PASTIERA NAPOLETANA DI BENEDETTA – RICETTA DI PASQUA

La pastiera napoletana è una torta di grano. Un dolce tradizionale per la Pasqua a base di pasta frolla e ripieno di grano e ricotta. Ricetta facile e veloce con pasta frolla senza burro.

INGREDIENTI PASTIERA NAPOLETANA

Pasta Frolla
2uova
100g di zucchero
100ml di olio di girasole
1/2 bustina di lievito vanigliato
350 g di farina circa

Ripieno:
250 g di grano cotto
ricotta (250g)
250 g di zucchero
200 ml di latte
3 uova (i bianchi montati a neve)
1 cucchiaino di cannella
1 pezzo di buccia di limone
aroma millefiori 10-20 ml

 

Come preparare la pastiera napoletana

Tutto inizia con il grano…

In un pentolino versiamo il grano con il latte, un cucchiaino di cannella, un pezzetto di buccia di limone. Mescoliamo bene il composto e portiamo sul fuoco.

Il grano va cotto fino a quando non si riassorbe il latte, ci vorranno circa 10-15 minuti, spegniamo il fuoco e togliamo la scorza di limone.

Versiamo il grano in una ciotola capiente e teniamolo da parte.

Preparare la pasta frolla senza burro.

In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo lo zucchero e l’olio di semi, mezza bustina di lievito.

Iniziamo a mescolare e cominciamo ad incorporare la farina poco per volta.
Continuiamo a lavorare sul piano di lavoro e aggiungiamo farina, l’impasto è pronto quando non si attacca più alle mani.

Completare il ripieno della pastiera.

Riprendiamo il grano e ci aggiungiamo la ricotta, amalgamiamo bene il tutto, poi uniamo lo zucchero.

In un’altra ciotola separiamo i tuorli dagli albumi, mettiamo i tuorli insieme al grano mescolando bene e montiamo a neve i bianchi.
Poco per volta incorporiamo i bianchi al grano mescolando con un cucchiaio, infine aggiungiamo l’aroma millefiori.

Il ripieno della pastiera è pronto, a piacere possiamo aggiungere anche del cedro candito tagliato a pezzetti.

Assemblare e infornare la pastiera napoletana

Ungiamo e infariniamo una teglia rotonda da 26 cm di diametro, prendiamo 2/3 della pasta frolla, la stendiamo con il mattarello  e la sistemiamo nella tortiera. Tagliamo i bordi in eccesso con un coltello, quindi versiamo il nostro ripieno di crema e grano.

Stendiamo il resto della pasta e ricaviamo delle striscioline, facciamo una guarnizione a crostata.

Inforniamo a forno caldo prima a  170°C per 50 minuti, poi  a 160°C per 15 minuti (forno statico).

A fine cottura la pastiera sarà dorata in superficie, fragrante e profumata. Prima di toglierla dallo stampo aspettiamo che si raffreddi completamente, anzi sarebbe meglio servirla il giorno successivo alla preparazione per gustarla in tutta la sua bontà!

Provate anche voi questa ricetta della pastiera napoletana e fatemi sapere cosa ne pensate!

Guardate anche la ricetta della colomba di Pasqua.

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su PASTIERA NAPOLETANA DI BENEDETTA – RICETTA DI PASQUA

  • Tina - 17 Maggio 2020 1:29

    Buonissima solo che non ho potuto mettere l’aroma non lo avevo. Tina.

  • Chiara - 23 Aprile 2020 18:10

    Ciao Benedetta, ho provato la tua ricetta e la pastiera è uscita squisita e profumata; mi hanno fatto tutti i complimenti!
    Una domanda: sarebbe possibile mettere a cuocere due pastiere in contemporanea, una sopra l’altra, per poi invertirle di posto a metà cottura? Oppure consigli di cuocerne sempre una per volta?
    Grazie mille per la risposta.

  • Teresa - 20 Aprile 2020 9:04

    Ciao benedetta, ho provato la ricetta ed è molto buona, ma volevo chiederti perché la pastiera di sotto mi è rimasta bianca nonostante abbia l abbia tenuta in forno un po’ di più e gli ultimi 15 l ho infornata nel ripiano basso del forno. Grazie della risposta.

