Tre dolci furbi di Natale

Stagione
Inverno
Ingredienti
25
Facilità
facile

Pubblicità

Una sola base e una sola crema di farcitura per tre diversi dessert perfetti per le tavole natalizie: con questi tre dolci furbi di Natale siamo a posto per tutte le feste!

Partiremo dalla torta furba e poi, con lo stesso impasto per un pan di Spagna al cacao e la stessa deliziosa farcia di crema al torroncino, prepareremo anche lo zuccotto furbo e il tronchetto furbo, cambiando solo l’assemblaggio e quindi la forma del dolce, e variando le decorazioni. Esclusi i tempi di riposo in frigo, tutte e tre i dolci si preparano in una mezz’oretta e non sono per nulla complicati, ci basterà solo un pochino di manualità e tanta fantasia.

Pan di Spagna furbo: preparazione e consigli per sostituzioni

Per i miei tre dolci furbi di Natale ho usato un pan di Spagna al cacao largo e basso, cotto in una teglia quadrata 35 x 35 cm, veloce e molto semplice da tagliare. Prepararlo è semplicissimo: mescoliamo tutti gli ingredienti in una ciotola con le fruste elettriche, partendo dalle uova e aggiungendo via via lo zucchero, la farina, il cacao amaro e il lievito per dolci. Poi si versa e si livella bene l’impasto nella teglia ricoperta di carta forno e si fa cuocere per una quindicina di minuti.

Ci serve un pan di Spagna adatto agli intolleranti al glutine? Sostituiamo i 110 grammi di farina 00 previsti con 120 grammi di farina di riso. Vogliamo fare un pan di Spagna chiaro e magari una farcitura scura a contrasto? Sostituiamo i 30 grammi di cacao amaro con 30 grammi di farina (per un totale quindi 140 grammi di farina) e il cacao amaro lo mettiamo nella crema di farcitura.

Crema di farcitura: preparazione e consigli per sostituzioni

Nel quarto d’ora di cottura del pan di Spagna, abbiamo tutto il tempo di preparare la golosa crema di farcitura per i nostri dolci furbi di Natale. Ci basterà montare la panna insieme al mascarpone e poi a un goccino di latte, e infine aggiungere il torroncino tritato.

Pubblicità

Qualche consiglio: innanzitutto usiamo la panna ben fredda, perché si monta con più facilità. Non montiamola a neve fermissima perché una volta aggiunto il mascarpone, il composto diventa bello sodo. Un piccolo trucchetto per mettere poi la crema più facilmente nella sac à poche: rivestiamo un bicchiere alto di quelli per frullatore a immersione con la sac à poche, in modo che resti ferma mentre la riempiamo con la crema.

Riguardo il torrone, io ho usato un torroncino ricoperto di cioccolato, di quelli duri.  Va bene anche qualsiasi altro torrone abbiamo a disposizione, ma meglio che non sia di quelli morbidi. Possiamo anche variare usando il torroncino bianco e delle gocce di cioccolato. Non vogliamo usare il torrone? Mettiamo ciò che preferiamo: gocce di cioccolato, canditi, frutta secca etc.

Questa crema al torrone è deliziosa e possiamo usarla in tanti modi, ad esempio messa in ciotoline monoporzione con sbriciolato sopra un biscotto per farla diventare in un battibaleno un dessert furbo golosissimo. Oppure possiamo usarla per farcire pandoro e panettoni!

dolci furbi di Natale

Bagna: consigli per sostituzioni

La bagna per il mio pan di Spagna al cacao l’ho preparata mescolando acqua e rum in dosi uguali. Una bagna alcolica che dà una marcia in più ai nostri dolci furbi! Ma se non vogliamo usare il rum, le alternative sono tante: lo possiamo sostituire con il latte, oppure preparare una semplice acqua zuccherata, magari aromatizzata con cannella o scorza d’arancia. Altrimenti possiamo cambiare del tutto la bagna e usare ad esempio latte e caffè.

Pubblicità

 

Con queste tre preparazione base facili e veloci da realizzare, faremo insieme la torta furba di Natale, lo zuccotto furbo di Natale e il tronchetto furbo di Natale, uno più scenografico dell’altro e davvero squisiti. In tutti e tre i casi, per la decorazione io ho fatto a modo mio, ma largo alla fantasia: possiamo giocare con panna montata, zucchero a velo, ribes, lamponi, pungitopo come più ci piace, o aggiungere anche altre decorazioni a tema natalizio. Devo dirvi però che secondo me lo zucchero a velo è fondamentale… l’effetto neve è troppo carino!

Con il pan di Spagna furbo e la crema di farcitura al torrone possiamo anche provare tanti altri dessert altrettanto golosi, ad esempio dei dolcetti monoporzione realizzati con dei dischi di pan di Spagna messi nei bicchieri e alternati alla crema; oppure possiamo tagliare a metà il pan di Spagna, farcirlo tra i due strati e poi tagliare dei quadrotti da decorare con lo zucchero a velo.

