TORTA SOFFICE ALL’ARANCIA SENZA GLUTINE

La ricetta

La torta soffice all’arancia senza glutine è uno dei dolci più gustosi che si possano preparare durante l’inverno, approfittando dell’abbondanza della frutta di stagione.
La ricetta che segue è adatta a coloro che sono allergici al lattosio, al glutine e al nichel, ma che non vogliono rinunciare a questa bontà.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 40 min
  • Pronto in Pronto in: 55 min
TORTA SOFFICE ALL’ARANCIA SENZA GLUTINE Tempo Preparazione
TORTA SOFFICE ALL’ARANCIA SENZA GLUTINE

INGREDIENTI

  • 4 uova
  • 1 pizzico sale fino
  • 100 grammi zucchero semolato
  • 70 grammi sciroppo di riso
  • 70 ml latte di riso
  • 40 ml olio di riso
  • 1 arancia biologica
  • 1/2 bustina lievito vanigliato
  • 350 grammi farina di riso
  • q.b. zucchero a velo

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. L'impasto della torta all'arancia fatta in casa dovrai farlo in una ciotola possibilmente in coccio o vetro, per evitare l'ossidazione in particolare del succo d'arancia, specie a contatto con contenitori in metallo.
  2. Versa le 4 uova intere e aggiungi subito un pizzico di sale. Una minima quantità di sale aggiunta all'impasto bilancia sempre l'acidità degli ingredienti e concorre a un sapore equilibrato in qualsiasi tipo di torta che preveda il pan di Spagna e simili.
  3. Aggiungi, quindi, lo zucchero e lo sciroppo di riso. Per quanto riguarda lo sciroppo, di riso si tratta di un dolcificante del tutto naturale, molto simile al miele, che però non contiene glutine. All'impasto del tuo dolce conferirà una consistenza più densa e un sapore molto delicato e gradevole. Se non ne sei provvisto, al posto dello sciroppo di riso puoi comunque utilizzare la stessa quantità di zucchero semolato.
  4. Amalgama tutti gli ingredienti con l'aiuto delle fruste elettriche fino a quando non avrai ottenuto un composto sufficientemente denso e spumoso.
  5. A questo punto puoi aggiungere l'olio di riso, che nell'impasto ha il compito di favorire la fragranza all'esterno e la sofficità dell'interno della torta all'arancia.
  6. Continua il tuo impasto con l'aggiunta del latte di riso e la buccia d'arancia grattugiata. Dovrai utilizzare quella di un'intera arancia e fare attenzione a non includere la parte bianca, che darebbe al tuo dolce un sapore amaro poco gradevole. Utilizza una apposita grattugia oppure semplicemente un coltello con lama dentata, che ti permetterà di ottenere un buon risultato.
  7. All'impasto della tua torta all'arancia fatta in casa mancano la farina e il lievito. Prima di aggiungerli, il consiglio è quello di setacciare la mezza bustina di lievito per dolci, in modo che migliori la sua attivazione durante la cottura. In alternativa al lievito puoi sempre utilizzare ingredienti naturali come il un cucchiaino di cremor tartaro unito a uno di bicarbonato di sodio. Per aumentare il potere lievitante puoi aggiungere un liquido acido, come qualche goccia di limone o della stessa arancia. Versa il tutto nell'impasto e continua a mescolare con le fruste elettriche.
  8. Metti la tua torta nel forno preriscaldato a 170° per 35/40 minuti, in funzione statica. Se ha un forno ventilato considera che ci vorranno circa 10 minuti in meno. Per verificare che sia cotta, puoi aprire il forno non prima che siano trascorsi 30 minuti e affondare uno stecchino. Se sarà "pulito" vuol dire che la torta è pronta da gustare. Guarnisci con lo zucchero a velo.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!