  • Monica - 12 Aprile 2020 21:52

    Ho fatto la pastiera anche in versione al cioccolato … fantastiche , grazie benedetta

  • Rosa - 12 Aprile 2020 19:49

    Ciao Benedetta noi napoletani però mettiamo la sugna . Un bacio 😊

    • Simonetta Martini - 15 Aprile 2020 18:42

      Ho fatto la tua pastiera per la Santa Pasquab, è venuta squisita e profumatissima , con le tue ricette non si sbaglia mai 😄🌈

  • Giovanna - 12 Aprile 2020 14:17

    Ciao Benedetta,ho fatto la seconda pastiera visto che mi era avanzato il grano,cotta 170e 160°lasciata tutta la notte nel forno che nel frattempo si raffreddava, stamattina l’ho assaggiata la frolla si e cotta un pochino e l’interno e rimasto umido perché?

  • Fio - 12 Aprile 2020 10:46

    Benedetta,le strisce sulla pastiera devono essere 7..come gli ingredienti😃🐣

  • Daniela - 11 Aprile 2020 21:42

    Ciao benedetta ho fatto la tua pastiera napoletana mi è venuta molto bene !
    Però secondo me 250 gr di zucchero sono davvero tanti e infatti a mio gusto è davvero troppo dolce 🙁
    La rifarò mettendone meno la prossima volta 😉

    Grazie

  • Liliana - 11 Aprile 2020 16:35

    Ho fatto per la prima volta la pastiera! Nn ancora l’ho assaggiata… ma volevo capire come mai è un po’ scura? Il ripieno intendo. L’ho cotta a 170Gradi x 50 minuti… e mi sembrava già buona ma ho voluto continuare cm da ricetta.. così sn and x altri 10 min a 160 anke meno… ed è un po’ abbronzata 😏

    • marialuisa simonetti - 14 Aprile 2020 13:23

      Hai messo la cannella

  • Stefania - 11 Aprile 2020 11:54

    Ciao Benedetta, ho seguito questa tua ricetta per la mia prima pastiera, sfornata ora ed è perfetta..
    Grazie

  • Giovanna - 11 Aprile 2020 10:39

    Ciao Benedetta,ho la pastiera seguito passo per passo,ma qualcosa non e andato bene l’interno e rimasto molto umido e la frolla si e cotta troppo…..il sapore e buono ma si sente il grano…cosa può essere successo

  • Fabio - 10 Aprile 2020 21:52

    oggi abbiamo preparato la pastiera napoletana, come hai notato dalle foto che ti ho inviato.
    perfetta!!!!

  • Alessandra - 10 Aprile 2020 19:18

    Fatta per il secondo anno consecutivo .. solo mi chiedevo , va bene in campana di vetro per 3 giorni come da tradizione partenopea della preparazione al giovedì santo? Temo di rovinarla mettendola in frigo
    Un abbraccio

  • Luigi - 10 Aprile 2020 14:18

    Ciao, questa è un’altra delle tue ricette preziose che prendo in prestito 😃. Grazie!
    Mi piace, spieghi sempre in modo dettagliato. Appena la proverò ti dirò come sarà venuta.
    Buona Pasqua!

  • Ily - 10 Aprile 2020 12:11

    Ciao posso cuocere due pastiere insieme? Se si su quale piano ed in che modo?

  • vittorio - 10 Aprile 2020 11:19

    BENEDETTA SEI LA MIGLIORE COMPLIMENTI.

  • Rita - 9 Aprile 2020 17:28

    Meravigliosa ho seguito la tua ricetta ed è venuta buonissima

    • Rita - 10 Aprile 2020 16:27

      Il grano cotto si aggiunge quando al l’impasto

    • Rosa - 12 Aprile 2020 9:09

      Ciao Benedetta, ti seguo sempre, sei bravissima. Anche io di solito con mia madre e mio fratello preparo tante pastiere per scambiarle con vicini, parenti e amici. Abbiamo un forno a legna e le cuociamo lì. Siamo a Ischia. In questo periodo però sono lontana dalla mia famiglia e non ho trovato grano per poter preparare una pastiera. Mi accontenterò di vedere la tua. Però un suggerimento te lo voglio dare: le strisce sopra dovrebbero essere 7, da tradizione. Un bacio

  • Luisa - 9 Aprile 2020 9:51

    Ciao , ho il grano precotto , quanto tempo devo tenerlo sul fuoco?
    Inoltre , se non avessi l’aroma millefiori come posso sostituirla?
    Grazie
    Luisa

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 9 Aprile 2020 17:32

      Ciao Luisa, il grano va cotto fino a quando non si riassorbe il latte, l’aroma millefiori puoi sostituirla con una fialetta di aroma fiori d’arancio 🙂

  • Marida Lovero - 8 Aprile 2020 23:32

    Ciao….E’ possibile mettere l’impasto della frolla nello stampo da 24 cm invece che da 26 cm?
    Poi ho un barattolo da 500 gr di grano cotto una volta aperto usandone 250 come si può utilizzare?
    Aspetto una risposta….

