DANUBIO ALLA NUTELLA

Il Danubio alla Nutella è una ricetta facile e gustosa, ideale per la colazione o la merenda di ogni giorno. Il danubio è un pan brioche soffice con un ripieno davvero goloso. Gli ingredienti che occorrono  per questa ricetta sono pochi e semplici. Basta impastare della farina con latte e olio, aggiungere il lievito di birra e realizzerete in casa un pan brioche soffice che piacerà a tutti, grandi e bambini! Per il ripieno del danubio  ho pensato alla classica nutella, ma ovviamente largo spazio alla fantasia! Usate crema pasticcera, marmellata o crema al cioccolato e realizzerete così un danubio sempre diverso! Usate il danubio dolce come centrotavola e lasciate liberi i vostri ospiti di staccarne un pezzo e servirsi da soli. Oppure mettete questo pan brioche morbido nel cestino da picnic e gustatelo nelle vostre scampagnate, sono sicuro che chi l’assaggerà ne rimarrà conquistato!

Potrebbero interessarvi anche il Danubio Salato e le Pizzette del Bar.

  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 25 min
  • Pronto in Pronto in: 25 min
DANUBIO ALLA NUTELLA Tempo Preparazione
DANUBIO ALLA NUTELLA

INGREDIENTI

  • 250 g farina "00"
  • 250 g farina manitoba
  • 50 g zucchero
  • 250 ml latte
  • 50 g olio di semi
  • 1 bustina lievito di birra secco (7 g)
  • 1 bustina vanillina
  • 1 cucchiaino di sale
  • nutella q.b. (circa 15 g a porzione)
  • tuorlo e latte in egual peso (per spennellare)

PROCEDIMENTO

  1. Nella ricetta di oggi userò l'impastatrice, ma l'impasto si può tranquillamente realizzare a mano seguendo la stessa sequenza di passaggi... occorre solo un po' di olio di gomito! Versate nella ciotola le due farine, lo zucchero, il lievito di birra secco e la vanillina, quindi montate il gancio dell'impastatrice e lavorate tutti gli ingredienti versando a filo tutto il latte previsto nella ricetta. Lavorate l'impasto per almeno 5 minuti.Nella ricetta di oggi userò l'impastatrice, ma l'impasto si può tranquillamente realizzare a mano seguendo la stessa sequenza di passaggi... occorre solo un po' di olio di gomito! Versate nella ciotola le due farine, lo zucchero, il lievito di birra secco e la vanillina, quindi montate il gancio dell'impastatrice e lavorate tutti gli ingredienti versando a filo tutto il latte previsto nella ricetta. Lavorate l'impasto per almeno 5 minuti.
  2. Appena si sarà formato un panetto, aggiungete il sale e lavorate ancora fino ad integrarlo all'impasto. Cominciate adesso a versare poco per volta l'olio; quando la prima parte di olio sarà ben incorporata, versate ancora un po' d'olio fino a terminarlo tutto. Questa operazione vi richiederà almeno una decina di minuti di lavorazione con l'impastatrice. Alla fine dovete ottenere un impasto ben incordato, morbido e liscio.Appena si sarà formato un panetto, aggiungete il sale e lavorate ancora fino ad integrarlo all'impasto. Cominciate adesso a versare poco per volta l'olio; quando la prima parte di olio sarà ben incorporata, versate ancora un po' d'olio fino a terminarlo tutto. Questa operazione vi richiederà almeno una decina di minuti di lavorazione con l'impastatrice. Alla fine dovete ottenere un impasto ben incordato, morbido e liscio.
  3. Trasferite l'impasto appena realizzato in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, coprite con della pellicola e fatelo lievitare per 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.Trasferite l'impasto appena realizzato in una ciotola, praticate il classico taglio a croce, coprite con della pellicola e fatelo lievitare per 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  4. Ecco l'impasto dopo la lievitazione!Ecco l'impasto dopo la lievitazione!
  5. Dividete l'impasto in 16 porzioni da 50 g ciascuna formando delle palline; per fare questa operazione vi consiglio di aiutarvi con una bilancia. Dividete l'impasto in 16 porzioni da 50 g ciascuna formando delle palline; per fare questa operazione vi consiglio di aiutarvi con una bilancia.
  6. Stendete con le mani ciascuna porzione di impasto formando una sorta di "pizzetta", quindi farcitela al centro con un po' di nutella; per facilitare l'operazione vi consiglio di mettere la nutella dentro una sac a poche. Richiudete l'impasto su se stesso abbracciando il ripieno, formando una pallina. Poggiate le palline di impasto con la chiusura rivolta verso il basso.Stendete con le mani ciascuna porzione di impasto formando una sorta di "pizzetta", quindi farcitela al centro con un po' di nutella; per facilitare l'operazione vi consiglio di mettere la nutella dentro una sac a poche. Richiudete l'impasto su se stesso abbracciando il ripieno, formando una pallina. Poggiate le palline di impasto con la chiusura rivolta verso il basso.
  7. Posizionate le palline di impasto in una teglia circolare (la mia ha un diametro di 26 cm). Non occorre mettere le palline troppo serrate, poiché con la lievitazione si attaccheranno fra di loro formando il danubio. Lasciate rilievitare per un altra mezz'ora in un luogo tiepido.Posizionate le palline di impasto in una teglia circolare (la mia ha un diametro di 26 cm). Non occorre mettere le palline troppo serrate, poiché con la lievitazione si attaccheranno fra di loro formando il danubio. Lasciate rilievitare per un altra mezz'ora in un luogo tiepido.
  8. Trascorso il tempo della seconda lievitazione, spennellate il danubio con tuorlo e latte mischiati in egual peso. Cuocete il danubio in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 - 25 minuti fino a farlo ben dorare.Trascorso il tempo della seconda lievitazione, spennellate il danubio con tuorlo e latte mischiati in egual peso. Cuocete il danubio in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 - 25 minuti fino a farlo ben dorare.
  9. Ecco il danubio alla nutella servito in tavola! Io l'ho decorato con un semplice nastro di raso. Qualora vi dovesse avanzare il danubio, conservatelo in un sacchetto per alimenti ben chiuso e quando volete mangiarlo basterà riscaldarlo qualche secondo al microonde per farlo tornare morbido come appena sfornato! Ecco il danubio alla nutella servito in tavola! Io l'ho decorato con un semplice nastro di raso. Qualora vi dovesse avanzare il danubio, conservatelo in un sacchetto per alimenti ben chiuso e quando volete mangiarlo basterà riscaldarlo qualche secondo al microonde per farlo tornare morbido come appena sfornato!

