Mousse alle pesche di Benedetta

Un dessert monoporzione facilissimo, fresco e goloso, perfetto per celebrare uno tra i più deliziosi frutti estivi.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
20 minuti

Pubblicità

Tra i frutti simbolo della bella stagione, la pesca segna l’inizio e la fine dell’estate: dolcissima e succosa, quando la troviamo dal nostro fruttivendolo conviene acquistarne in grandi quantità e sfruttarla in cucina anche per preparare tanti dolci deliziosi, dalle crostate alle torte fredde, dagli strudel alle mousse.

Ed è proprio una golosa e fresca mousse monoporzione la protagonista di questa ricetta di Benedetta: una mousse alle pesche con una base di amaretti sbriciolati perfetta come dessert estivo ma ideale anche da congelare e assaporare poi nei mesi freddi.

Mousse alle pesche monoporzione: la ricetta facile di Benedetta

La mousse alle pesche di Benedetta è molto semplice da preparare: comporremo un dolce al cucchiaio in dei bicchieri monoporzione, mettendo sul fondo una base di amaretti sbriciolati grossolanamente con le mani. Poi la mousse fatta con panna zuccherata e yogurt alle pesche e infine un goloso topping di crema di pesche, preparata con le pesche fresche, lo zucchero, l’amido di mais e un po’ di succo di limone, che faremo addensare sul fuoco mescolando. A proposito: se non usiamo le pesche nettarine ma delle varietà più grandi, ce ne basteranno due invece che quattro.

Pubblicità

Mentre prepariamo la crema di pesche, ricordiamoci di lasciare la mousse in frigo, in modo che non si smonti e anzi diventi bella soda. Quando poi la crema di pesche sarà pronta e si sarà raffreddata, potremo metterla in ciascun bicchiere, sopra la mousse, per creare un topping delizioso e con un bellissimo contrasto di colore con la mousse sottostante!

mousse alle pesche
Mousse alle pesche

La nostra mousse alle pesche è pronta da gustare, ma se ci va possiamo fare come Benedetta e dare il tocco finale: una carinissima decorazione fatta con un amaretto intero, uno spicchio di pesca e un paio di foglioline di menta.

Consigli utili

Benedetta ha scelto gli amaretti come base perché si sposano molto bene col gusto della pesca. Ma possiamo usare qualsiasi biscotto secco ci piaccia o abbiamo in casa in quel momento, e volendo bagnarlo con il nostro liquore preferito per dare una marcia in più al nostro dessert.

Pubblicità

Come suggerisce Benedetta, possiamo preparare questa mousse dolce con ogni tipo di frutta: per restare in tema primaverile-estivo, le albicocche o le fragole si prestano benissimo, ma anche i frutti di bosco.

Raddoppiando le dosi della ricetta, inoltre, possiamo preparare una deliziosa torta mousse in una tortiera da 22 cm di diametro, con una base da cheesecake, quindi di biscotti tritati e burro fuso.


Non sentite già il gusto fresco e dolcissimo delle pesche? Forza, raggiungiamo Benedetta in cucina e prepariamo insieme a lei la sua mousse alle pesche. Vedrete, servita alla fine di una cena tra amici avrà un grande successo!

Preparazione
20 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
20 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per porzioni 4 porzioni

per la mousse

  • 250 ml panna da montare già zuccherata
  • 250 g yogurt alla pesca

per la base

  • 80 g amaretti

per la crema di pesche

  • 4 pesche
  • 80 g zucchero
  • 1 cucchiaino amido di mais
  • 0,5 limoni il succo

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 porzioni)

Pubblicità

Cuciniamo

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 1

Per la nostra mousse alle pesche, iniziamo montando la panna in una ciotola.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 2

Aggiungiamo lo yogurt alla pesca e continuiamo a frullare per amalgamarlo bene e creare la nostra mousse.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 3

Prepariamo la base: sbricioliamo in maniera grossolana qualche amaretto sul fondo di ciascun bicchiere.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 4

Riempiamo i bicchieri (ma non del tutto) con la mousse.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 5

Ripuliamo i bordi da eventuali “baffi” di mousse, poi facciamo rassodare in frigo.

Pubblicità

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 6

Intanto prepariamo la crema di pesche: mettiamo in un pentolino lo zucchero con l’amido di mais.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 7

Sbucciamo le pesche e tagliamole a pezzetti direttamente nel pentolino.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 8

Aggiungiamo anche il succo di mezzo limone e portiamo tutto sul fuoco, mescolando per far addensare la crema. Ci vorranno circa 5 minuti.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 9

Quando la crema di pesche si sarà raffreddata, riprendiamo i bicchieri con la mousse e versiamo la crema su ciascuna monoporzione, cercando di suddividerla in quantità uguali.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 10

Le nostre mousse alle pesche sono pronte per essere gustate, oppure per essere congelate. Se ci va, quelle che gustiamo subito possiamo decorarle con un amaretto intero, uno spicchio di pesca e qualche fogliolina di menta.

Mousse alle pesche di Benedetta - Step 11

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

9 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • Marisa

    Buongiorno ,
    con che cosa posso sostituire gli amaretti che in famiglia non sono graditi

    29 Giugno 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Marisa, potresti sostituirli con dei biscotti secchi 😊

      29 Giugno 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Mousse alle pesche di Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Mousse alle pesche di Benedetta

Torna su