TORTA CAMILLA ALLE CAROTE

La Torta Camilla alle Carote è un dolce goloso e facile da realizzare, perfetto per la colazione e la merenda di ogni giorno. Gli ingredienti per preparare questa torta sono semplici e genuini. Basta della farina, dello yogurt, dell’olio e ovviamente tante carote e in pochi gesti otterrete un dolce che piacerà a tutta la famiglia, grandi e bambini. A rendere sofficissima la torta camilla è la particolare purea di carote, caratteristica di questa ricetta ed il Lievito PANE DEGLI ANGELI… questi due elementi trasformano il dolce in una nuvola di morbidezza! Oggi ho voluto fare le cose in grande ed ho impreziosito la torta alle carote con una glassa a base di Zucchero al Velo PANEANGELI; la torta è già buonissima anche in semplicità ma arricchita dalla glassa diventa davvero irresistibile… provare per credere! Portatela in tavola per la colazione e assaggiatela e se vi va fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate…ma sono sicuro che vi piacerà davvero tanto!

Potrebbe interessarti anche la Torta Paradiso al Cacao e la Torta 12 Cucchiai.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 50 min
  • Pronto in Pronto in: 1h
TORTA CAMILLA ALLE CAROTE Tempo Preparazione
TORTA CAMILLA ALLE CAROTE

INGREDIENTI

per la torta

  • 250 g carote (peso senza buccia)
  • 250 g farina 00
  • 100 g farina di mandorle
  • 180 g zucchero
  • 125 g yogurt bianco (1 vasetto)
  • 100 g olio di semi
  • 3 uova
  • 1 bustina lievito PANE DEGLI ANGELI
  • 1 fialetta aroma mandorla PANEANGELI
  • un pezzo di scorza d'arancia

per la glassa

  • 1 cucchiaio di albume
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 80 g Zucchero al Velo PANEANGELI

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Mettete le carote senza buccia e tagliate a pezzetti nel mixer e frullatele insieme all'olio e ad un pezzo di scorza d'arancia fino ad ottenere una purea liscia ed omogenea. La quantità di scorza di arancia dipende da quanto volete aromatizzare la torta, in ogni caso cercate di non prelevare la parte bianca della buccia. Mettete le carote senza buccia e tagliate a pezzetti nel mixer e frullatele insieme all'olio e ad un pezzo di scorza d'arancia fino ad ottenere una purea liscia ed omogenea. La quantità di scorza di arancia dipende da quanto volete aromatizzare la torta, in ogni caso cercate di non prelevare la parte bianca della buccia.
  2. In una ciotola capiente montate le uova con lo zucchero per 3 - 4 minuti aiutandovi con lo sbattitore elettrico. Ottenuto un composto spumoso, aggiungete la fialetta di Aroma Mandorla PANEANGELI, la purea di carote e lo yogurt, quindi lavorate tutto con lo sbattitore per un altro paio di minuti. In una ciotola capiente montate le uova con lo zucchero per 3 - 4 minuti aiutandovi con lo sbattitore elettrico. Ottenuto un composto spumoso, aggiungete la fialetta di Aroma Mandorla PANEANGELI, la purea di carote e lo yogurt, quindi lavorate tutto con lo sbattitore per un altro paio di minuti.
  3. Incorporate adesso al composto tutte le polveri della ricetta, quindi la farina 00, la farina di mandorle e la bustina di Lievito PANE DEGLI ANGELI; potete fare questa operazione con una spatola o con lo sbattitore elettrico alla velocità minima. Incorporate adesso al composto tutte le polveri della ricetta, quindi la farina 00, la farina di mandorle e la bustina di Lievito PANE DEGLI ANGELI; potete fare questa operazione con una spatola o con lo sbattitore elettrico alla velocità minima.
  4. Ecco l'impasto per la torta camilla pronto per la cottura! Ecco l'impasto per la torta camilla pronto per la cottura!
  5. Trasferite l'impasto in una tortiera imburrata e cosparsa di farina; io ho usato uno stampo da ciambellone del diametro di 22 cm, ma va benissimo anche la classica tortiera rotonda del diametro 22 - 24 cm. Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 - 50 minuti, facendo comunque la classica prova stecchino per accertarvi della giusta cottura.Trasferite l'impasto in una tortiera imburrata e cosparsa di farina; io ho usato uno stampo da ciambellone del diametro di 22 cm, ma va benissimo anche la classica tortiera rotonda del diametro 22 - 24 cm. Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 - 50 minuti, facendo comunque la classica prova stecchino per accertarvi della giusta cottura.
  6. Mentre la torta cuoce, preparate la glassa di copertura. In una ciotola capiente mettete l'albume e il limone e lavorate con una frusta fino a far schiumare il composto. Aggiungete adesso poco per volta lo Zucchero al Velo PANEANGELI, sempre lavorando con la frusta, fino ad ottenere una glassa liscia ed omogenea. Pronta la glassa, trasferitela subito dentro una sac a poche per evitare che si secchi. Mentre la torta cuoce, preparate la glassa di copertura. In una ciotola capiente mettete l'albume e il limone e lavorate con una frusta fino a far schiumare il composto. Aggiungete adesso poco per volta lo Zucchero al Velo PANEANGELI, sempre lavorando con la frusta, fino ad ottenere una glassa liscia ed omogenea. Pronta la glassa, trasferitela subito dentro una sac a poche per evitare che si secchi.
  7. Cotta la torta, sformatela e fatela raffreddare completamente. Decorate adesso la torta con la glassa secondo i vostri gusti; io ho decorato seguendo gli incavi del mio stampo a ciambella, ma volendo potreste far colare la glassa con un cucchiaio... largo spazio alla fantasia in cucina! Cotta la torta, sformatela e fatela raffreddare completamente. Decorate adesso la torta con la glassa secondo i vostri gusti; io ho decorato seguendo gli incavi del mio stampo a ciambella, ma volendo potreste far colare la glassa con un cucchiaio... largo spazio alla fantasia in cucina!
  8. Ecco la torta camilla alle carote servita in tavola! E' perfetta per la colazione e la merenda di ogni giorno e, ben chiusa in un sacchetto per alimenti, si conserva ben "umida" per 3 - 4 giorni! Ecco la torta camilla alle carote servita in tavola! E' perfetta per la colazione e la merenda di ogni giorno e, ben chiusa in un sacchetto per alimenti, si conserva ben "umida" per 3 - 4 giorni!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TORTA CAMILLA ALLE CAROTE

