Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta

La ricetta per fare in casa una bella pizza tonda con cornicione proprio come quelle che gustiamo in pizzeria, perfetta per una cenetta all’aperto.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
15
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Avete presente quelle belle serate di fine estate, quando fa ancora abbastanza caldo da poter organizzare una cenetta all’aperto, in giardino o in terrazza, con amici o familiari? Ecco, in questi casi niente è meglio di una gustosa pizza, soprattutto se fatta con le nostre mani! E qual è la pizza più classica e amata se non la pizza con cornicione?

La pizza tonda con il cornicione più o meno alto, che ricorda la tradizionale pizza napoletana, è sicuramente il tipo di pizza che tanti di noi vorrebbero riuscire a preparare in casa, pur senza il forno a legna o grandi doti da pizzaiolo. Beh, farlo è possibile e anche piuttosto semplice, soprattutto con la ricetta di Benedetta!

Pizza con cornicione in 2 versioni: come prepararla in casa

Benedetta adora tutti i tipi di pizza, ma soprattutto adora impastare perché è un’attività che la rilassa. E allora spesso prepara la pizza in casa per lei e per Marco, compresa quella con un bel cornicione lungo il bordo. Come ci riesce? Con un piccolo trucchetto semplicissimo: far fare all’impasto una prima cottura in padella e poi ultimarla in forno per 7-8 minuti. La cottura in padella aiuterà a creare dei bordi alti, ma sarà altrettanto importante dare la giusta consistenza all’impasto, farlo lievitare bene e stenderlo nel modo giusto.

Pubblicità

Ma andiamo per ordine e vediamo come preparare insieme a Benedetta due versioni di pizza con cornicione davvero squisite: una pizza rossa con verdure grigliate (come piace a Benedetta) e una pizza bianca con prosciutto crudo, una delle preferite di Marco. La prima cosa da fare è mettere la farina in una ciotola capiente e aggiungere subito il lievito di birra disidratato e un po’ di zucchero per attivarlo. Una bella mescolata con le mani e possiamo unire l’acqua un po’ per volta, sempre mescolando per farla assorbire.

Una volta messo anche il sale e reso l’impasto consistente, ci trasferiamo sul piano di lavoro per continuare a impastare, aggiungendo un po’ di farina all’occorrenza, fino a ottenere un panetto dalla consistenza omogenea ed elastica. A questo punto l’impasto è pronto per la prima lievitazione: in base alle temperature del periodo, per il raddoppio del volume potrebbe volerci solo un’oretta oppure anche due. L’impasto lievitato andrà poi rilavorato un pochino, diviso in due parti e sistemato in due ciotole per la seconda lievitazione di circa mezz’ora.

pizza con cornicione
Pizza con cornicione

Come stendere l’impasto

Oltre alla pre-cottura in padella, per ottenere una pizza con cornicione perfetta è importante anche il passaggio della stesura dell’impasto: non dobbiamo usare il mattarello ma semplicemente allargarlo sul piano usando le dita, spingendo dall’interno verso l’esterno i gas contenuti nelle bolle dell’impasto. In questo modo si concentreranno proprio lungo il bordo, aiutando la creazione del cornicione.

Pubblicità

Qualche consiglio in più

Se vogliamo una pizza integrale, Benedetta ci suggerisce di sostituire la farina 0 con quella integrale, ma mettendone 20 grammi in meno. Se invece vogliamo preparare l’impasto in anticipo per ottimizzare i tempi (ad esempio la sera prima), allora diminuiamo un po’ la quantità di lievito e teniamo l’impasto in frigo.

Riguardo la farcitura delle pizze, ovviamente seguiamo i nostri gusti e quelli dei nostri ospiti! Una variante gustosa della versione bianca potrebbe essere quella con la bresaola al posto del prosciutto, oppure con il salmone affumicato. Per la pizza rossa, abbiniamo le nostre verdure grigliate preferite, e se non ci piace il mais possiamo non metterlo o sostituirlo con dei pomodorini (da mettere a crudo alla fine).