Articolo scritto da 55winston55

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su DANUBIO ALLA NUTELLA

  • Marzia - 4 Settembre 2019 16:25

    Ciao Benedetta il danubio dole l’ho fattto ieri e’ davvero buonissimo👍mando la foto ma è praticamente fonito😛

  • Romina - 3 Settembre 2019 22:22

    Ciao, grazie per le tue ricette ; vorrei fare il Danubio per il compleanno di mio figlio con un po’ di anticipo perché ho poco tempo, potrei congelarlo una volta cotto oppure è meglio dopo la seconda lievitazione? Grazie e buona vita!

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Settembre 2019 10:29

      Ciao Romina congelalo da crudo e quando lo devi cucinare scongelalo per almeno 8 ore 🙂

  • Marianna - 31 Agosto 2019 19:15

    La terza:

  • Marianna - 31 Agosto 2019 19:13

    Ci riprovo:

  • Marianna - 31 Agosto 2019 19:12

    l’ho fatto ieri sera, è stato il primi Danubio della mia vita ed è venuto PERFETTO! Ho usato lievito di birra fresco (un panetto) al posto di quello secco e farina 0 invece della manitoba. Macchina del pane invece della planetaria (programma pizza con mezz’ora di impasto e un’ora di lievitazione). Un successone. Grazie per la ricetta!

    Purtroppo il sito non carica le mie foto 🙁

  • Claudia - 31 Agosto 2019 18:57

    Ciao io l’ho fatta ma con il lievito secco mi è cresciuto poco e si sentiva odore di lievito. Posso usare quello fresco? Quanto? Grazie.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Settembre 2019 12:42

      Ciao Claudia puoi usare una panetto da 25 grammi di lievito 🙂

  • Eleonora - 30 Agosto 2019 19:28

    Ciao Benedetta
    Potresti indicare a quale livello infornare il dolce.
    Un caro saluto
    Eleonora

  • Eleonora - 30 Agosto 2019 15:46

    Ciao Benedetta
    Potresti indicare a che livello del forno bisogna infornare il dolce ?

    Grazie per la tua risposta e un caro saluto

    Eleonora

  • Eleonora - 30 Agosto 2019 15:38

    Ciao Benedetta
    Potresti indicarmi a quale livello bisogna infornare il dolce ?

    Grazie per la tua risposta.

    Saluti
    Eleonora

  • Eleonora - 30 Agosto 2019 15:33

    Ciao Benedetta…
    Seguo con ardore le tue ricette ed escono sempre alla meraviglia..
    Domandina per il Danubio:
    A che livello del forno bisogna infornare il dolce ?
    Sarebbe d’aiuto inserire questo piccolo dettaglio nella procedura delle ricette ;-))
    Grazie e un caro saluto

    Eleonora dalla Svizzera

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Settembre 2019 12:12

      Ciao Eleonora ti ringrazio per il tuo affetto, metti nella parte centrale del forno 🙂

  • Anto - 28 Agosto 2019 22:26

    Da fare prossimamente. …Nel frattempo. ..siete meravigliosi come le vostre ricette !!! #55winston55#benedettarossi#viadoro

    • 55Winston55
      55Winston55 - 29 Agosto 2019 9:59

      Grazie Anto! un bacio grande e facci sapere! 🙂