Panettone impastato a mano

Il panettone impastato a mano è il tradizionale panettone fatto in casa con uvetta e canditi, morbido e goloso, perfetto per il Natale!

Stagione
Inverno
Ingredienti
12
Facilità
standard
Pronto in
1 ora e 10 minuti

Pubblicità

Il panettone impastato a mano è il panettone fatto in casa con uvetta e canditi, morbido e goloso. Insieme al pandoro è uno dei dolci di Natale più amati, richiede alcuni passaggi ma vedrete che soddisfazione! Il Natale si avvicina, è ora di pensare ai dolci e ai piatti per la tavola delle feste. Naturalmente, chi preferisce il panettone senza canditi, può semplicemente omettere questo ingrediente. Mentre chi è goloso di cioccolato può aggiungere delle gocce di cioccolato.

Qualche consiglio prima di cominciare:

  • le fasi di lievitazione sono tre, rispettatele tutte e tenete l’impasto coperto e in luogo caldo; 
  • bisogna impastare in modo energico per dare la giusta consistenza all’impasto e favorire la lievitazione;
  • se volete farlo lievitare per la notte, all’incirca 8 ore, meglio diminuire la quantità di lievito, quindi 5g di lievito di birra fresco invece di 10g. Questo vale solo per l’ultima fase della lievitazione;
  • sostituzioni del lievito: 10g di lievito di birra fresco possono essere sostituiti con 3g di lievito di birra secco oppure 120g di pasta madre rinfrescata;
  • per usare la planetaria potete seguire le stesse fasi a media velocità, questo è solo un consiglio perché la ricetta è preparata espressamente per impastare a mano.

Mandatemi tutte le foto del vostro panettone impastato a mano e se la ricetta vi è piaciuta condividetela con il vostri amici!

Potrebbe interessarti anche: Panettone ripieno

Preparazione
20 minuti
Cottura
50 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti *

*+6 ore e mezzo di lievitazione

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 8 persone
  • 150 ml acqua di cui 30 ml tiepida per la prima fase
  • 16 g miele
  • 10 g lievito di birra fresco o 3 g di lievito di birra secco
  • 215 g farina manitoba di cui 40 g per la prima fase
  • 140 g zucchero di cui 120 g per la seconda fase
  • 3 tuorli di cui 2 per la seconda fase
  • 120 g burro 60 g sciolto per seconda fase e 60 g ammorbidito per terza fase
  • 225 g farina 00 di cui 50 g per la terza fase
  • 1 ml aroma arancia 0.5 fialetta
  • 1 ml aroma vaniglia 0.5 fialetta
  • 100 g canditi
  • 150 g uvetta

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Panettone impastato a mano

Prima fase

Per prima cosa prepariamo il lievitino. In una ciotola versiamo 30 ml di acqua tiepida e 1 cucchiaio di miele, mescoliamo bene e sbricioliamo 10 g di lievito di birra. Facciamo sciogliere mescolando, infine aggiungiamo 40 g di farina (possibilmente manitoba). Quando tutto è amalgamato copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per circa 30 minuti, fino a che avrà raddoppiato il volume.

Seconda fase

In una ciotola versiamo acqua e 120 g di zucchero, mescoliamo e aggiungiamo il lievitino mescolando bene, poi aggiungiamo 2 tuorli d’uovo e 60 g di burro sciolto. Iniziamo ad aggiungere 350 g di farina metà 00 e metà manitoba, incorporiamo poco per volta sempre impastando a mano o con un mestolo.

Pubblicità

Quando si addensa portiamo l’impasto sul piano di lavoro e lavoriamo bene con le mani aggiungendo tutta la farina, dobbiamo fare un lavoro energico per almeno 10 minuti, essendo un panettone impastato a mano questo passaggio è molto importante perché risulti soffice.
La pasta deve risultare molto liscia e, se tirandola un po’ riusciamo a formare un velo sottile, è pronta.

Ora formiamo una palla e mettiamola in una ciotola, copriamo con la pellicola e con un panno, lasciamo lievitare almeno 2 ore, l’impasto deve raddoppiare il volume.