    Marida

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 9 Aprile 2020 17:35

      Ciao Mariada, si va bene lo stampo da 24 cm 🙂 Se ti rimane grane cotto ti consiglio di fare 2 pastiere e l’altra la congeli…è talmente buona 🙂

  • Teresa - 8 Aprile 2020 21:48

    Ciao benedetta, se frullo il grano la ricetta resta invariata o ad esempio devo modificare la quantità della ricotta. Grazie mille per la risposta

  • Maura - 8 Aprile 2020 16:29

    Ciao Benedetta!! Se mi avanza la frolla posso metterla nel congelatore??

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 8 Aprile 2020 16:42

      Ciao Maura, sì va bene 🙂

    • Cla - 12 Aprile 2020 15:30

      Mi è venuta troppo morbida all interno. Non compatta. Mannaggia

  • Sabina - 8 Aprile 2020 10:19

    CIAO,
    QUESTE DOSI PER QUANTE PERSONE SONO?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 8 Aprile 2020 12:20

      Ciao Sabina, le dosi sono per 6 – 8 persone 🙂

  • Greta - 7 Aprile 2020 17:52

    Ciao Benedetta
    ti seguo sempre e volevo farti i complimenti sei bravissima e grazie alle tue ricette chiare e precise riesco sempre a realizzarle!!
    l’unico problema l’ho incontrato con la pastiera napoletana
    ho seguito la tua ricetta ( tranne la cannella ke al momento nn trovo da nessuna parte) ma è rimasta morbida all’interno mi è venuto il dubbio in quanto la ricotta fosse 300 gr e non 250 come hai indicato tu inoltre il grano cotto non ha assorbito il latte del tutto forse era troppo cotto?
    potrei sostituirlo con orzo perlato crudo e cuocerlo nel latte?
    forse devo metterla in frigo fino al giorno dopo?
    Grazie
    Greta

  • Laura - 6 Aprile 2020 18:54

    Ciao!!! X quante persone sono queste dosi?? Quanti stampi???

  • Catia - 5 Aprile 2020 17:03

    Fatta… è ottima 😋 grazie

  • Teresa - 4 Aprile 2020 22:24

    Ciao benedetta, come mai nella frolla metti il lievito. Che funzione svolge? La rende più morbida?

  • cetty - 1 Aprile 2020 20:24

    ciao benedetta che farina va usata per la pastiera?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 2 Aprile 2020 20:53

      Ciao Cetty, farina 0 o 00, va bene 🙂

  • Tamara - 30 Marzo 2020 19:20

    LA ricotta di che tipo ? Grazie e complimenti

  • daniela - 21 Marzo 2020 22:48

    ciao Benedetta
    Non ero MAI riuscita a fare dolci , sempre troppo complicate le ricette … con te sono riuscita a fare dei dolci meravigliosi !!

    Ho provato anche la pastiera napoletana e’ venuta BUONISSIMA
    SEI TROPPOOOO BRAVA
    ciao da Roma Daniela

  • ilenia - 29 Febbraio 2020 12:03

    ciao benedetta, sto provando a farla. ma 350 gr di farina x 2 uova nn sono pochi? ho dovuto aumentare la farina xchè l’impasto risultava troppo molle impossibile da lavorare

  • Patrizia - 16 Gennaio 2020 22:54

    Buonissima …..semplice da fare …Grazie Benedetta ci aiuti sempre

  • marioboeddu@libero.it - 20 Aprile 2019 13:16

    Salve vorrei sapere avendo il forno a gas se per la cottura cisono delle regole diverse grazie e spero che mi rispondiate, perche mi sono iscritto ma da ieri sera non vedo risposte.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 23 Aprile 2019 13:28

      Ciao mario, in genere i forni a gas sono più potenti dei forni elettrici, quindi ti consiglio di abbassare sempre la temperatura del forno di 10-20 gradi 🙂

  • marioboeddu - 19 Aprile 2019 20:33

    La pastiera napoletana si può cuocere nel forno a gas?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 23 Aprile 2019 13:32

      Ciao Mario, Sì abbassa di qualche grado la temperatura del forno 🙂

  • marioboeddu@libero.it - 19 Aprile 2019 20:20

    Ciao Benedetta, ho fatto la pastiera come hai scritto ,ma terminata la cottura e’ rimasta la parte superiore un pò molla cosa devo fare?Ti ringrazio tanti saluti

  • Noemi - 18 Aprile 2019 21:39

    Ciao Benedetta, se uso l’olio extravergine di oliva al posto dell’olio di semi, quanto devo usarne? Grazie mille e tanti auguri di buona Pasqua! Noemi

