Valdostana

Delle cotolette farcite tipiche della cucina valdostana, gustose e perfette da portare in tavola per accontentare tutta la famiglia.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

Voglia di un secondo di carne sfizioso e bello sostanzioso? Prepariamo insieme la valdostana, una golosa cotoletta farcita e fritta nel burro che fa parte della tradizione culinaria della Valle d’Aosta.

La cotoletta alla valdostana è semplice e si prepara in circa mezz’ora. È un piatto che può mettere d’accordo tutti, bimbi compresi, e possiamo portarla in tavola nella cucina di tutti i giorni ma anche nelle occasioni speciali, ad esempio un pranzo o una cena con ospiti.

valdostana
Valdostana

Valdostana: come prepararla

Preparare le cotolette alla valdostana in casa è davvero molto semplice, gli ingredienti che ci occorrono sono fettine di carne di vitello, prosciutto cotto affumicato e fontina. Per evitare che il formaggio fuoriesca in cottura bisogna avvolgerlo con il prosciutto, e a sua volta avvolgere questo ripieno con la fetta di carne, piegando a metà.

Pubblicità

Dopodiché si prepara una classica panatura con farina, uovo sbattuto e pangrattato e si impanano tutti i fagottini di carne farciti. Sciogliamo poi il burro in padella e friggiamo le nostre valdostane per 3-4 minuti per lato. Facciamole sgocciolare su carta per fritti per eliminare l’olio in eccesso e infine serviamole con il contorno che più ci piace.

Come servirla

La valdostana si può servire con un contorno di verdure a nostra scelta e con delle patate. In estate e nella bella stagione possiamo portarla in tavola con pomodorini o un’insalata verde o mista. In inverno possiamo optare per verdure cotte, come zucca al forno, funghi trifolati, broccoli in padella etc.


Pronti a preparare insieme questo secondo piatto tradizionale gustosissimo? Cominciamo subito e poi fateci sapere se vi è piaciuto!

Preparazione
15 minuti
Cottura
10 minuti
Tempo totale
25 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 4 fettine carne di vitello
  • 4 fette prosciutto cotto affumicato
  • 80 g fontina
  • 2 uova
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale fino q.b.
  • 60 g burro per friggere

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Padella 20cm

Padella da 20 cm di diametro con corpo in alluminio forgiato 100% riciclabile e fondo con spessore di 3,8 mm. Rivestimento ceramico antiaderente. Ideale per cottura a induzione o con fornello a gas.

€ 34,90 Compra ora

Spatola in silicone 28cm grigio chiaro

Spatola leccapentole grigio chiaro in silicone alimentare igienico. Ideale per raccogliere efficacemente e senza sprechi creme, composti e impasti morbidi da ciotole, pentole e altri contenitori. 

€ 7,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Valdostana

Valdostana - Step 1

Mettiamo una fetta di carne su un piatto e sistemiamo sopra una fettina di prosciutto cotto affumicato e un pezzetto di fontina.

Valdostana - Step 2

Avvolgiamo il formaggio con il prosciutto in modo da creare un fagottino, posizioniamolo su un lato della carne e ripieghiamo, in modo che il ripieno sia custodito all’interno della fettina.

Valdostana - Step 3

Sbattiamo le uova con il sale e poi prepariamo altri due piatti, uno con la farina e uno con il pangrattato con un pizzico di sale.

Valdostana - Step 4

Passiamo le valdostane prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Pubblicità

Valdostana - Step 5

Sciogliamo il burro in una padella e friggiamo le cotolette per circa 3-4 minuti per lato, girandole a metà cottura.

Valdostana - Step 6

Per non far alzare troppo la temperatura del burro ed evitare che arrivi al punto di fumo, possiamo aggiungere qualche cubetto di burro freddo durante la cottura.

Valdostana - Step 7

Mettiamo le valdostane sulla carta per fritti per eliminare l’olio in eccesso e procediamo con la cottura delle altre.

Valdostana - Step 8

Serviamole ben calde con un contorno a scelta, noi abbiamo scelto dei funghi trifolati. Buon appetito!

Valdostana - Step 9

Consigli

Per evitare che il burro si scaldi troppo e arrivi a bruciare, consigliamo di cuocere le valdostane a fuoco medio-basso e aggiungere ogni tanto qualche cubetto di burro freddo.

Se invece non vogliamo friggere le valdostane nel burro possiamo usare l’olio di semi oppure cuocerle in modo più leggero, con poco olio in una padella antiaderente, in friggitrice ad aria oppure in forno.

La cotoletta alla valdostana andrebbe servita ben calda in modo che il formaggio all’interno sia bello filante. Se vediamo che nel portarla in tavola si raffredda troppo, possiamo scaldarla nel microonde per 30 secondi.

Conservazione

L’ideale sarebbe gustare la valdostana appena fatta e non lasciare avanzi, ma se resta qualche cotoletta possiamo conservarla in frigo in un contenitore per alimenti e poi scaldarla in padella o al microonde prima di consumarla.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.03

38 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • bartolini-simonagmail-com

    in alternativa alla frittura con burro si può utilizzare la friggitrice ad aria?

    21 Gennaio 2024 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Simona, puoi anche cuocerli in friggitrice ad aria 😊

      21 Gennaio 2024 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Valdostana

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Valdostana

Torna su