiamo una griglia sulla crostata tagliando strisce di impasto e creando il motivo che più ci piace. Io ho utilizzato un “rullo per losanghe” ma ovviamente non è necessario avere l’attrezzo specifico!

Pillola furba

  • Se non abbiamo il rullo possiamo ricavare le classiche strisce e disegnare i classici rombi sulla crostata.
Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche - Step 5

Eliminiamo ogni eventuale eccesso di impasto e spennelliamo la crostata con tuorlo e latte in egual peso per ottenere una perfetta doratura. Cuociamo la crostata in forno statico preriscaldato a 200 °C gradi per 35-40 minuti.

Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche - Step 6

Ecco la crostata servita a tavola. Io l’ho spennellata con la gelatina neutra per renderla ancora più bella!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.52

48 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (9)

Scrivi un commento
  • bruna

    Buongiorno Benedetta, ti faccio i complimnti per e tue ricette, ne ho gia’ fatte molte e tutte perfette e buonissime! ho una domanda da farti, per questa ricetta inceve delle pesche sciroppate posso usare le pesche fresche? se si cambia qualcosa per la cottura?.
    grazie mille e buona giornata
    Bruna
    Camogli

    4 Settembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Bruna sì certo usa le pesche fresche e mantieni la stessa cottura indicata nella ricetta 🙂

      13 Settembre 2019 Rispondi

  • Paola

    Ciao, non si può fare con le pesche fresche??

    5 Luglio 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Paola sì certo puoi farcirla come vuoi 🙂

      5 Luglio 2019 Rispondi

  • Annamaria Bovio

    Se non si ha il rullo per losanghe cosa si può usare?

    8 Maggio 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Annamaria fai delle semplici strisce come una normale crostata 🙂

      8 Maggio 2019 Rispondi

  • Giovanna

    Niente zucchero nel latte e preparato per budino?

    8 Settembre 2018 Rispondi

  • Lourdes Vargas

    Qué es la crema vaniglia. Yo vivo en México o q se podría repasar gracias

    5 Gennaio 2018 Rispondi

  • Gina

    Ciao benedetta e da un po’ che ti seguo e le tue ricette sono fantastiche e veloci da fare. Un consiglio x favore al posto dello zucchero o altri dolcificanti cosa posso usare, visto che a casa non utilizziamo lo zucchero x motivi di salute e quindi mi limito a fare i dolci. Grazie.

    5 Gennaio 2018 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

55Winston55

Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

55Winston55

Crostata di pasta sfoglia con crema furba e pesche

Torna su