MINESTRA IMPERIALE TRICOLORE FATTA IN CASA DA BENEDETTA

Minestra imperiale tricolore. Ricetta e procedimento di questa minestra squisita, semplice nella realizzazione, ma di grande effetto a tavola!

Ingredienti
Per l’impasto base:
7 uova
120g di parmigiano
120g di semolino
30g di burro
Per l’impasto verde:
impasto base
2 cubetti di spinaci congelati
Per l’impasto arancio:
impasto base
2 carote
3 cucchiai di concentrato di pomodoro

 

Come preparare la minestra imperiale

Lessiamo le carote e gli spinaci, e facciamo sciogliere il burro.

A parte prepariamo l’impasto base. In una ciotola sbattiamo le uova con un frullatore, aggiungiamo il parmigiano e il semolino, poi il burro fuso, versiamo in una teglia coperta di carta da forno e mettiamo in forno a 180 gradi per 35 minuti circa.

Prepariamo l’impasto verde, facciamo  un altro impasto base sciogliendo il burro, quindi rompiamo le uova e frulliamo aggiungendo parmigiano e semolino e il burro fuso, infine aggiungiamo gli spinaci scolati e frullati. Versiamo in una teglia e inforniamo.

Prepariamo l’impasto arancio, quindi facciamo un altro impasto base con il burro, uova, parmigiano e semolino, questa volta aggiungiamo le carote lessate e frullate, e il concentrato di pomodoro.  Versiamo in una teglia, e inforniamo.

Togliamo dal forno il primo impasto che tagliamo a striscioline e poi a dadini piccoli, facciamo lo stesso con gli altri due impasti e mescoliamo i dadini tricolore. La minestra imperiale è pronta, possiamo mangiarla subito o conservarla in frigo per qualche giorno.

E’ gustosa e il suo effetto tricolore è molto simpatico da portare in tavola! Perfetta da preparare in anticipo e servire nelle cene fredde estive.

Provate anche voi la minestra imperiale  e fatemi sapere la vostra opinione. Se la ricetta vi è piaciuta condividete!

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su MINESTRA IMPERIALE TRICOLORE FATTA IN CASA DA BENEDETTA

  • Barbara Graziani - 21 Gennaio 2019 21:11

    Ciao Benedetta ma non si potrebbe avere una dose più piccola? Grazie

  • roberta morettini - 1 Ottobre 2018 10:49

    ciao volevo sapere se a posto del semolino si puo usare la farina? se si quanta ne devo mettere la stessa dose?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Ottobre 2018 12:17

      Ciao Roberta, il semolino è necessario 🙂

  • Elisa - 19 Agosto 2016 9:47

    Ho una domanda. Non ho capito come va mangiata. come contorno? In brodo? Perchè è un po’ asciutta da mangiare a cucchiaiate credo 😀 comunque sempre super Benedetta!