ROSTI DI PATATE – FRITTELLE DI PATATE AL FORNO – RICETTA FACILE

 

 

I rosti di patate sono delle golose frittelle cotte al forno che si preparano con un solo ingrediente fondamentale: le patate! Infatti sono adatte a tutti i tipi di alimentazione, per chi ha intolleranze verso il lattosio, per chi è allergico alle uova e anche per chi deve condurre un’alimentazione senza glutine! I rosti di patate sono morbide dentro e super croccanti fuori, possiamo aromatizzarle con le spezie che più preferiamo, io ho usato origano, erba cipollina e peperoncino ma va benissimo anche curcuma, rosmarino o paprika! Accompagnateli con della maionese o ketchup saranno ancora più golosi! Vediamo subito come realizzarli, si preparano in 5 minuti.

ROSTI DI PATATE – FRITTELLE DI PATATE AL FORNO – RICETTA FACILE

INGREDIENTI

  • 7 patate medie
  • Sale q.b.;
  • olio d'oliva q.b.
  • Origano q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Peperoncino q.b. facoltativo

DOSI PER ROSTI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa laviamo bene le patate e peliamole. Io ho usato 7 patate medie. Per prima cosa laviamo bene le patate e peliamole. Io ho usato 7 patate medie.
  2. Con l'aiuto di una grattugia, tagliamo alla julienne tutte le patate. Versiamole in una ciotola e condiamole con sale e olio d'oliva.Con l'aiuto di una grattugia, tagliamo alla julienne tutte le patate. Versiamole in una ciotola e condiamole con sale e olio d'oliva.
  3. Aggiungiamo a questo punto le spezie: origano, erba cipollina e peperoncino q.b. .Aggiungiamo a questo punto le spezie: origano, erba cipollina e peperoncino q.b. .
  4. Con l'aiuto di un coppapasta da 6-8cm diamo forma ai nostri rosti, mi raccomando strizzate bene le patate prima di formare i rosti. Cuociamo a 190° in forno ventilato per 20 minuti, in forno statico a 200° per 20 minuti. Una volta che i rosti saranno ben dorati sono pronti! Possiamo mangiarli sia caldi che freddi, consumiamoli in giornata! Con l'aiuto di un coppapasta da 6-8cm diamo forma ai nostri rosti, mi raccomando strizzate bene le patate prima di formare i rosti. Cuociamo a 190° in forno ventilato per 20 minuti, in forno statico a 200° per 20 minuti. Una volta che i rosti saranno ben dorati sono pronti! Possiamo mangiarli sia caldi che freddi, consumiamoli in giornata!

Potrebbero interessarti

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!