POLPETTE AL SUGO DELLA NONNA

Le polpette al sugo della nonna sono un piatto gustoso e facile da realizzare, ideale per il pranzo e la cena di ogni giorno. Questa è una ricetta che preparava  mia nonna e ogni volta il profumo di questo piatto mi riporta indietro nel tempo quando la domenica andavo a pranzo a casa sua. Gli ingredienti sono pochi e semplici, carne mista, formaggio e pomodoro, ma l’ingrediente segreto di queste polpette è il pane raffermo ammollato nel latte che le rende morbide e delicate. Vi consiglio di preparane in grande quantità, perché il giorno dopo sono ancora più buone! Se invece vi dovesse avanzare il sugo usatelo per condire un buon piatto di rigatoni o fettuccine…sentirete che bontà! Scrivetemi nei commenti se le rifarete e cosa ne pensate, ma sono sicuro che ne rimarrete conquistati.

Vi potrebbero interessare anche gli Involtini Di Carne Al Sugo e la Pasta Al Forno Pasticciata. 

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • Pronto in Pronto in: 1h
POLPETTE AL SUGO DELLA NONNA Tempo Preparazione
POLPETTE AL SUGO DELLA NONNA

INGREDIENTI

  • 500 g tritato misto di bovino e maiale
  • 100 g pane raffermo
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di vino (bianco o rosso)
  • 50 g formaggio grattugiato (tipo grana o parmigiano)
  • 1 uovo
  • 700 g passata di pomodoro
  • 140 g concentrato di pomodoro
  • 150 g misto soffritto (sedano, carota e cipolla tritati)
  • Olio d'oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Alloro

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Tagliate il pane raffermo a cubetti, raccoglietelo in una ciotola e bagnatelo con il bicchiere di latte. Fate riposare il pane per qualche minuto per farlo ben ammorbidire.Tagliate il pane raffermo a cubetti, raccoglietelo in una ciotola e bagnatelo con il bicchiere di latte. Fate riposare il pane per qualche minuto per farlo ben ammorbidire.
  2. In una ciotola capiente mettete il tritato, l'uovo, il pane ammollato nel latte, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e sale e pepe secondo i vostri gusti, quindi lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. In una ciotola capiente mettete il tritato, l'uovo, il pane ammollato nel latte, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e sale e pepe secondo i vostri gusti, quindi lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  3. Inumidite leggermente le mani con un po' d'acqua e formate le polpette grandi quanto una pallina da ping pong; con le dosi date otterrete circa 30 polpette. Inumidite leggermente le mani con un po' d'acqua e formate le polpette grandi quanto una pallina da ping pong; con le dosi date otterrete circa 30 polpette.
  4. Riscaldate un filo d'olio in una padella capiente, quindi friggete le polpette per un paio di minuti; non occorre cuocerle del tutto, ma solo "sigillarle", poiché concluderanno la loro cottura nel sugo. Riscaldate un filo d'olio in una padella capiente, quindi friggete le polpette per un paio di minuti; non occorre cuocerle del tutto, ma solo "sigillarle", poiché concluderanno la loro cottura nel sugo.
  5. In una pentola capiente riscaldate un filo d'olio e soffriggete il sedano, la carota e la cipolla ben tritati. Pronto il soffritto, aggiungete le polpette e fatele insaporire un paio di minuti, quindi sfumate con il bicchiere di vino. In una pentola capiente riscaldate un filo d'olio e soffriggete il sedano, la carota e la cipolla ben tritati. Pronto il soffritto, aggiungete le polpette e fatele insaporire un paio di minuti, quindi sfumate con il bicchiere di vino.
  6. Evaporata la parte alcolica del vino, aggiungete il concentrato di pomodoro e scioglietelo nel fondo di cottura. Aggiungete adesso la passata di pomodoro, una tazza d'acqua (circa 300 ml) quindi condite con sale e pepe secondo i vostri gusti e una fogliolina di alloro. Fate cuocere le polpette nel sugo con il coperchio a fiamma molto bassa per circa 45 minuti, mescolando di tanto in tanto. Qualora durante la cottura il sugo dovesse stringersi troppo, non esitate ad aggiungere ancora un po' d'acqua. Evaporata la parte alcolica del vino, aggiungete il concentrato di pomodoro e scioglietelo nel fondo di cottura. Aggiungete adesso la passata di pomodoro, una tazza d'acqua (circa 300 ml) quindi condite con sale e pepe secondo i vostri gusti e una fogliolina di alloro. Fate cuocere le polpette nel sugo con il coperchio  a fiamma molto bassa per circa 45 minuti, mescolando di tanto in tanto. Qualora durante la cottura il sugo dovesse stringersi troppo, non esitate ad aggiungere ancora un po' d'acqua.
  7. Ecco le polpette al sugo della nonna pronte! Servitele ben calde accompagnate da del buon pane... in un piatto come questo è impossibile non fare la scarpetta! Qualora vi dovesse avanzare del sugo, potete usarlo per condire un piatto di fettuccine o rigatoni, sentirete che bontà! Ecco le polpette al sugo della nonna pronte! Servitele ben calde accompagnate da del buon pane... in un piatto come questo è impossibile non fare la scarpetta! Qualora vi dovesse avanzare del sugo, potete usarlo per condire un piatto di fettuccine o rigatoni, sentirete che bontà!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su POLPETTE AL SUGO DELLA NONNA

  • ANTONIO - 2 Novembre 2019 13:25

    SI BELLA BENEDETTA E ANTONIO DAL CANADA SONO VEDOVO QUESTA BELLISSIMA RICETTA LA FARO”FRA POCHI GIORNI IO SONO UN TUO AMMIRATORE UNA COSA DA CHIEDERE PER FAVORE IL BRODO CON IL CARDONE PIETANZA ABRUZZESE? E ANCHE COME FARE UN BUON BRODETTO DI PESCE PERO”IL PROBLEMA CHE ABBIAMO A TORONTO CANADA NON SI TROVANO I PRODOTTI NECESSARI ALLORA PER FAVORE DI LIMITARE CERTI PRODOTTI SOSTITUENDOLI CON ALTRI? GRAZIE LA MIA E MAIL E” TONINO1SAV@ GMAIL.COM