  • Ausilia - 14 Maggio 2020 11:58

    Torta fatta!
    Ma l’olio non l’ho messo…nel procedimento non viene menzionato!! Fatto disastro?! 🥴

  • Carmelina Vacca - 3 Maggio 2020 22:37

    Sono bellissime ricette come bisogna fare per avere la ricetta dei vaper

  • Maria - 1 Maggio 2020 8:36

    Non ho la farina di mandorle come posso sostituirla ?

  • Clara - 25 Aprile 2020 23:34

    Ciao Benedetta!
    Ho seguito alla lettera i vari passaggi aumentando un po’ la quantità della farina di mandorle ( le tue torte mi vengono sempre buonissime!) ma qualcosa deve essere andato storto… la torta non è lievitata abbastanza e al centro risulta dura e gommosa 🙁
    Cosa può essere successo ?

    • 55Winston55
      55Winston55 - 26 Aprile 2020 11:40

      ciao Clara, non so che dirti, la prossima volta segui le dosi consigliate e non avrai problemi 🙂

  • Lucia - 26 Marzo 2020 13:05

    Ciao! Volevo utilizzare lo stampo da muffin per fare delle monoporzioni quanto tempo di cottura dovrei calcolare? Grazie!!!

    • 55Winston55
      55Winston55 - 26 Marzo 2020 17:04

      Ciao lucia, 15 – 20 minuti di cottura dovrebbero essere più che sufficienti 🙂

      • Lucia - 27 Marzo 2020 13:56

        Grazie mille!

  • Anna - 20 Marzo 2020 13:28

    Ciao Benedetta, per la ciambella alle carote, non ho purtroppo la farina di madorle, potrei farla tutta con farina po’? Grazie mille 😘

  • Carla - 17 Marzo 2020 8:20

    Ciao Benedetta, posso sostituire lo yogurt con la panna liquida?

    • 55Winston55
      55Winston55 - 17 Marzo 2020 17:46

      ciao Carla, sì va benissimo! 🙂

  • Mary - 11 Marzo 2020 17:18

    Ciao e complimenti per il tuo lavoro, una domanda, sono rimasta senza aroma alle mandorle, ma ne ho una alle mandorle amare, si può usare? Grazie in anticipo 😘

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 12 Marzo 2020 19:16

      Ciao Mary, sì va bene 🙂

  • Ivana - 1 Marzo 2020 12:08

    Come posso escludere o con cosa sostituire lo yogurt?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Marzo 2020 15:10

      Ciao Ivana, sostituisci lo yogurt con mezzo bicchiere di latte 🙂

      • Silvia - 10 Marzo 2020 16:02

        Non ho farina di mandorle ma solo la fiala all orma ..come faccio?

        • Benedetta Rossi
          Benedetta - 12 Marzo 2020 19:16

          Ciao Silvia, va bene usa solo la fialetta 🙂

  • Fulvia - 29 Febbraio 2020 16:48

    Ciao Benedetta!
    Super torta, ma ho un dubbio, le carote vanno cotte prima o tritate a crudo?

