Potato pops

Una ricetta facile e divertente da realizzare che accontenta grandi e piccini e ci permette di portare in tavola le patate in una veste diversa dal solito.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
6
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Le potato pops sono una ricetta sfiziosa molto più facile da preparare di quello che si possa pensare. Non servono formine, stampini o accessori particolari, solo una ciotola, una sac à poche e poco altro. In meno di un’ora avremo un contorno di patate originale che conquista tutti e si presta anche per aperitivi e buffet.

Potato pops: ricetta facile e veloce

Particolarmente amati dai bambini ma anche dagli adulti, questi stuzzichini sono facili e veloci da preparare. In generale, quando vediamo che nel nome di una ricetta si parla di pops ci aspettiamo delle palline, che possono essere dolci, come nel caso dei lollipop, i lecca lecca della nostra infanzia, o salate. In questo caso si tratta invece di palline di patate fritte sfiziose e davvero originali!

Si parte dalle patate lesse schiacciate e mescolate insieme a uova, erba cipollina, sale e pepe. A quel punto si formano le palline, non a mano come si fa con le polpette ma semplicemente usando una sac à poche e un paio di forbici. Premiamo la sac à poche in modo da far fuoriuscire il composto e lo tagliamo per ottenere una forma regolare un po’ allungata, simile a quella degli gnocchi. Friggiamole nell’olio caldo, facciamo colare via l’olio in eccesso e serviamole belle calde!

Pubblicità

potato pops
Potato pops

Come servirle

Le patate pops vanno servite calde, quando la frittura avrà fatto formare una crosticina croccante fuori che contrasta con il cuore morbido e delicato. Possiamo accompagnarle con tutte le salse che preferiamo, dalle più classiche come maionese e ketchup, fino a quelle più particolari, come la aioli.


Siamo sicuri che vi è venuta voglia di provarle. Mettiamoci subito all’opera e poi vi aspettiamo nei commenti per sapere che ne pensate della ricetta!

Preparazione
10 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
40 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 500 g patate
  • 2 uova
  • erba cipollina q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale fino q.b.
  • olio per friggere q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Casseruola 20cm con coperchio

Casseruola da 20 cm di diametro in alluminio forgiato 100% riciclabile, con rivestimento ceramico antiaderente nichel free e privo di metalli pesanti. Ideale per cottura a induzione e su fornelli a gas.

€ 49,90 Compra ora

Set 30 sac à poche usa e getta

Set professionale da 30 sac à poche monouso in polietilene 100% riciclabile. Capienti, resistenti e flessibili, sono dotate di un comodo tratteggio per un taglio preciso. Possono contenere grandi quantità di creme e mousse, senza il rischio che si buchino.

€ 8,90

Tegame 24cm con coperchio

Tegame da 24 cm di diametro, in alluminio forgiato 100% riciclabile e con rivestimento ceramico antiaderente. Adatto a vari tipi di cotture, può essere usato su piani cottura a induzione o fornelli a gas.

€ 59,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Potato pops

Potato pops - Step 1

Facciamo bollire l’acqua in una casseruola, saliamola e mettiamo in cottura le patate.

Potato pops - Step 2

Scoliamole dopo circa 20 minuti da quando l’acqua riprende a bollire, controllando che si siano ammorbidite pungendole con una forchetta. Una volta cotte, sbucciamole e mettiamole in una ciotola.

Potato pops - Step 3

Schiacciamo bene le patate con il dorso di una forchetta.

Potato pops - Step 4

A questo punto amalgamiamo le uova una per volta.

Potato pops - Step 5

Aggiungiamo l’erba cipollina sminuzzata con un paio di forbici, sale e pepe a piacere, poi mescoliamo con cura.

Pubblicità

Potato pops - Step 6

Versiamo il composto in una sac à poche senza beccuccio e teniamo da parte.

Potato pops - Step 7

Scaldiamo abbondante olio in una pentola abbastanza profonda e portiamolo a una temperatura di circa 170-180 °C. Poi avviciniamo la sac à poche alla pentola, schiacciamola delicatamente e con un paio di forbici suddividiamo il composto che fuoriesce in piccole porzioni, facendole scivolare direttamente nell’olio.

Potato pops - Step 8

Friggiamo fino a quando non diventeranno dorate e croccanti, ci vorranno circa 3-5 minuti. Assicuriamoci di non friggerne troppe per volta.

Potato pops - Step 9

Una volta pronte, scoliamole e poggiamole sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Potato pops - Step 10

Serviamo le nostre potato pops calde con tutte le salsine che ci piacciono di più.

Consigli

Per delle pops di patate perfette seguiamo tutti i consigli di Benedetta su come friggere gli alimenti. Non abbiamo fretta di iniziare, portiamo l’olio alla giusta temperatura e controlliamolo con un termometro da cucina o con la prova dello stecchino, immergendone uno per vedere se l’olio è abbastanza caldo da iniziare a sfrigolare intorno al legno.

Conservazione delle potato pops

Queste palline di patate danno il meglio di loro appena fatte. Se non le consumiamo tutte, mettiamo quelle che restano in un contenitore ermetico per alimenti e teniamole in frigo per consumarle entro un giorno.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.43

28 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Potato pops

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Potato pops

Torna su