INVOLTINI ALLA SICILIANA – SPIEDINI DI CARNE

 

Involtini alla Siciliana

Gli Involtini alla Siciliana sono dei gustosi spiedini di carne, ideali da portare in tavola la domenica o in un giorno di festa. Gli ingredienti che occorrono per realizzarli sono tipici della mia terra, la Sicilia. Arancia, limone, granella di pistacchio  e buon formaggio stagionato compongono il ripieno saporito e profumato di questi deliziosi involtini.  Si realizzano in pochi e semplici gesti. Il mio consiglio è quello di prepararli in grande quantità, poiché questi involtini possono essere tranquillamente congelati e cucinati al momento del bisogno! Divertitevi a formare degli spiedini con gli involtini, magari inframezzandoli con pezzetti di cipolla, foglie di alloro e fette di arancia… questo renderà i vostri spiedini ancora più profumati e colorati! Servite questi spiedini ai vostri ospiti, sono sicuro rimarranno colpiti dalla loro aspetto allegro , ma soprattutto dal loro sapore!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 40 min
INVOLTINI ALLA SICILIANA Tempo Preparazione
INVOLTINI ALLA SICILIANA – SPIEDINI DI CARNE

INGREDIENTI

  • 400 g. arista di maiale tagliata a fettine sottili
  • 150 g. pane tramezzino tritato
  • 100 g. salame
  • 50 g. formaggio grattugiato (tipo caciocavallo)
  • 30 g. granella di pistacchio
  • Succo di mezza arancia
  • succo di mezzo limone
  • Pangrattato q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Alloro, cipolla e fette di arancia (per guarnire)

DOSI PER INVOLTINI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Come prima operazione mettete gli spiedini di legno a bagno con acqua fredda giusto il tempo di preparare gli involtini. Questo piccolo accorgimento permetterà agli spiedini di non annerire in cottura.Come prima operazione mettete gli spiedini di legno a bagno con acqua fredda giusto il tempo di preparare gli involtini. Questo piccolo accorgimento permetterà agli spiedini di non annerire in cottura.
  2. Prepariamo il ripieno degli involtini. Mettete in una ciotola il pane tramezzino tritato (potete sminuzzarlo con l'aiuto di un robot da cucina), il salame tritato, il formaggio grattugiato, la granella di pistacchio e il succo di limone e di arancia. Poiché ho usato un formaggio molto sapido e il salame era insaporito con pepe, non ho aggiunto altro, voi, in base agli ingredienti scelti, valutate se correggere di sale e pepe.Prepariamo il ripieno degli involtini. Mettete in una ciotola il pane tramezzino tritato (potete sminuzzarlo con l'aiuto di un robot da cucina), il salame tritato, il formaggio grattugiato, la granella di pistacchio e il succo di limone e di arancia. Poiché ho usato un formaggio molto sapido e il salame era insaporito con pepe, non ho aggiunto altro, voi, in base agli ingredienti scelti, valutate se correggere di sale e pepe.
  3. Mescolate tutti gli ingredienti del ripieno, dapprima con un cucchiaio e infine impastate a mano; il composto deve risultare né troppo umido, ma neanche troppo secco. Nel caso il composto sia "secco" aggiungete ancora un po' di succo di arancia, se al contrario risulta troppo "umido" aggiungete ancora del pane tramezzino sminuzzato. Formate con le mani come delle piccole crocchette di ripieno; se l'impasto ha la giusta consistenza questa operazione sarà davvero molto facile!Mescolate tutti gli ingredienti del ripieno, dapprima con un cucchiaio e infine impastate a mano; il composto deve risultare né troppo umido, ma neanche troppo secco. Nel caso il composto sia "secco" aggiungete ancora un po' di succo di arancia, se al contrario risulta troppo "umido" aggiungete ancora del pane tramezzino sminuzzato. Formate con le mani come delle piccole crocchette di ripieno; se l'impasto ha la giusta consistenza questa operazione sarà davvero molto facile!
  4. Avvolgete le crocchette di ripieno nelle fettine di arista, rimboccando i lati per non far fuoriuscire il ripieno in cottura. Qualora le fettine siano un po' spesse, non esitate ad appiattirle con il batticarne.Avvolgete le crocchette di ripieno nelle fettine di arista, rimboccando i lati per non far fuoriuscire il ripieno in cottura. Qualora le fettine siano un po' spesse, non esitate ad appiattirle con il batticarne.
  5. Formati gli involtini, spennellateli con l'olio, quindi passateli nel pangrattato.Formati gli involtini, spennellateli con l'olio, quindi passateli nel pangrattato.
  6. Formate gli spiedini infilzando gli involtini inframezzati da fettine di cipolla, foglie di alloro e fettine di arancia. Cuocete gli involtini in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 - 25 minuti.Formate gli spiedini infilzando gli involtini inframezzati da fettine di cipolla, foglie di alloro e fettine di arancia. Cuocete gli involtini in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 - 25 minuti.
  7. Ecco gli involtini alla siciliana serviti in tavola! Sono perfetti per essere accompagnati da patate al forno o da una ricca insalata.Ecco gli involtini alla siciliana serviti in tavola! Sono  perfetti per essere accompagnati da patate al forno o da una ricca insalata.

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!