Forza, adesso bando alle ciance e vediamo insieme come preparare passo passo questi tre dolci furbi di Natale. Mi raccomando, aspetto nei commenti le vostre impressioni e i vostri preziosi suggerimenti!

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

TORTA FURBA

  • 4 uova
  • 150 g zucchero
  • 110 g farina 00
  • 30 g cacao amaro
  • 8 g lievito per dolci
  • 250 ml panna da montare già zuccherata
  • 250 g mascarpone
  • 40 ml latte
  • 150 g torrone
  • 50 ml rum
  • 50 ml acqua
  • zucchero a velo q.b. per decorare
  • ribes rossi q.b. per decorare

TRONCHETTO FURBO

  • pan di spagna al cacao
  • crema al torrone
  • bagna al rum
  • zucchero a velo per decorare
  • ribes rossi per decorare
  • lamponi per decorare

ZUCCOTTO FURBO

  • pan di spagna al cacao
  • crema al torrone
  • bagna al rum
  • panna montata
  • ribes rossi per decorare

Pubblicità

Cuciniamo

TORTA FURBA

Tre dolci furbi di Natale - Step 1

Rompiamo le uova in una ciotola e iniziamo a montarle con le fruste elettriche. Uniamo lo zucchero e continuiamo a frullare fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Tre dolci furbi di Natale - Step 2

Sempre con le fruste in azione, incorporiamo la farina.

Tre dolci furbi di Natale - Step 3

Aggiungiamo anche il cacao e infine il lievito.

Tre dolci furbi di Natale - Step 4

Versiamo e livelliamo l’impasto in una teglia di 35 × 35 cm rivestita con un foglio di carta forno. Cuociamo in forno ventilato preriscaldato a 170° C per 15 minuti, oppure in forno statico a 180° C per lo stesso tempo.

Tre dolci furbi di Natale - Step 5

Nel frattempo tritiamo il torrone.

Tre dolci furbi di Natale - Step 6

Prepariamo la crema di farcitura: in una ciotola versiamo la panna, aggiungiamo il mascarpone e montiamo a neve ferma con uno sbattitore elettrico.

Tre dolci furbi di Natale - Step 7

Uniamo 40 ml di latte e continuiamo a frullare.

Tre dolci furbi di Natale - Step 8

Infine aggiungiamo il torrone tritato e amalgamiamo il tutto con una spatola senza far smontare il composto.

Tre dolci furbi di Natale - Step 9

Una volta sfornato il pan di Spagna, lasciamolo raffreddare.

Pubblicità

Tre dolci furbi di Natale - Step 10

Mettiamo 3/4 della crema in una sac à poche e l’altra teniamola da parte.

Tre dolci furbi di Natale - Step 11

Togliamo il pan di Spagna dalla teglia, capovolgiamolo sul piano di lavoro e stacchiamo la carta forno. Rifiliamo i bordi e tagliamolo in 3 parti uguali per ottenere 3 rettangoli.

Tre dolci furbi di Natale - Step 12

Tagliamo a pezzetti i bordi che abbiamo rifilato: li useremo per la decorazione.

Tre dolci furbi di Natale - Step 13

Prepariamo la bagna con acqua e rum e iniziamo ad assemblare la torta furba: prendiamo il primo rettangolo di pan di Spagna e bagniamolo con la bagna al rum.

Tre dolci furbi di Natale - Step 14

Su tutta la superficie facciamo dei ciuffetti di crema con la sac à poche.
Poi mettiamo sopra un altro rettangolo di pan di Spagna inzuppato con la bagna e facciamo altri ciuffetti di crema.

Tre dolci furbi di Natale - Step 15

Infine posizioniamo sopra l’ultimo rettangolo di pan di Spagna imbevuto di bagna e farciamolo con la crema rimasta, spalmandola con un cucchiaio.

Tre dolci furbi di Natale - Step 16

Ora cospargiamo con i pezzetti di pan di Spagna avanzato.

Tre dolci furbi di Natale - Step 17

Spolverizziamo con lo zucchero a velo e decoriamo con ribes e foglioline di pungitopo.

Tre dolci furbi di Natale - Step 18

TRONCHETTO FURBO

Tre dolci furbi di Natale - Step 1

Togliamo il pan di Spagna dalla teglia, capovolgiamolo sul piano di lavoro e stacchiamo la carta forno della cottura. Rifiliamo i bordi.

Tre dolci furbi di Natale - Step 2

Stendiamo della pellicola sul piano di lavoro e sistemiamo sopra il pan di Spagna. Inzuppiamolo con la bagna al rum.

Tre dolci furbi di Natale - Step 3

Spalmiamo la crema di farcitura su tutta la superficie.

Tre dolci furbi di Natale - Step 4

Arrotoliamo il pan di Spagna farcito aiutandoci con la pellicola.