Terza fase

Mettiamo in ammollo 150 g di uvetta in acqua fredda, riprendiamo la pasta lievitata e apriamola, aggiungiamo un tuorlo d’uovo e 20 g di zucchero, mezza fialetta di arancia, mezza fialetta di vaniglia. Mescoliamo e poi iniziamo ad aggiungere 60 g di burro ammorbidito incorporando un pezzetto alla volta. Aggiungiamo anche 50 g di farina mano a mano quando serve, quindi lavoriamo ancora sul tavolo per alcuni minuti. Apriamo l’impasto e uniamo l’uvetta e 100 g di canditi, aggiungendoli una manciata alla volta e continuando a impastare.

Infine mettiamo l’impasto in uno stampo per panettone da 750 g e poi mettiamolo su una teglia, copriamolo con un sacchetto di plastica e lasciamolo lievitare per circa 4 ore, fino a che ha raddoppiato il volume.

Pubblicità

Con un coltello incidiamo la superficie a croce, allarghiamo i lembi e mettiamo un pezzetto di burro al centro.

Mettiamo in forno i primi 10 minuti a 190 °C e poi 35-40 minuti a 170 C°.

Una volta sfornato infilziamo il panettone vicino alla base con degli stecchini di legno e mettiamolo a testa in giù in una pentola, coperto con un panno fino a completo raffreddamento. In questo modo rimane soffice e non corre il rischio di sgonfiarsi. Quando è freddo togliamo gli stecchini.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.59

51 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (260)

Scrivi un commento
  • Lucrezia

    Ho seguito alla lettera tutti i tuoi consigli, il panettone è lievitato alla grande facendo la cupola. Poi però una volta sfornato e lasciato raffreddare aprendolo aveva un buco al centro come se si fosse creata una bolla nel cuore a cosa pensi sia dovuto?

    4 Dicembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Lucrezia, forse aveva solo bisogno di un po’ più di cottura 😘

      4 Dicembre 2022 Rispondi

  • Tiziana

    Per mettere il burro sopra il panettone è obbligo

    25 Novembre 2022 Rispondi

  • Tiziana

    Dolci Lievitati Pane Angeli per il panettone

    22 Settembre 2022 Rispondi

  • tiziana@libero.it

    Ciao benedetta
    Se uso Lievito per Dolci Lievitati Pane Angeli per il panettone
    va bene?🙂😋

    20 Settembre 2022 Rispondi

  • Maristella

    La foto di Maristella

    Ho fatto un figurone e mi sono sentita bravissima con i tuoi grandi e semplici consigli. Come sempre la tua forza è nella semplicità e nella bellezza dell’amore per la Vita e per quello che fai. Sei fantastica. Siete fantastici tutti…

    28 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Bravissima tu, Maristella, è bellissimo! ❤️

      28 Dicembre 2021 Rispondi

  • Laura

    Grazie Benedetta! Primo panettone della mia vita! Ho sostituito burro con margarina per allergia al latte e risultato comunque fantastico.

    28 Dicembre 2021 Rispondi

  • Jacopo

    Cara Benedetta, ho seguito la ricetta alla lettera, compresi i tempi di cottura, ma quando ho infilzato e capovolto il panettone, è uscito tutto dallo stampo, perché era ancora completamente crudo…

    22 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Jacopo, purtroppo non tutti i forni sono uguali e ci si deve regolare anche in base al proprio. Ricordati anche che il forno deve sempre essere preriscaldato ?

      22 Dicembre 2021 Rispondi

  • Martina

    Posso sostituire il burro con la margarina? Sono allergica alle proteine del latte…

    17 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Martina, è una sostituzione che puoi fare sempre ?

      17 Dicembre 2021 Rispondi

  • Michele

    Ottimo grazie della ricetta le tue ricette sono tutte perfette

    15 Dicembre 2021 Rispondi

  • Des

    Se non si ha la farina Manitoba è possibile sostituirla con la tipo 0? Cambiano le quantità di acqua? Grazie

    12 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Puoi usare la farina 0 mantenendo le stesse dosi ?

      13 Dicembre 2021 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Panettone impastato a mano

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Panettone impastato a mano

Torna su