Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
14
Facilità
facile
Pronto in
2 ore e 40 minuti

Pubblicità

Vincisgrassi. Ricetta facile di Benedetta.

I Vincisgrassi sono le lasagne marchigiane. Un primo piatto rustico della tradizione, ricco, sostanzioso e buonissimo, che come tutte le ricette della cucina tradizionale ha tante varianti locali e ogni famiglia ha la sua personale ricetta. Di solito, però, tutte prevedono 7 strati di sfoglia e la presenza delle rigaglie di pollo nel sugo. Per il resto, si fa a occhio e a gusto!

Io li preparo spesso, quando ho tempo, e ripropongo la ricetta che ho imparato dalla mia mamma, molto semplice e fedele alla ricetta tradizionale delle origini, ma senza la presenza di lardo e carne di maiale nel sugo. Non utilizzo la besciamella, ma arricchisco gli strati di sfoglia con abbondante mozzarella e grana grattugiato. Importantissimo il sugo, un ragù fatto con carne di manzo macinata magra e con le rigaglie, cioè durelli e fegatini di pollo, fatti ben rosolare e sfumati con vino bianco. Riguardo la pasta, io ho usato la sfoglia fresca già pronta, ma se il tempo a disposizione non ci manca possiamo anche prepararla in casa come facevano le nostre nonne e mamme.

Pubblicità

I Vincisgrassi sono un primo piatto ideale per quei bei lunghi pranzi domenicali in famiglia o con gli amici o per le tavole del periodo natalizio, un’alternativa altrettanto saporita alle classiche lasagne al forno emiliane, che sono sicura apprezzerete tanto. Forza, provate a farli anche voi e poi fatemi sapere!


Potrebbe interessarti anche: LASAGNE FATTE IN CASA -RICETTE FACILI

Preparazione
2 ore
Cottura
40 minuti
Tempo totale
2 ore e 40 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per porzioni 8 porzioni
  • 500 g sfoglia fresca
  • 2 l passata di pomodoro
  • 1 kg carne macinata magra
  • 100 g durelli e fegatini di pollo
  • 400 g mozzarella
  • 100 g formaggio grattugiato
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolle
  • 2 chiodi di garofano
  • 500 ml acqua
  • 100 ml vino bianco mezzo bicchiere
  • 200 ml olio extravergine di oliva 1 bicchiere
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 porzioni)

Pubblicità

Cuciniamo

Iniziamo preparando il sugo: in una pentola dai bordi alti versiamo l’olio con le carote e il sedano tagliati a metà e la cipolla con infilzati i chiodi di garofano. Aggiungiamo anche la carne macinata e le rigaglie tagliate a pezzettini. Facciamo rosolare e poi sfumiamo con il vino bianco.

Quando il vino sarà evaporato, uniamo anche la passata di pomodoro e l’acqua. Saliamo e lasciamo bollire a fuoco lento per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

Passiamo alla sfoglia: lessiamola e, appena scolata, ne fermiamo la cottura passandola sotto l’acqua fredda. Poi mettiamo le sfoglie ad asciugare su un canovaccio.

Pubblicità

Ora procediamo con la composizione dei vincisgrassi, che dovranno avere 7 strati di pasta. In una pirofila dai bordi alti alterniamo quindi il ragù con le sfoglie, la mozzarella e il grana per 7 volte. Terminiamo con uno strato di ragù cosparso di abbondante grana.

Inforniamo in forno ventilato preriscaldato a 180 °C per 40-45 minuti, o comunque fino a quando non si sarà formata una deliziosa e croccante crosticina sulla superficie.

Vincisgrassi - Step 6

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.06

16 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (5)

Scrivi un commento
  • Luciano

    La foto di Luciano

    Buonissimi!!!!! Anche con la mozzarella

    10 Aprile 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sono molto invitanti, Luciano ❤️

      10 Aprile 2022 Rispondi

  • sabrina

    Benedetta non vedevo l’ora di fare questa ricetta ma non so perchè la mozzarella ha liberato tant acqua nel sugo e anche se il sapore era ottima l aspetto non era così invitante. Posso mettere qualcosa altro secondo te ? sarà il mio primo di Natale vorrei fare bella figura:-)

    22 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Sabrina, puoi tagliare la mozzarella in anticipo e lasciarla scolare, oppure puoi usare la mozzarella per pizza, che contiene meno acqua. In alternativa puoi anche usare provola o un altro formaggio a tua scelta ?

      22 Dicembre 2021 Rispondi

  • Catia

    Cara Benedetta, la mozzarella nei vincisgrassi proprio no!!!!!

    13 Dicembre 2020 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Vincisgrassi

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Vincisgrassi

Torna su