Pasta al pesto

La pasta al pesto è un classico primo piatto che si prepara con il pesto di basilico e che piace davvero a tutti.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
5 minuti

Pubblicità

La pasta al pesto è un classico primo piatto che si prepara con il pesto di basilico. Piace davvero a tutti, grandi e piccini! Condimento goloso e profumato, il pesto di basilico di Benedetta si prepara davvero in cinque minuti e con pochissimi ingredienti!

Servono, infatti, soltanto del basilico fresco, dell’olio d’oliva, dei pinoli, del parmigiano e, in pochi minuti, realizzeremo un pesto perfetto per condire la pasta. Ricco e inconfondibile, il pesto nella pasta sprigiona tutta la sua bontà, creando un condimento cremoso da raccogliere perfino con una bella “scarpetta”!

Per la pasta al pesto possiamo scegliere il formato di pasta che più ci piace. Come le pennette, le mezze maniche o i rigatoni, ma anche spaghetti, linguine. E perfino la pasta fresca!

Il pesto di basilico si può anche preparare in anticipo, raccogliendo il basilico quando è bello rigoglioso, per poi conservarlo in barattolini monodose e congelarlo. E scongelarlo per utilizzarlo quando serve. Vediamo, allora, come preparare la pasta al pesto.

Preparazione
5 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
5 minuti *

*+ tempo di cottura della pasta scelta

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 320 g pasta a scelta
  • 150 g basilico fresco
  • 40 g parmigiano grattugiato
  • 35 g pinoli
  • 4 g aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Per preparare la pasta al pesto mettiamo subito a scaldare l’acqua per cuocere la pasta.

Intanto laviamo e asciughiamo per bene il basilico con un canovaccio pulito.

Mettiamo il basilico nel boccale del frullatore, aggiungiamo l’olio, il sale, l’aglio e i pinoli.

Pillola furba

  • Lasciamo l’olio in frigo per 20-30 minuti in un bicchiere prima di usarlo! Così diventerà freddo e renderà il pesto di un bel colore verde.

Pubblicità

Frulliamo a intermittenza per qualche secondo. In questo modo il pesto non si scalderà troppo, mantenendo il suo colore verde brillante.

Aggiungiamo quindi il formaggio grattugiato e frulliamo ancora a intermittenza fino a ottenere la giusta consistenza.

Scoliamo la pasta al dente e condiamola con abbondante pesto. La nostra pasta al pesto è pronta! Spolveriamola con del formaggio grattugiato e decoriamo con due foglie di basilico prima di servirla.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Pasta al pesto

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Pasta al pesto

Torna su