Pubblicità

Tre dolci furbi di Natale - Step 5

Chiudiamo bene “a caramella” e mettiamo in frigo per circa 2 ore.

Tre dolci furbi di Natale - Step 6

Passato il tempo, prendiamo il rotolo e facciamo il classico taglio in obliquo.

Tre dolci furbi di Natale - Step 7

Decoriamo il nostro tronchetto con zucchero a velo, ribes e lamponi.

Tre dolci furbi di Natale - Step 8

ZUCCOTTO FURBO

Tre dolci furbi di Natale - Step 1

Togliamo il pan di Spagna dalla teglia, capovolgiamolo sul piano di lavoro e stacchiamo la carta forno. Tagliamolo in tante strisce da 3 cm circa di larghezza.

Tre dolci furbi di Natale - Step 2

Prepariamo la bagna con acqua e rum e una ciotola rivestita di pellicola.

Tre dolci furbi di Natale - Step 3

Rivestiamo l’interno della ciotola con le strisce di pan di Spagna e bagniamole con la bagna al rum.

Tre dolci furbi di Natale - Step 4

Mettiamo dentro metà della crema.

Tre dolci furbi di Natale - Step 5

Facciamo un altro strato con le strisce di pan di Spagna, bagniamolo e mettiamo la crema rimanente.

Pubblicità

Tre dolci furbi di Natale - Step 6
Tre dolci furbi di Natale - Step 7

Ricopriamo completamente la superficie facendo la base dello zuccotto e inzuppiamola di bagna.

Tre dolci furbi di Natale - Step 8

Copriamo con pellicola e mettiamo in frigo a raffreddare per circa 3 ore.

Tre dolci furbi di Natale - Step 9

Passato il tempo, capovolgiamo lo zuccotto su un piatto da portata e togliamo la pellicola.

Tre dolci furbi di Natale - Step 10

Decoriamo infine con panna montata e ribes.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.9

10 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (16)

Scrivi un commento
  • Alessandra

    La foto di Alessandra

    Buona Epifania!

    6 Gennaio 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Bravissima Alessandra, buona Epifania a te ❤️

      6 Gennaio 2022 Rispondi

  • Laura

    È possibile preparare il tronchetto il giorno prima? O almeno la crema di torrone il giorno prima?

    29 Dicembre 2021 Rispondi

  • Emanuela

    La foto di Emanuela

    Ecco la mia torta furba, ho aggiunto del colorante rosso in gel nell’impasto per la versione Red Velvet : buonissima e velocissima da preparare!
    Grazie Benedetta ❤️…sono sempre un successo le tue ricette!

    19 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      È stupenda, Emanuela! Grazie a te ❤️

      19 Dicembre 2021 Rispondi

  • Chiara Ruggieri

    La foto di Chiara Ruggieri

    Buonissima, delicata, facile da preparare

    17 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Mitica, Chiara! Grazie ❤️

      18 Dicembre 2021 Rispondi

  • Fabiola

    Ciao Benedetta! Come sempre complimenti per le tue ricette, sono sempre squisite. Avrei bisogno di un’informazione, vorrei realizzare il tronchetto, per la sera di capodanno, purtroppo c’è una persona allergica alle uova. Mi potresti aiutare nel realizzare la base del pan di spagna al cacao senza uova? Grazie per la tua disponibilità

    15 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Fabiola, ti lascio un’articolo dove trovi dei suggerimenti per sostituire le uova ? CLICCA QUI

      15 Dicembre 2021 Rispondi

  • Maria Chiara

    Ciao Benedetta seguo sempre le tue ricette e sono tutte buonissime!
    Volevo chiederti ho comprato la panna non zuccherata per la crema, posso aggiungere lo zucchero normale? Quanto ne devo mettere?

    11 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Maria Chiara, puoi aggiungere lo zucchero poco a poco sino a raggiungere la dolcezza che preferisci ?

      11 Dicembre 2021 Rispondi

  • Anna

    Nel tronchetto per la bagna con che cosa posso sostituire il rhum ?

    11 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Puoi utilizzare il liquore che preferisci, Anna, oppure puoi farla analcolica, con un semplice mix di acqua e zucchero, oppure latte, latte vegetale, latte e caffè, latte al cacao, come preferisci ?

      11 Dicembre 2021 Rispondi

  • Serena

    La foto di Serena

    Ciao Benedetta,
    Sono rimasta colpita dalla tua ricetta così versatile e giusto oggi ho voluto provare in occasione della della festa Dell’Immacolata il tronchetto….
    Ho solo scelto di tritare il torrone perché mio figlio non ama i pezzi nelle creme… Direi ottimo risultato!

    8 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      È proprio bello questo tronchetto, Serena ?

      8 Dicembre 2021 Rispondi

  • Sara

    Buongiorno è possibile congelarli per averli sempre a disposizione?come scongelarli?

    6 Dicembre 2021 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Tre dolci furbi di Natale

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Tre dolci furbi di Natale

Torna su