FRITTELLE DI ZUCCA DOLCI

Frittelle di zucca dolci, croccanti fuori e morbidissime dentro, grazie all’utilizzo della Fecola di
Patate PANEANGELI
nell’impasto, che riesce a donargli la perfetta consistenza soffice e golosa.
Queste frittelle sono semplicissime da realizzare, perfettamente lievitate e deliziose, grazie al Lievito di birra Mastrofornaio PANEANGELI, che le rende leggere e gustose. Sono così buone che una frittella tira l’altra e andranno a ruba in famiglia.
Vediamo insieme come realizzare queste frittelle di zucca dolci.

Dose per circa 40 frittelle di zucca dolci
Difficoltà della Ricetta: FACILE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 30 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 4 min
  • Tempo di lievitazione in luogo caldo e asciutto Tempo di lievitazione in luogo caldo e asciutto: 2 ore
  • Pronto in Pronto in: 34 min
FRITTELLE DI ZUCCA DOLCI Tempo Preparazione
FRITTELLE DI ZUCCA DOLCI

INGREDIENTI

  • 500 gr di zucca (peso cruda e senza buccia)
  • 400 gr di farina 00 (o 420 gr di farina di riso per chi vuole preparare le frittelle nella versione senza glutine)
  • 50 gr di fecola di patate PANEANGELI
  • 2 uova
  • 1 bustina di Lievito di birra Mastrofornaio PANEANGELI
  • 3 cucchiai di zucchero semolato + 2 cucchiaini per attivare il lievito + q.b. per decorare;
  • 1 pizzico di sale
  • Scorza di un arancia e di un limone
  • Olio di riso (o di semi preferito) per friggere

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa fate cuocere la zucca pulita e tagliata a pezzi in forno, coperta di carta forno, a 160° per circa 25 minuti. La zucca è pronta quando si schiaccia facilmente con una forchetta.Per prima cosa fate cuocere la zucca pulita e tagliata a pezzi in forno, coperta di carta forno, a 160° per circa 25 minuti. La zucca è pronta quando si schiaccia facilmente con una forchetta.
  2. Schiacciate la zucca con i rebbi di una forchetta oppure frullatela per ottenere una purea con l'aiuto di frullatore e fatela raffreddare. Aggiungete alla purea di zucca l'uovo intero, il tuorlo, i cucchiai di zucchero, il pizzico di sale, la scorza dell'arancia, la scorza del limone e mescolateli bene con un cucchiaio o una forchetta.Schiacciate la zucca con i rebbi di una forchetta oppure frullatela per ottenere una purea con l'aiuto di frullatore e fatela raffreddare.
Aggiungete alla purea di zucca l'uovo intero, il tuorlo, i cucchiai di zucchero, il pizzico di sale, la scorza dell'arancia, la scorza del limone e mescolateli bene con un cucchiaio o una forchetta.
  3. Aggiungete adesso al composto di zucca, la farina 00 (o la farina di riso per chi ha scelto di realizzare la versione senza glutine), la Fecola di Patate PANEANGELI e il Lievito di birra Mastrofornaio PANEANGELI, a cui andrete ad aggiungere due cucchiaini di zucchero per attivarlo.Aggiungete adesso al composto di zucca, la farina 00 (o la farina di riso per chi ha scelto di realizzare la versione senza glutine), la Fecola di Patate PANEANGELI e il Lievito di birra Mastrofornaio PANEANGELI, a cui andrete ad aggiungere due cucchiaini di zucchero per attivarlo.
  4. Mescolate bene tutti gli ingredienti, aiutandovi con le mani se necessario, fino ad ottenere un composto omogeneo e molto idratato.Mescolate bene tutti gli ingredienti, aiutandovi con le mani se necessario, fino ad ottenere un composto omogeneo e molto idratato.
  5. Fate lievitare l'impasto, coperto da pellicola trasparente e da un canovaccio pulito, in forno spento con la luce accesa o in un luogo caldo e asciutto, fino a che non raddoppierà di volume, saranno necessarie circa 2 ore.Fate lievitare l'impasto, coperto da pellicola trasparente e da un canovaccio pulito, in forno spento con la luce accesa o in un luogo caldo e asciutto, fino a che non raddoppierà di volume, saranno necessarie circa 2 ore.
  6. Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, friggete le frittelle in abbondante olio, dando forma alle frittelle con l'aiuto di due cucchiai o di due cucchiaini, a seconda della grandezza che preferite dare alle frittelle di zucca.Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, friggete le frittelle in abbondante olio, dando forma alle frittelle con l'aiuto di due cucchiai o di due cucchiaini, a seconda della grandezza che preferite dare alle frittelle di zucca.
  7. Una volta cotte le frittelle e raggiunta la doratura desiderata, passatele nello zucchero semolato, quando sono ancora calde, in modo che lo zucchero aderisca bene alle frittelle e gustatele in compagnia dei vostri amici e famigliari.Una volta cotte le frittelle e raggiunta la doratura desiderata, passatele nello zucchero semolato, quando sono ancora calde, in modo che lo zucchero aderisca bene alle frittelle e gustatele in compagnia dei vostri amici e famigliari.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su FRITTELLE DI ZUCCA DOLCI

  • Lina - 3 Novembre 2018 16:57

    Se metto in forno invece di friggere va bene ugualmente?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 5 Novembre 2018 15:41

      Questo impasto meglio friggerlo Lina 🙂