Ravioli di cotechino

Una ricetta originale e creativa con cui possiamo servire un grande classico del Capodanno, il cotechino, in modo nuovo e sfizioso.

Stagione
Inverno
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 8 minuti

Pubblicità

I ravioli di cotechino sono un primo piatto sfizioso e originale, una di quelle ricette di Capodanno che ci permettono di portare in tavola ingredienti classici delle feste natalizie ma in modi nuovi e particolari. Sono perfetti da servire per il cenone del 31 dicembre, per fare il pieno di fortuna in vista del nuovo anno.

Ravioli di cotechino: primo perfetto per Capodanno

La ricetta dei ravioli con ripieno di cotechino non è affatto difficile, la pasta fresca si può fare a mano e stendere con il mattarello, ma se abbiamo planetaria e sfogliatrice tanto meglio.

Per il ripieno noi abbiamo utilizzato il cotechino, le patate bollite, sale e formaggio grattugiato, in modo da non coprire il caratteristico sapore del cotechino. Si schiacciano tutti gli ingredienti con una forchetta in modo da ottenere un composto bello omogeneo che poi si distribuisce su dei dischetti di pasta sottile. Noi li abbiamo fatti tondi, quindi per richiuderli abbiamo usato un secondo disco uguale a quello di base, ma si possono anche chiudere a mezzaluna se vogliamo che ne escano di più.

Pubblicità

ravioli di cotechino
Ravioli di cotechino

Come servirli

I ravioli ripieni di cotechino si possono condire in tanti modi dopo la cottura. Noi abbiamo usato burro fuso, formaggio grattugiato e rosmarino, e poi abbiamo impiattato con dei pezzetti di cotechino e un po’ di formaggio grattugiato extra.

In alternativa, si possono servire con il ragù di lenticchie e zucca su un letto di vellutata di lenticchie rosse, per combinare due tradizioni e realizzare ricette per Capodanno particolari e un po’ diverse dal solito.


Siete curiosi di provarli? Mettiamoci al lavoro e poi fateci sapere nei commenti se li avete provati!

Preparazione
1 ora
Cottura
8 minuti
Tempo totale
1 ora e 8 minuti *

*+30 minuti di riposo

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

Per la pasta fresca

  • 300 g farina
  • 3 uova
  • sale fino q.b.

Per il ripieno

  • 150 g cotechino
  • 150 g patate lesse
  • 2 cucchiai formaggio grattugiato
  • sale fino q.b.

Per condire e guarnire

  • 50 g cotechino
  • burro q.b.
  • rosmarino q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Bilancia digitale

Bilancia da cucina digitale ad alta definizione che tiene 1 grammo di pesata minima, con display LED ripiegabile a scomparsa. Dispone di 3 unità di misura: grammi, once e millilitri, perfetta per misurare con precisione ingredienti solidi e liquidi. Ha una capacità massima di misurazione di 5 kg. Abbinata una ciotola in acciaio inox 18/10 igienico.

€ 19,90 Compra ora

Casseruola 26cm con coperchio

Casseruola da 26 cm di diametro in alluminio forgiato 100% riciclabile, dotata di rivestimento ceramico antiaderente a base d’acqua, nichel free, privo di metalli pesanti. Ideale per cottura a induzione o a gas.

€ 69,90 Compra ora

Padella 24cm

Padella da 24 cm di diametro con corpo in alluminio forgiato 100% riciclabile e fondo con spessore di 3,8 mm. Rivestimento ceramico antiaderente. Ideale per cottura a induzione o con fornello a gas.

€ 39,90 Compra ora

Sac à poche

Set di 30 sac à poche resistenti e flessibili, realizzate in LPDE (polietilene a bassa densità) da 75 micron, antiaderente internamente. Sono dotate di 6 punte con 6 diversi decori, in acciaio inox AISI430 (nichel free).

€ 13,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Ravioli di cotechino

Ravioli di cotechino - Step 1

Mescoliamo con la forchetta la farina, il sale e le uova in una ciotola.

Ravioli di cotechino - Step 2

Poi impastiamo bene con le mani fino a ottenere un panetto omogeneo.

 

Ravioli di cotechino - Step 3

Avvolgiamo il panetto con la pellicola e facciamolo riposare per 30 minuti.

Ravioli di cotechino - Step 4

Nel frattempo, prepariamo il ripieno schiacciando e mescolando con una forchetta il cotechino, le patate bollite e il sale dentro una ciotola.

Ravioli di cotechino - Step 5

Quando arriviamo a un composto omogeneo, incorporiamo il grana e poi trasferiamo il composto in una sac à poche.

Ravioli di cotechino - Step 6

Trascorso il tempo di riposo, prendiamo circa un quarto del nostro impasto e stendiamolo con un mattarello su una spianatoia infarinata. La sfoglia deve essere spessa circa 3 millimetri, non di più perché altrimenti la pasta ripiena si rompe in cottura.

Ravioli di cotechino - Step 7

Formiamo dei dischi con un coppapasta di 7 centimetri di diametro.

Pubblicità

Ravioli di cotechino - Step 8

Mettiamo al centro un po’ di ripieno usando la sac à poche e poi bagniamo i bordi con l’acqua.

Ravioli di cotechino - Step 9

Rimuoviamo la pasta in eccesso e poi copriamo il disco con il ripieno usando un altro disco. Facciamo aderire i bordi con delicatezza usando le dita.

 

Ravioli di cotechino - Step 10

Pizzichiamo tutti i bordi con i rebbi di una forchetta e procediamo così con il resto dell’impasto, realizzando tutti i ravioli.

Ravioli di cotechino - Step 11

Lessiamo i ravioli in acqua salata con un filo di olio di oliva. Cuociamo per circa 7-8 minuti.

Ravioli di cotechino - Step 12

Scoliamoli e versiamoli in una padella con burro fuso e rosmarino. Mescoliamo e poi aggiungiamo un po’ di formaggio grattugiato.

Ravioli di cotechino - Step 13

Dividiamo i ravioli nei piatti e completiamo il piatto con qualche cubetto di cotechino, un po’ di rosmarino e dell’altro formaggio grattugiato.

Ravioli di cotechino - Step 14

I ravioli di cotechino sono pronti, serviamoli subito belli caldi!

Consigli

I nostri ravioli ripieni di cotechino e patate si possono personalizzare e aromatizzare a piacere, insaporendo la farcitura con erbe e spezie.

Se vogliamo, possiamo prepararli anche in anticipo e congelarli. In questo caso, mettiamoli in freezer poggiati su delle teglie o dei vassoi coperti con la pellicola, avendo cura che non si tocchino tra loro. Quando sono congelati, li possiamo spostare in un sacchetto o in un contenitore per alimenti.

Conservazione dei ravioli di cotechino

Una volta cotti, i ravioli di cotechino e patate andrebbero mangiati subito. Se restano avanzi, si possono conservare ben coperti con la pellicola per alimenti e scaldare il giorno dopo.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.18

28 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • daniela-lazzarini66gmail-com

    li ho fatti oggi e li hanno graditi veramente buoni, grazie

    6 Gennaio 2024 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Ravioli di cotechino

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Ravioli di cotechino

Torna su