Stagione
Autunno, Primavera
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Roccocò: la ricetta facile per i dolci natalizi tipici napoletani

 

I roccocò sono dei biscotti di Natale che fanno parte della tradizione napoletana; si tratta di dolci rustici, saporiti e profumati a base di mandorle. La ricetta dei roccocò è abbastanza semplice, servono solo delle buone mandorle con la pellicina e il pisto, un mix di spezie tipico napoletano che si utilizza nelle ricette di Natale.

Questi biscottoni sono piuttosto grandi e, secondo la tradizione, si preparano per l’Immacolata e si regalano ad amici e familiari durante le feste di Natale. C’è chi preferisce regalare e preparare solo i roccocò e chi invece fa un mix di altre specialità napoletane, come gli struffoli, i mostaccioli e la pastiera.

Ricetta roccocò napoletani

Come fare i roccocò in casa? Per iniziare bisogna tostare le mandorle, rigorosamente con la pellicina, e poi tritarle con il tritatutto. Dopodiché si impastano a mano farina, zucchero, scorza di limone e di arancia, ammoniaca, miele, pisto e acqua. Con l’impasto si formano dei rotolini, si chiudono ad anello e si decorano con le mandorle spezzettate o intere.

Pubblicità

I roccocò dolci si trovano in commercio in due versioni: i roccocò spaccadenti, quelli duri che si mangiano bagnandoli nel vermouth, e quelli più teneri. Noi abbiamo preparato i roccocò morbidi, ma se li vogliamo croccantissimi ci basta lasciarli in forno a 160° C per altri 20-25 minuti, fino a quando saranno croccanti come i grissini.

roccocò napoletani

Come fare il pisto napoletano

Uno degli ingredienti irrinunciabili per realizzare i roccocò napoletani è il pisto, un mix di spezie tipico napoletano che caratterizza vari dolci e biscotti, soprattutto natalizi. Il pisto per dolci si trova già pronto (anche online) ma se non riusciamo a reperirlo possiamo farlo in casa in poche mosse.

Gli ingredienti da tritare nel macinino da caffè per fare il pisto in casa sono:

Pubblicità

  • 2 g di anice stellato
  • 2 g di pepe
  • 14 g di cannella
  • 3 g di noce moscata
  • 2 g di chiodi di garofano
  • 2 g di coriandolo

Se non abbiamo il macinino da caffè va bene anche un tritatutto abbastanza potente. Una volta che abbiamo tritato tutto, mettiamo il composto in un barattolino, usiamo quello che ci serve e conserviamo il resto.

 

Forza, provate anche voi i deliziosi roccocò napoletani e fateci sapere se vi sono piaciuti!

Preparazione
25 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
40 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per roccocò 16 roccocò
  • 500 g farina 00
  • 200 g zucchero
  • 350 g mandorle
  • 100 ml miele
  • 1 limoni per la scorza
  • 1 arance per la scorza
  • 5 g ammoniaca per biscotti
  • 180 ml acqua
  • 12 g pisto di spezie

PER SPENNELLARE

  • 1 uova sbattuto

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 16 roccocò)

Pubblicità

Cuciniamo

Roccocò - Step 1

Tostiamo le mandorle in padella a fuoco basso per circa 5-6 minuti mescolando spesso. Poi spegniamo il fuoco e facciamo intiepidire.

Roccocò - Step 2

Lasciamo da parte circa 18-20 mandorle e tritiamo tutte le altre nel tritatutto fino ad avere una farina abbastanza sottile.

Roccocò - Step 3

Mescoliamo in una ciotola la farina, lo zucchero e la scorza grattugiata di arancia e limone.

Roccocò - Step 4

Aggiungiamo il pisto di spezie e la farina di mandorle.

Roccocò - Step 5

Uniamo l’ammoniaca e mescoliamo bene tutti gli ingredienti.

Roccocò - Step 6

Incorporiamo il miele e versiamo 130 ml di acqua; poi uniamo il resto dell’acqua man mano, in base a come risponde l’impasto.

Roccocò - Step 7

Iniziamo a mescolare con un cucchiaio e poi impastiamo a mano.

Pubblicità

Roccocò - Step 8

Dobbiamo ottenere un panetto simile alla pasta frolla.

Roccocò - Step 9

Dividiamo l’impasto in cilindretti e poi assottigliamoli un po’ in modo da formare dei cordoncini. Chiudiamo i cordoncini ad anello e formiamo i nostri biscotti. Il diametro dovrebbe essere di circa 10 cm.

Roccocò - Step 10

Mettiamo i biscotti in una teglia coperta di carta da forno e distanziamoli un po’, perché in cottura aumenteranno di volume.

Roccocò - Step 11

Tritiamo a pezzi grossi le mandorle che avevamo messo da parte e mettiamole sui biscotti, pressiamo un po’ e facciamole aderire.

Roccocò - Step 12
Roccocò - Step 13

Spennelliamo i roccocò con l’uovo sbattuto in modo da renderli lucidi e dorati. Cuociamo i biscotti in forno statico preriscaldato a 180° C per 15-20 minuti, oppure in forno ventilato a 170° C per lo stesso tempo.

Roccocò - Step 14

una volta sfornati, facciamoli raffreddare e poi gustiamo i nostri roccocò in tutta la loro fragranza e bontà!

Roccocò - Step 15

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Roccocò

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Roccocò

Torna su