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 19 Aprile 2019 14:54

      Ciao Noemi la stessa quantità 🙂

    • Elena - 8 Aprile 2020 23:47

      Ciao benedetta io ho il forno a gas, a quanti gradi

  • Antonio - 18 Aprile 2019 19:53

    Ciao Benedetta complimenti per il video sei bravissima! Volevo sapere siccome vorrei provare a farla anch’io però purtroppo ho una teglia di 28 cm. La quantità degli ingredienti sono gli stessi oppure devo aumentare le dosi? Grazie in anticipo.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 19 Aprile 2019 14:59

      Ciao Antonio se vuoi puoi lasciare la dose degli ingredienti invariate, ti verrà solo un po’ più bassa 🙂

  • Loredana Orlandini - 17 Aprile 2019 12:40

    l’ho mangiata con il riso al posto del grano (sono celiaca) ed era buonissima. il procedimento è lo stesso?

  • Kate - 13 Aprile 2019 16:39

    Ciao io ho provato a farla con la pasta frolla surgelata ed è stata ottima ugualmente 😀😀

  • Manuela - 11 Aprile 2019 13:43

    Brava Benedetta questa pastiera somiglia molto a quella di mia suocera ed è buonissima.
    Vorrei chiederti se possibile la ricetta della pizza di Pasqua dolce tipo quella di Civitavecchia o Ternana.
    Grazie per tutte le ricette che ci dai ti sto facendo una buona pubblicità

  • sabrina - 10 Aprile 2019 14:57

    ciao io ho un vaso da 580 gr di grano che dose devo fare di pasta frolla? e lo stampo che misura deve avere? grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 15 Aprile 2019 11:45

      Ciao Sabrina raddoppia le dosi della ricetta e usa due tortiere 🙂

      • sabrina - 19 Aprile 2019 15:51

        ciao benedettq, fatta oggi però una sola ma il grano una volta aperto quanto tempo si può conservare ? oppure si può surgelare io l’ho aperto oggi e messo in frigo.
        grazie

  • Marta - 9 Aprile 2019 20:58

    Si può sostituire il grano col riso? E le dosi?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 15 Aprile 2019 11:47

      Ciao Marta sinceramente non ho mai provato, ma in linea di massima certo che puoi 🙂

  • Bruna Barral - 8 Aprile 2019 16:56

    A volte vorrei scaricare la ricetta in modalità PDF, come già faccio con con altri blog. ma non me ne date la possibilità. Ho trovato il modo di farlo solo poche volte tempo fa. ora non più, come mai?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 8 Aprile 2019 18:25

      Ciao Bruna ti consiglio di riprovare, potrebbe essere un problema momentaneo 🙂

  • Valentina - 8 Aprile 2019 16:52

    Riuscita perfettamente Grazie Benedetta per le tue ricette.

  • albertina - 8 Aprile 2019 12:54

    posso fare la pastiera giorni prima e surgelarla cruda? o è meglio cuocerla subito? grazie Benedetta!

  • Gioia Raia
    Gioia Raia - 6 Aprile 2019 20:24

    brava come sempre e semplice come sempre
    x una teglia da 29 che dosi uso?
    e buona Pasqua

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 8 Aprile 2019 18:27

      Ciao Gioia aumenta di un terzo le dosi della ricetta 🙂

  • daniela - 29 Marzo 2019 10:14

    ciao benedetta ma se volessi farla in uno stampo poi piccolo tipo 22 cm quali sono le dosi?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 29 Marzo 2019 17:28

      Ciao Daniela diminuisci di un pò le dosi 🙂

  • Corbelli rosangela - 27 Marzo 2019 8:21

    Ciao benedetta. Il grano mi pare non lo frulli. Ma se lo frullo il risultato secondo te sarà buono?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 28 Marzo 2019 15:10

      Sì Rosangela 🙂 viene benissimo lo stesso

  • Mariella - 11 Marzo 2019 21:59

    Posso usare per la pasta frolla la farina integrale?con le stesse dosi o in modo diverso?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 13 Marzo 2019 12:14

      Ciao Mariella, sì va bene anche farina integrale 🙂

  • Angelantonio Napoli - 20 Dicembre 2018 2:07

    se il forno è ventilato che temperatura bisogna impostare?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Gennaio 2019 12:47

      Con la temperatura più bassa di 10 gradi 🙂

  • maria - 25 Novembre 2018 12:55

    Ciao benedetta che dimensione di teglia ci vuole x questa ricetta?grazie

  • Maria - 23 Novembre 2018 3:28

    Bravo!