    Grazie in anticipo, un bacio 😘

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Marzo 2020 15:11

      Ciao Fulvia, le carote sono frullate da crude 🙂

  • Elisabetta - 29 Febbraio 2020 14:15

    Una glassa alternativa

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Marzo 2020 15:11

      Ciao Elisabetta, puoi usare del cioccolato bianco fuso 🙂

  • Barbara - 20 Febbraio 2020 18:08

    Ciao, posso sostituire la farina 00 con la farina di riso? Mio marito è celiaco.. grazie Barbara

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 21 Febbraio 2020 18:26

      Ciao Barbara, sì certo, usa il tuo mix di farina senza glutine preferito 🙂

  • Giusi - 15 Febbraio 2020 8:35

    Ciao Benedetta,vorrei provare questa ciambella alle carote diminuendo le dosi.l ho fatto per 4 porzioni,il mio dubbio.devo sempre mettere 1 bustina di lievito?e la cottura?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 21 Febbraio 2020 18:27

      Ciao Giusi, dimezza tutte le dosi compresa quella del lievito 🙂

  • terry - 14 Febbraio 2020 11:49

    posso usare vasette di yogurt alla frutta? sono rimasta senza di quello bianco – grazie

    • 55Winston55
      55Winston55 - 16 Febbraio 2020 12:00

      ciao Terry, sì senza alcun problema! 🙂

  • Mariagiovanna Giglio - 14 Febbraio 2020 9:39

    Buongiorno Benedetta volevo sapere anche abbastanza velocemente se posso fare impasto delle ciambelle fritte senza patate il giorno prima e friggerle il giorno dopo . Grazie aspetto tua risposta mi serve per domenica

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 15 Febbraio 2020 16:47

      Ciao Mariagiovanna, sì va bene 🙂

  • Sandra - 2 Febbraio 2020 10:46

    Ciao Benedetta!
    Ho comprato il tuo ultimo libro è ti seguo sempre su Instagram!
    Un dubbio riguardo a questa torta: la farina di mandorle si ottiene tritando finemente le mandorle o si compra proprio così?
    Grazie mille! 😊

    • 55Winston55
      55Winston55 - 2 Febbraio 2020 11:25

      Ciao sandra! puoi comprarla già pronta oppure puoi farla a casa tritando finemente delle mandorle! 🙂

  • Francesca Merati - 2 Febbraio 2020 7:34

    Buongiorno Benedetta.
    Mi piacerebbe fare la torta Camilla alle carote ma avendo una intolleranza alle mandorle con cosa posso sostituirle?
    Grazie.

    • 55Winston55
      55Winston55 - 3 Febbraio 2020 9:58

      ciao francesca, sostituiscile con 50 grammi di farina o amido 🙂

  • Francesca Maniccia - 2 Febbraio 2020 6:37

    Ciao Benedetta vorrei sapere come riuscire ad imburrare bene una tortiera a spicchi fatta come quella che hai usato e poi a staccare bene la torta senza farla rompere…quale è il segreto?

    • 55Winston55
      55Winston55 - 2 Febbraio 2020 11:36

      Ciao Francesca, purtroppo non c’è nessun segreto, se non avere tanta pazienza!!! usa del burro morbido, un pennello e quantomeno velocizzerai tutto il processo! 🙂

  • Michela - 31 Gennaio 2020 21:52

    Ciao Benedetta 🤗 sono Michela… ti seguo sempre sei unica….
    Riguardo la torta Camilla al posto della farina 00 potrei usare quella integrale? E al posto dello zucchero semolato sostituirlo con zucchero di canna? Un abbraccio 😘

    • 55Winston55
      55Winston55 - 1 Febbraio 2020 12:40

      Ciao Michela, la risposta è sì per entrambe le domande! 🙂

  • Dona - 30 Gennaio 2020 20:21

    Ciao Benedetta,i tuoi dolci mi vengono sempre perfetti mentre questo purtroppo tirato fuori dal forno si è appiattito… non capisco dove ho sbagliato,gli ingredienti liquidi non erano freddi,li ho girati fuori dal frigo almeno tre ore prima…

    • 55Winston55
      55Winston55 - 1 Febbraio 2020 12:41

      ciao Dona, quando una torta si “appiattisce” appena fuori dal forno, con molta provabilità non era ben cotta 🙂

      • Luigi - 1 Maggio 2020 22:11

        Carissima Benedetta, la torta è venuta perfetta, ho seguito la stessa dose, però sento molto di più la mandorla e poco le carote (ne ho usate 250 gr). Grazie