PIZZA ROSSA DEL FORNO

 

La pizza rossa del forno è la classica pizza in teglia che trovo di solito dal fornaio, bassa e soffice condita con salsa di pomodoro, origano e olio extra vergine d’oliva. Oggi proviamo insieme a rifarla in casa, sono sicura che vi piacerà! L’impasto è facilissimo da preparare e sono sicura che sarà la merenda o il pasto preferito di grandi e bambini. Si prepara con pochi e semplici ingredienti, è perfetta per tutte le occasioni, per la merenda, per la pausa pranzo, un aperitivo in casa tra amici o un antipasto sfizioso. La pizza rossa è la mia preferita, la mangerei a tutte le ore anche a colazione 🙂! Vediamo subito insieme come realizzarla!

 

 

PIZZA ROSSA DEL FORNO

INGREDIENTI

  • 400 g di farina
  • una bustina bustina di Lievito di birra mastro fornaio PANEANGELI
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • sale a piacere
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva per l'impasto + per condire
  • 200 g di passata di pomodoro
  • origano q.b.

DOSI PER PEZZI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa in una ciotola versiamo la farina. Uniamo il lievito di birra disidratato e due cucchiaini di zucchero, serviranno ad attivare bene il lievito.
  2. Mescoliamo bene e iniziamo ad unire l'acqua tiepida un po' alla volta.
  3. Continuiamo a girare bene con la forchetta, uniamo l'olio extra vergine di oliva e il sale. Mescoliamo unendo la restante acqua.
  4. Lavoriamo il nostro panetto con le mani. Deve rimanere leggermente appiccicoso.
  5. Trasferiamolo in una ciotola, copriamo con pellicola e lasciamolo lievitare 2 ore, fino al suo raddoppio.
  6. A questo punto trasferiamo l'impasto in una teglia, va benissimo la placca forno, coperta con carta forno. Oliamo bene la base e stendiamo la pizza con i polpastrelli delle mani.
  7. Una volta che la pizza sarà ben stesa, condiamola con la passata di pomodoro, l'olio, il sale e l'origano.
  8. Cuociamo a 180-190 gradi in forno ventilato per 20-25 minuti. Se usiamo il forno statico va bene a 190-200 gradi per 20-25 minuti. Appena cotta e tolta dal forno condiamola con un filo d'olio a crudo.
  9. La pizza rossa è buona sia calda che fredda ma anche il giorno dopo!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PIZZA ROSSA DEL FORNO

  • sofia - 12 Settembre 2019 19:25

    Ciao Benedetta, vorrei sapere per ottenere una pizza sottile come quella che hai fatto in questa ricetta di quanti mm deve essere lo spessore dell’impasto? Dopo aver steso la pizza nella teglia, deve riposare l’impasto mezz’ora oppure lo inforno subito? Grazie
    Ps: sono di Macerata e ti sostengo !!! 🙂

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 13 Settembre 2019 12:47

      Ciao Sofia sinceramente non l’ho mai misurati i millimetri, però ti consiglio di stenderla il più sottile possibile 🙂

  • Alba - 7 Settembre 2019 8:15

    Brava!

  • Vania - 4 Settembre 2019 12:37

    Deliciosa

  • Antonella - 3 Settembre 2019 21:06

    Ciao Benedetta, scusa ma lo zucchero cucchiaio o cucchiaino?