Allora, pronti a preparare insieme a Benedetta una pizza con cornicione degna delle migliori pizzerie? Cominciamo subito e poi fateci sapere com’è andata!

Preparazione
20 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
40 minuti *

*+ 2 ore e 30 minuti di lievitazione

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per pizze 2 pizze

per l'impasto

  • 320 g farina 0
  • 4 g lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino zucchero per attivare il lievito
  • 220 ml acqua
  • 7 g sale fino

per la pizza rossa con verdure

  • passata di pomodoro q.b.
  • mix di verdure grigliate, q.b.
  • mozzarella q.b.
  • mais in scatola q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.

per la pizza bianca con prosciutto

  • prosciutto crudo q.b.
  • grana a scaglie, q.b.
  • rucola q.b.
  • pomodorini q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 pizze)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta

Prepariamo l'impasto

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 1

In una ciotola con la farina aggiungiamo il lievito.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 2

Mettiamo lo zucchero per attivare la lievitazione e diamo una bella mescolata con le mani.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 3

Versiamo l’acqua un po’ alla volta, continuando a mescolare.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 4

Aggiungiamo il sale e continuiamo a impastare.

Pubblicità

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 5

Quando l’impasto ha preso consistenza, trasferiamoci sul piano di lavoro infarinato e continuiamo a lavorarlo, aggiungendo un pizzico di farina se necessario.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 6

Una volta pronto l’impasto – dovrà risultare liscio e omogeneo – formiamo una palla, mettiamolo in una ciotola coperta da pellicola e facciamo lievitare fino al raddoppio del volume.

Ricorda che

  • Per la prima lievitazione potrebbe volerci un’oretta o anche due, in base alle temperature presenti nella nostra cucina.
Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 7

Riprendiamo l’impasto lievitato e lavoriamolo leggermente sul piano infarinato.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 8

Dividiamolo in due parti uguali, formiamo due palline e mettiamole in due ciotole, per farle lievitare ancora una mezz’oretta.

Prepariamo la pizza rossa con verdure

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 1

Trascorso il tempo, prendiamo il primo impasto e allarghiamolo sul piano infarinato.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 2

Bucherelliamolo con una forchetta.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 3

Mettiamo a scaldare una padella antiaderente e quando è ben calda sistemiamo dentro l’impasto e facciamo cuocere.

Pubblicità

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 4

Controlliamo ogni tanto che sul fondo si sia formata una crosticina dorata.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 5

Quando la pizza sarà dorata sotto e si sarà formato il cornicione sui bordi, trasferiamola sulla placca del forno. Condiamola con la passata di pomodoro, un po’ di mozzarella a cubetti, le verdure grigliate e un pochino di mais.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 6

Aggiungiamo infine un altro po’ di mozzarella in superficie e condiamo con sale e olio. Inforniamo e cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 240 °C per 7-8 minuti.

Prepariamo la pizza bianca con prosciutto

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 1

Seguiamo lo stesso procedimento: allarghiamo l’impasto sul piano infarinato e bucherelliamolo con una forchetta.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 2

Riscaldiamo la padella e facciamo fare una prima cottura alla pizza.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 3

Intanto sforniamo la prima pizza.

Pubblicità

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 4

Una volta bella dorata sotto, trasferiamo anche la seconda pizza nella placca del forno e condiamo con sale e olio. Inforniamo sempre in forno ventilato a 240 °C per 7-8 minuti.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 5

Sforniamo la pizza e farciamola con il prosciutto crudo, la rucola, il formaggio in scaglie, dei pomodorini tagliati a metà. Infine condiamo con un pizzico di sale e un filo d’olio.

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 6

Ed ecco pronte le nostre fragranti e croccanti pizze con cornicione! Da applausi!

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta - Step 7

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.29

31 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • Antonella

    La foto di Antonella

    Pizza fatta in casa con la ricetta di Benedetta! Favolosa!

    24 Settembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Bravissima, Antonella ❤️

      25 Settembre 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Redazione

Pizza con cornicione: la ricetta facile di Benedetta

Torna su