  • Annamaria - 6 Aprile 2018 17:02

    ciaooo…sei bravissima..lho fatta anche io seguendo la tua ricetta ma usando farina senza glutine e riso ..era buonissima

  • Fabiola - 1 Aprile 2018 20:48

    A mio avviso eviterei di mettete l’aroma di millefiori. Malgrado ne abbia messo soltanto 8 ml. Ha coperto tutti gli altri sapori.

  • Lara - 1 Aprile 2018 15:38

    Benedetta ieri sera ho provato a fare la tua pastiera seguendo la ricetta alla lettera ma benché avessi seguito tutti i passaggi perfettamente il ripieno é rimasto crudo anche se l ho tenuta in formò x quasi due ore quando questa mattina sono andata a tagliarla le fette si spappolato tutte come mai??? Puoi aiutarmi a capire :'(

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 12 Aprile 2018 18:44

      Ciao Lara, forse doveva solo cuocere un po’ di più 🙂

    • antonella - 18 Aprile 2019 17:09

      pastiera va lasciata nel forno spento per farla asciugare la cottura puo’ arrivare anche a tre ore purtroppo si passano le notti vicino alle pastiere 🙂 Sono napoletana

    • marioboeddu@libero.it - 19 Aprile 2019 20:25

      Ciao Benedetta, ho fatto la pastiera come hai scritto ,ma terminata la cottura e’ rimasta la parte superiore un pò molla cosa devo fare?Ti ringrazio tanti saluti

    • marioboeddu@libero.it - 19 Aprile 2019 20:29

      Ciao Benedetta, ho fatto la pastiera come hai scritto ,ma terminata la cottura e’ rimasta la parte superiore un pò molla cosa devo fare?Ti ringrazio tanti saluti Perche non rispondete

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 23 Aprile 2019 13:49

        Ciao Mario la prossima volta ti coniglio, appena finita la cottura in forno, di lasciare la pastiera all’interno del forno spento per almeno un’ora, vedrai che l’umidità in eccesso andrà via 🙂

    • Cla - 13 Aprile 2020 18:56

      Anche a me!

  • luisa - 31 Marzo 2018 9:02

    Ciao Benedetta, anche quest’anno faccio la tua pastiera, primo perché è semplice, veloce, senza troppe uova…. ma ancora meglio è Buonissima….

  • Francesca Ciarambino - 30 Marzo 2018 11:06

    Ciao Benedetta io ho il forno ventilato a quanto devo mettere la temperatura? Grazie

  • Laura - 29 Marzo 2018 18:19

    Fatta oggi coma da tradizione il giovedì santo… Perfetta… Peccato x la frolla che è un po’ dura… Ma buona lo stesso…. Buona Pasqua a tuttii

  • Valentina - 28 Marzo 2018 13:19

    Ciao benedetta… Ma 10ml di aroma millefiori non sono troppi?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 12 Aprile 2018 18:39

      Ciao Valentina, se vuoi puoi metterne meno ma nella pastiera sono necessari 🙂

  • Madia - 27 Marzo 2018 21:19

    ciao Benedetta,grazie per tutte le tue ricette, sono sempre buonissime e facili da fare come questa pastiera che ha riscosso un vero successo………..grazie ancora <3

    • La Redazione
      La Redazione - 28 Marzo 2018 9:28

      Ciao, grazie mille sono felice che ti sia piaciuta 🙂

  • Annalisa - 19 Dicembre 2017 15:43

    Ciao Benedetta Se raddoppio le dosi devo raddoppiare anche i tempi di cottura di tutto il procedimento???

    • La Redazione
      La Redazione - 20 Dicembre 2017 8:45

      Ciao Annalisa, aumenta 5-10 minuti nella prima fase di cottura e 5 nella seconda, fai la prova dello stecchino per vedere se è cotto l’interno

  • Paola - 8 Maggio 2017 14:23

    Veramente fantastica! L’ho provata ed è stata un successo, replicata è venuta ancora meglio!! Grazie!!!

  • Juan Carlos Lazzarin - 6 Aprile 2017 16:50

    Cara Benedetta, ti seguo da Argentina dove vivo, mia madre e mio padre, italiani loro sono gia morti cosi che ti chiedo di spiegarmi un po cosa e il “grano”
    Grazie e avanti

    • Anna Rita - 8 Aprile 2019 14:05

      Scusa, spero di essere ancora in tempo per aiutarti: GRANO=TRIGO
      Un caro saluto alla bella Argentina

      • Elena - 8 Aprile 2020 23:45

        Ciao benedetto io ho il forno a gas