PIZZETTE ALLO YOGURT SENZA LIEVITAZIONE


Le pizzette allo yogurt senza lievitazione sono ideali da preparare all’ultimo minuto perché sono davvero velocissime da realizzare.

Perfette per pranzo, cena o per una merenda veloce, possono essere sia in versione salata come nella ricetta di oggi sia in versione dolce. In quest’ultimo caso basterà utilizzare dello zucchero o dello yogurt dolce. Il segreto di queste pizzette allo yogurt è la loro rapidità di preparazione. Infatti, per saltare i tempi di lievitazione abbiamo utilizzato il lievito istantaneo per torte salate. In alternativa, potete usare un cucchiaino di quello per dolci.

A seconda delle vostre esigenze e dei vostri gusti utilizzate tranquillamente lo yogurt di soia. Il risultato è comunque assicurato!

In 15 minuti avrete pronte delle ottime pizzette per quei giorni in cui non avete né pane in casa né voglia di uscire a comprarlo.

Vediamo subito come realizzarle!


Potrebbero interessarti anche le Pizzette rosse di pasta sfoglia e le Pizzette quadrate da buffet!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 20 min
PIZZETTE ALLO YOGURT SENZA LIEVITAZIONE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 300 g farina 0 oppure farina integrale
  • 250 g yogurt magro oppure yogurt di soia
  • 2 cucchiai olio
  • 2 cucchiaini lievito istantaneo per torte salate
  • 1 cucchiaino sale

PROCEDIMENTO

  1. In una ciotola unite lo yogurt, il sale, il lievito istantaneo, l’olio d’oliva e mescolate bene.In una ciotola unite lo yogurt, il sale, il lievito istantaneo, l’olio d’oliva e mescolate bene.
  2. Aggiungete la farina poco alla volta sino a formare un panetto omogeneo e liscio. Con le mani leggermente unte d’olio formate le pizzette; con queste dosi dovrebbero venirne circa 16. Oliate con un po’ di carta da cucina una padella antiaderente, riscaldatela leggermente e cuocete le pizzette a fuoco medio per 10 minuti, ricordandovi di girarle più volte. Una volta dorate eccole pronte per essere mangiate!Aggiungete la farina poco alla volta sino a formare un panetto omogeneo e liscio. Con le mani leggermente unte d’olio formate le pizzette; con queste dosi dovrebbero venirne circa 16. Oliate con un po’ di carta da cucina una padella antiaderente, riscaldatela leggermente e cuocete le pizzette a fuoco medio per 10 minuti, ricordandovi di girarle più volte. Una volta dorate eccole pronte per essere mangiate!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!